giovedì 13 agosto 2020

Andreste in vacanza senza il partner o i figli (piccoli)?

Vacanze separate, sì o no?
Da sempre, sono assolutamente contraria a viaggiare senza il partner (per piacere s'intende, non per lavoro).
Sin da quando ero molto giovane, non tolleravo l'idea che il mio fidanzato partisse senza di me. Eppure non sono mai stata troppo gelosa o possessiva, ma se si ama una persona è per me inevitabile che certe belle esperienze si facciano insieme. Siete d'accordo?
Ovviamente mi riferisco alle coppie solide, non ai fidanzatini dell'ultima ora.

Oggi che sono madre, invece, osservo con una certa invidia (benevola) i genitori che affidano i figli piccoli ai nonni o ad altri, per partire spensierati alla volta di una vacanza rilassante.
Va detto che i viaggi con i bimbi sono un incubo.
Difatti, da quando c'è Lorenzo, mi sono solo concessa weekend nei paraggi, e mai vere vacanze, nonostante io sia sempre stata una giramondo.

Non riuscirei mai, però, a lasciarlo per giorni in compagnia di mia madre, pur di andarmi a divertire.
Attenzione che questo non fa di me una madre migliore o peggiore di altre.
Semplicemente, so che mio figlio ha bisogno di vedermi e toccarmi continuamente, e non perché sia un mammone, o perché io non abbia mai reciso il cordone ombelicale, ma perché ha quattro anni e mezzo e, com'è logico che sia, la figura materna è tutta la sua vita.

Pochi giorni fa, la mia amica mi ha invitata ad andare con loro in un villaggio a pochi chilometri da casa, a metà settembre.
Sa bene che mio marito lavora e che non potrebbe unirsi a noi, ma tanto "siamo in famiglia".
Ho declinato il suo invito, senza nemmeno rifletterci troppo e mi sono rivista, subito, ragazza.

Va detto che sono sempre stata una donna e moglie molto autonoma, abituata a vivere sola con mio figlio.
Con lui, infatti, vado ovunque, senza preoccuparmi del fatto che in molti possano pensare che io sia una ragazza madre. In fondo, i pettegolezzi (così come i pregiudizi) non mi sono mai interessati.
Però l'idea di fare un viaggio senza mio marito, o senza mio figlio, non mi alletta nemmeno un po'.
Eppure, staccare dalla sua vocina che mi reclama h24, mi farebbe bene, poiché la stanchezza si fa sentire, ma verranno tempi migliori, in cui magari potremo concederci una pausa insieme.
Sto già progettando un'uscita per il secondo weekend di novembre (il primo libero di Leo).
Viaggiando in auto non amo spostarmi troppo.
Credo che prenoterò un tour fra Trani e Castel del Monte. Conosco la mia Puglia, ormai, in ogni metro quadro, ma queste due città mi mancano, sebbene la seconda l'abbia visitata in gita di terza media, ma non la ricordi nemmeno un po'.

43 commenti:

  1. Condivido in pieno. Poi certo possono esserci delle eccezioni particolari.
    I bimbi in vacanza è meglio portarli dalle elementari in poi piuttosto che nel periodo prescolare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Va detto che i nostri bambini possono disturbare gli altri ospiti degli alberghi, ad esempio, e non è nemmeno giusto.
      Io fino ai 3 anni non andavo nemmeno al ristorante.
      Ma forse mi faccio troppi problemi, considerando quel che vediamo in giro...

      Elimina
  2. Senza figli per me dipende da tanti fattori: l'età, le circostanze ed troppe altre per essere elencate. A me è capitato quando avevo 3 anni di andare al mare con i miei nonni e non ho avuto problemi di sorta: erano i miei nonni e ci sono stato bene (però camminavo sempre ed a quel povero cristo di mio nonno ho fatto fare le maratone XDXD), inoltre ripensandoci adesso immagino che ai miei abbia fatto comodo un pò di privacy per qualche giorno.
    Nel mio caso appunto nessun problema, poi per altri potrebbe non essere altrettanto.
    Sulla vacanza in singolo, non ne vedo sinceramente il senso a meno che non sia necessaria per qualche problema in corso nella coppia, oppure per problemi lavorativi di uno dei due (ad esempio "non mi danno le ferie in tempo. Vai almeno tu col pupo, poi vi raggiungo"). Però andarsene per proprio conto senza alcuna causa eccezionale non lo capisco. Non lo condanno perchè son affari loro e preferenza loro, però non riesco ad empatizzare quale sensazione di appagamento possa dare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ho scritto in un altro post, il mare con i bambini piccoli è un vero stress. Porello tuo nonno. 🤣🤣🤣
      Le vacanze separate, invece, le trovo molto tristi.

      Elimina
    2. Pensa che c'è pure una foto che ritrae me sgambetto per un viale e lui dietro :D :D :D

      Elimina
  3. Per me in vacanza si va tutti assieme. Ci sono figli o cani? Si sceglie la vacanza anche in funzione della loro presenza. I gatti, siccome si stresserebbero, restano a casa con una persona di fiducia che vada a fare loro compagnia almeno una volta al giorno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello degli animali in vacanza è un altro tema molto scottante.
      Non capirò mai gli imbecilli che li abbandonano per potersi godere un paio di settimane al mare!

      Elimina
    2. Se non l'hai ancora visto, cerca il video di Ohga sul cane parlante... 😉

      Alcuni cercano di fare vacanze "spezzando" la famiglia convinti che altrimenti non si rilassano, non si divertono, si sentono vincolati... Non credo riuscirei a divertirmi sapendo che manca qualcuno all'appello... 😢
      Bambino affidato ai nonni? Piuttosto vacanza anche coi nonni, se fattibile. 😀

      Elimina
    3. In realtà la disinvoltura con cui si affidano i propri figli (o animali) a terzi credo prescinda dalle vacanze.
      Io non ne sono proprio capace.

      Elimina
  4. Noi lavoriamo ma, ci concederemo tre giorni al mare in Liguria, così che Andrea che lavora può viaggiare. Non ci concediamo mai troppi viaggi e per me farli tutti e quattro insieme è un qualcosa che mi fa stare bene. Più volte mio marito mi ha detto di andare io e Miki qualche giorno in ferie perchè lui lavorava, ma per me le vacanze sono un modo di riunire tutta la famiglia e da sola con Miki non ci sono mai andata.
    Non importa se le mie vacanze saranno di pochi giorni, l'importante e ritrovarci insieme. Fare colazione insieme, pranzo e cena, per me è bellissimo. Un abbraccio Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo con te.
      Io e mia madre abbiamo pensato spesso di concederci un weekend sole solette, ma poi non ci siamo mai riuscite.
      Le vacanze con la famiglia al completo sono sempre più belle.

      Elimina
  5. Con partner e figli,queste sono vacanze!Saluti

    RispondiElimina
  6. Intanto il fare vacanze anche poco lontano da casa è un pregio, secondo me, più che un difetto..
    tanto più in un'estate come questa dove le persone sono andate all'estero riportando a casa la sorpresa.
    Sulla vacanza senza partner: impossibile in caso di mariti\mogli, possibile in caso di una relazione da poco instaurata, tra due persone comunque giovani..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh esistono anche fidanzamenti tra 50enni.
      Perché solo i giovani possono partire da soli? 🤣🤣

      Elimina
    2. Perché dai, due ventenni non hanno un fidanzamento così solido..cioé magari arrivano all'altare, però in genere a 20 anni il legame è più debole

      Elimina
  7. Mio figlio quando era piccolo veniva lasciato spesso da mia suocera e ne erano contenti entrambi, ma noi genitori lavoravamo, altro che vacanze da soli. Ora che è grande ho già fatto un paio di weekend al mare da sola, e conto di farmici un'altra settimana o più: lui se non vuole venire resterà a sfamare il gatto. Col compagno qualche viaggetto l'abbiamo fatto negli anni, lasciando i figli agli altri genitori, ma tutti brevi. Ora vorrebbe che lo raggiungessi in Abruzzo per due-tre giorni, dato che quest'anno il mio campeggio non ammette ospiti, ma io starei così bene da sola... vedremo! E sono certa che che Trani ti piacerà.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà ho chiesto ad una mia amica agente di viaggi di prepararmi degli itinerari entro i 300 km da casa.
      Quindi, magari ce ne andiamo in Campania o in Calabria. Non so.

      Elimina
  8. Io non ho figli per cui rispondo solo alla domanda in cui chiedi se partirei per le vacanze senza Fred.
    La risposta è no. Abbiamo poco tempo libero e quel poco mi piace passarlo insieme a lui, non conosco un compagno di viaggio migliore. Magari starei bene il primo giorno e il secondo già mi mancherebbe.
    Però proprio ieri scherzavamo con un'amica sull'idea di farci almeno un week end insieme, prima o poi. Ecco, un paio di giorni li farei, tra donne. Ma tanto non ho week end liberi durante l'anno, quindi son cose che magari si immaginano ma che non si riesce a fare.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io tra donne mi annoierei troppo.
      Lunga vita ai compagni di viaggi e di vita, appunto. 😉

      Elimina
  9. Quella che i bimbi piccoli non possono andare in vacanza non l'avevo mai sentita. E per fortuna. Ma che stupidaggine. Noi raramente facciamo vacanze tutti e quattro insieme. Il più delle volte vado io da sola con i bimbi o non marito va da solo nella vecchia casa di sua nonna con i bambini. Vacanze senza bimbi? Ma magari!! Ma qui nonni che hanno piacere di stare con i nipoti o che ne hanno il tempo non ce ne sono. Avessi la possibilità sicuramente non mi tirerei indietro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui invece i nonni "parcheggio" sono almeno l'ottanta per cento.
      E chi l'ha detto che i bambini non possano andare in vacanza?
      Personalmente evito perché finisce che mi stresso il triplo rispetto a quando siamo a casa, ma non mi pare che qualcuno abbia posto dei divieti assoluti.

      Elimina
  10. Ma allora che Madre sconsiderata sono stata io !!!
    Mia Madre , ben contenta , si trasferiva a casa mia e le bimbe erano
    felici con la Nonna . Io mi assentavo per lavoro (nelle Fiere) , oppure
    andavo ne Veneto dalle amiche per qualche giorno .
    Le vacanze vere e proprie sempre con Marito e con una , poi tutte e due
    le figlie . Tutti soddisfatti . Io , abituata a viaggiare molto avevo
    bisogno di uno spazio tutto per me e me lo prendevo quando possibile .
    Marito capiva . Da anni ormai andiamo via io e lui .
    Mamma non c'è più e le figlie sono grandi .
    Mi scomunichi ?
    Abbraccione one one . Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente no.
      Anzi, al massimo rientri tra le mamme che "invidio". 😉
      Bacione one one.

      Elimina
  11. Il problema è se i figli vogliono far le vacanze senza i genitori oppure no...!
    Chiaro dipende dall’eta’ , la mia l’anno scorso aveva preventivato di far un campo estivo quest’anno con la sua amica già abituata a far un periodo di vacanza senza i genitori.
    Questi poi hanno la casa al mare ..quindi ci vanno tutti i weekend che vogliono e a volte lasciano i figlia con i nonni al mare nella loro casa e loro se ne stanno a casa o vanno via senza figli.
    Beati loro!
    Quest’anno con il Covid è andato tutto a puttane!
    Se voleva mia figlia avrebbe potuto farsi una settimana o più al mare con i nonni , ma non vuole starci.
    Solo quando aveva quattro anni c’e rimasta...e senza tragedie greche perché la lasciavamo li ( noi lavoravamo)..anzi era felice.
    Crescendo non ne ha più voluto sapere.
    Comunque okay far le vacanze con i figli soprattutto se hai la possibilità di toglierteli dai coglioni durante il periodo ( animazione , amichetti/e vari , mini club ecc..)😂😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah
      Lunga vita alla sincerità.
      Ho spiegato alla mia amica che, da queste parti, il miniclub a fine stagione non è garantito e ha sudato freddo.
      Spero per lei che non trovi sorprese. 🤣🤣🤣

      Elimina
  12. Cara Claudia, ci sono dei casi eccezionali che anche i piccoli devono stare con i propri genitori, ma se è possibile, che esempio i nonni
    li potrebbero tenere, allora è un'altra cosa.
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà quante volte hai tenuto i tuoi nipotini, e quanto li hai fatti divertire. 😍

      Elimina
  13. Non saprei proprio, nessun figlio od altro, comunque io le vacanze le ho fatte sempre in famiglia e con famiglia.

    RispondiElimina
  14. La prima volta che ho abandonato marito e figli, loro - i figli - avevano 11 e 8 anni. Io ero reduce da alcuni mesi infernali, ancora non mi capacito di come non mi sia venuto un esaurimento nervoso, e semplicemente ho detto a mio marito "o mi lasci andare e staccare la spina per qualche giorno o schiatto, fai tu". A parte quell'episodio, in seguito ho cominciato a viaggiare da sola, ma i ragazzi erano già più grandi. Con il senno di poi avrei dovuto cominciare molto prima a farmi qualche viaggio da sola o con le mie amiche perchè penso che per quanto amiamo la nostra famiglia, sia necessario ritagliarsi del tempo per stare da soli con se stessi. Con mio marito ci siamo anche fatti due/tre viaggi da soli lasciando i bambini ai nonni, quando erano piccoli; per fortuna sono sempre stati due caratteri indipendenti. Ricordo una volta però che mentre stavamo per partire il grande - credo avesse sei anni - insistette per venire con noi, ma a parte quella volta non si sono mai lamentati per essere lasciati a casa coi nonni. Conclusione: evidentemente sono una madre snaturata X°°D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma quale snaturata?? Ahahaha
      Anzi, hai fatto benissimo.
      Io dico spesso a Leo che voglio andarmene a rilassarmi anche una sola giornata in un centro benessere, ma lui mi implora di andarci assieme e mi frega tutte le volte. :)))

      Elimina
  15. Mia moglie ha fatto assai di più da alcuni anni ha preso in mano le redini economiche della famiglia per cui non ho carta di credito nel Bancomat nel blocchetto degli assegni solo qualche foglio da €20 in tasca Comunque per un uomo è il massimo una vacanza da solo intenso con la carta di credito bancomat non mi interessa neanche la macchina treno aereo e taxi poi saprei come organizzarmi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahha
      Quindi tua moglie porta i pantaloni.
      Non ti invidio proprio... 😅

      Elimina
    2. Calma è una parola grossa quella che ha detto nelle spese importanti Ci sono anch'io nelle vacanze c'è lei buona amministratrice io sono più spendaccione Però mi piacciono i contanti le carte di credito non fanno per me mi piace il 51 e Frusciante a me vacanze già fatte a giugno a settembre se il Covis lo permette ce ne andremo a Czestochowa una settimana i Polonia buon Ferragosto ma tanto ci risentiamo

      Elimina
    3. Anch'io pago sempre in contanti, sai?
      Non possiedo carte di credito e il bancomat lo uso solo per prelevare.
      Non so cosa accadrà a settembre, ma le premesse non sono buone.
      Buon Ferragosto a te.
      A presto.

      Elimina
  16. Ma siiii io sarei andata con l'amica e i bambini quest'anno è saltato perché dovevo fare ip vaccino a Tommaso, siamo andate io e mia mamma qualche giorno ip tato è andato con sua mamma e Matteo che aveva tre anni e noi siamo sempre andati via almeno una volta l'anno senza bambini quando è stato possibile i bambini mi sono mancati ma loro sono stati benissimo e noi pure...adesso Tommaso è in piena mammite acuta e quindi non mi muovo senza di lui ma in altre circostanze assolutamente si!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente quella di Tommaso è una fase, ma le vacanze tutti e quattro insieme non saranno male, vedrai.
      Anzi, salutami il Gargano. 😉

      Elimina
    2. Le vacanze insieme sono ip top ma non disdegno nemmeno le altre😉😊 certo che ti saluto io Gargano!😉 tu di dove sei di preciso?

      Elimina
    3. Io vivo a Monopoli, in provincia di Bari.
      Sul Gargano ci sono stata un paio di volte in vacanza ed è meraviglioso.
      Divertiti. 😘

      Elimina
  17. io amo molto viaggiare da sola per cui non potrei tollerare un compagno a cui dia fastidio che io voglia ritagliarmi dei momenti da sola.
    Così come non avrei (e non ho avuto in passato) problemi a prendere atto (mai mi è stato chiesto il permesso, ci mancherebbe) che la persona che avevo accanto si facesse i suoi giretti quando non potevo, non mi interessava il posto dove andava o semplicemente aveva voglia di stare da sola.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi vien da pensare che magari tu non abbia mai avuto una relazione importante.
      Perché quando c'è l'Amore, quello vero, viaggiare insieme è la ciliegina su una torta buonissima, non di certo un peso.
      Almeno per me è sempre stato così, e credo di non essere la sola a pensarlo.

      Elimina
    2. viaggiare da soli, come fare altre mille cose da soli, per me non è un'alternativa a fare le cose insieme ma una cosa semplicemente diversa.


      Viaggiare insieme è bellissimo, farlo da soli altrettanto e poi ci si racconta cosa si è fatto/visto/mangiato e diventa una condivisione differente.

      Non potrei vivere con un uomo che non lo capisce e che ne soffre.

      Elimina

Per colpa di chi ne ha abusato, minando l'atmosfera familiare che si respira su questo blog, sono vietati i commenti anonimi, così come quelli polemici e offensivi.
Se non prendi la vita con filosofia e ami mettere zizzania, sei nel posto sbagliato.