domenica 25 ottobre 2020

Buona domenica a chi è giovane dentro!

 
Buongiorno e buona domenica.
Il 25 ottobre del 1881 nasceva l'indimenticabile Pablo Picasso.
Per l'occasione ho scelto, quindi, di dedicarvi una sua citazione che ho molto apprezzato tra le tante.
Secondo il pittore, infatti, la giovinezza non è una condizione prettamente anagrafica, bensì mentale.
"Ci si mette del tempo
a diventare giovani".
Siete d'accordo?

Sono sempre stata convinta che si possa essere più giovani a 60 anni, di quanto non lo si sia a 20.
Io, ad esempio, "sono nata vecchia".
Sin da piccola, sono sempre stata molto pantofolaia e ancora oggi disdegno la vita mondana, non bevo, non fumo, ecc.

Insomma, una noia mortale, direste voi.
Ma no! E' semplicemente la mia natura.

Voi, invece, vi sentite più giovani dell'età che avete?
Cercate ancora di spassarvela, o siete pensionati nell'anima come me?
Chissà!

28 commenti:

  1. Vecchia, per me, è un eufemismo.
    Se non ci fossi cresciuta volente o nolente, disdegnerei anche la tecnologia.

    RispondiElimina
  2. Faccio parte dei giovani vecchi :D (oddio, adesso oramai sono un diversamente giovane vecchio).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah
      Sei un vecchiaccio e basta. Proprio come me. 😜

      Elimina
  3. Dato che "covo" un desiderio di riscatto degli anni sprecati nella scuola dell'obbligo, che ha spezzato la mia creatività nel periodo per lei più bello e spontaneo, per certi versi mi sento fermo a un'età fin troppo giovane, e se dei bambini mi invitassero a giocare coi loro Lego, per esempio, non me lo farei ripetere.
    Condivido quindi il pensiero di Picasso.

    Tuttavia, stando all'opinione che ha avuto la gente che mi conosce riguardo al sottoscritto, ho notato di apparire "ringiovanito" man mano che gli anni passano, non certo nell'aspetto ma nell'essere. Nel senso che probabilmente l'aver dovuto subire qualcosa di "obbligatorio" (la scuola) ad appena 5 anni di età mi ha fatto fatto rinunciare/limitare molte attività coi coetanei, preferendo "rifugiarmi" presso genitori, zii, adulti insomma, apparendo quindi "vecchio" oppure maturo rispetto all'età anagrafica. Negli anni, invece, sviluppando passioni e interessi, ho evidentemente iniziato un ringiovanimento mentale/intellettuale che mi viene spesso riconosciuto da chi mi frequenta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se fossimo più vicini, allora, potrei assumerti come baby-sitter e staresti perfettamente a tuo agio col mio ometto, tra Lego, Supereroi e macchinine. 😉

      Elimina
    2. Grazie della fiducia. 😘

      Elimina
  4. Io sono giovane sia dentro che fuori, Peter Pan Forever ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, se fossi vecchio anche tu, il mondo dovrebbe davvero preoccuparsi. 😉

      Elimina
  5. Non avrei mai pensato che hai 75 anni,2 anni più di me!Buon pomeriggio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era una battuta, Olga.
      Ne ho solo 33.
      Buona domenica.

      Elimina
  6. Io mi sento ancora ragazzino, altro che giovane! XD
    E ti assicuro che è proprio una cosa da grandi!

    Moz-

    RispondiElimina
  7. Se non fossero i miei acciacchi a ricordarmi l'età , sarei giovanissima .
    Bevo , fumo , cammino veloce , vado a uomini ...Ahahaha .
    Pensavo di propormi in TV "Indovina l'età" .... Scherzo , of course.
    Bacionissimo . Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente dimostri meno anni rispetto a me. 🤣🤣🤣
      Però fumare no, dai.
      Posso baciarti solo virtualmente. Ahahahahha

      Elimina
    2. Dai , fumo 3 sigarette al giorno , le più leggere .
      Dopo il caffè , me gusta mucho .
      Strano , niente sigarette , uomini sì ?

      Elimina
    3. Gli uomini non fanno male alla salute.
      IN TEORIA. 🤣🤣🤣🤣

      Elimina
  8. All'età di 45 anni, mi sento ancora giovane.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
  9. Mi sento più giovane di ora di quando ero bambina. Ce ne sarebbero di cose da dire ;) Ma ha ragione Picasso. La leggerezza, quella vera, si impara col tempo.
    Buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccato che non abbia detto nulla. La domenica è il giorno perfetto per i pettegolezzi. 😅😘

      Elimina
  10. Ma va la' Claudia ... pero si sono nata vecchia pure io ma sto ringiovanendo... ma scusa a 60 anni si è vecchi? mica lo sapevo .... 2da gioventu visto che la prima non c'è stata ... vedrai che succede anche a te ... e ... per la cronaca non bevo e non fumo anch'io ... però mangio ...che è forse peggio ;)))) ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io pure mangio, e si vede. Ahahahah
      Allora aspetterò una buona ventina d'anni per ringiovanire un po'. ;)

      Elimina
  11. Amo la vita sono curioso mi voglio divertire. Non sono tipo da movida, se per giovane questo si intende, ma amo andare ai concerti degli artisti che mi piacciono. Amo viaggiare, insomma tutto quello che adesso ci viene sottratto. Tutto meno la mia "voce", quella è sempre stata giovane ed anzi col passare del tempo lo è diventata sempre di più e non ha intenzione di tacere i mali del mondo. Ecco in questo non so se sono giovane o vecchio in realtà, io direi che sono, più semplicemente, vivo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che sentirsi vivi sia il massimo, e che dunque basti già semplicemente così.

      Elimina
  12. Io mi sento ancora una ragazzina, anche se si vede che non sono stata bene, la mia pelle non è più quella di una volta, le ossa fanno male, io quando facevo l'assistente nel estate ragazzi per i bambini del mio paese, giocavo con loro.
    Mi piacciono i cantanti di adesso che ascolto con mia figlia.
    Si, si io mi sento giovane dentro!
    Ciao Valeria

    RispondiElimina

Per colpa di chi ne ha abusato, minando l'atmosfera familiare che si respira su questo blog, sono vietati i commenti anonimi, così come quelli polemici e offensivi.
Se non prendi la vita con filosofia e ami mettere zizzania, sei nel posto sbagliato.