sabato 16 ottobre 2021

Jukebox: 'Meravigliosa creatura' di Gianna Nannini

 
Buon sabato amici.
Torna l'appuntamento col jukebox di Chi scrive non muore mai.
Oggi tocca alla richiesta di Sara DamaBianca del blog "Pensieri scossi", che ha scelto una canzone che amo molto di Gianna Nannini, "Meravigliosa creatura".

La settimana scorsa parlavamo di "I don't want to miss a thing" che io ed Ernest dedichiamo ai nostri figli.
Ecco, anche in questo caso, per me è inevitabile pensare a Lorenzo. Infatti, gli ho più volte canticchiato questa poesia, sin da quand'era piccolissimo.

Scritta da Gianna Nannini e Mara Redeghieri, venne trasmessa contemporaneamente in tutte le reti radiofoniche il 1º gennaio 1995 un minuto dopo mezzanotte, per anticipare l'album "Dispetto", uscito il successivo 13 febbraio.
"Molti mari e fiumi
attraverserò,
dentro la tua terra
mi ritroverai.
Turbini e tempeste
io cavalcherò,
volerò tra il fulmini
per averti.
Meravigliosa creatura,
sei sola al mondo.
Meravigliosa paura
di averti accanto.
Occhi di sole
mi bruciano in mezzo al cuore,
amo la vita meravigliosa".

Chissà perché Sara ama questa canzone.
Le farà tornare in mente il suo grande amore, Fred? O magari le piacerà solo la sua musicalità.
Spero che ce lo racconterà.
Intanto, la ringrazio per questa scelta bellissima che mi ha permesso di arricchire la rubrica.
Adesso, però, ricordate di lasciarmi nuove richieste nei commenti.
Baci.

14 commenti:

  1. Mi piace molto come canta la Nannini.Buon weekend.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha una voce che lascia il segno.
      Buon fine settimana a te.

      Elimina
  2. Ignoravo la trasmissione in contemporanea radiofonica di questa canzone; chissà chi ascoltava la radio alla mezzanotte di quel capodanno...

    Bel brano che si riascolta sempre volentieri, direi cucito su misura per la voce e la grinta di Gianna Nannini, e con un videoclip con effetti visivi forse un po' retro per essere del 1995.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, magari qualcuno può ascoltare la radio per il countdown, invece di guardare la tv.

      Il brano, effettivamente, sarà bello anche fra mille anni.
      E continuerà ad arrivare dritto al cuore.

      Elimina
  3. Buon pomeriggio Claudia i testi della Gianna Nazionale sono poesie, sono dettate da quel profumo della mia terra: la Toscana e sinceramente quella famiglia ha dato molto: della Formula 1 a lei che ogni tanto passa anche sotto la strada provinciale di casa mia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow. Non sapevo dove vivesse.
      Chissà se le hai mai chiesto un autografo.

      Elimina
  4. Veramente una bella canzone , la ascolto spesso alla radio .
    La mia meravigliosa creatura è la mia nipotina . Spero vederla per Natale .

    Mi sembra di aver letto che la Nannini da un po' di anni si è trasferita
    in Svizzera . Tu sai se è vero ?
    Buona serata . Bacione Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so dove viva ora, ma sapevo che voleva andar via dall'Italia per il bene di sua figlia Penelope.
      Qui la mentalità è ancora abbastanza retrograda in merito ad omosessualità, coppie di fatto, ecc.

      Buona serata. Kiss

      Elimina
  5. Meravigliosa canzone.
    La Gianna sempre grande ..
    Bellissimo cantarla a Lorenzo. Brava !!!.
    .amo la vita meravigliosa"..concordo con Gianna.!!

    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutti dovremmo amarla.
      Anche nei momenti di difficoltà.
      Buonanotte. 😘

      Elimina
  6. Che pezzo "meraviglioso", capace di regalare sempre un'emozione ;)

    RispondiElimina
  7. Grazie per aver ospitato nuovamente una mia richiesta :)
    Mi piace perché è bella, perché è cantata col graffio, perché le parole sono poesia. Non la associo a nessuno in particolare, neanche a Fred, la amo e basta :D
    Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono io che associo qualsiasi richiesta a Fred, sapendo che è il centro del tuo mondo, e invidiando (mooooolto bonariamente) il vostro grande amore. 😉😘

      Elimina

Per colpa di chi ne ha abusato, minando l'atmosfera familiare che si respira su questo blog, sono vietati i commenti anonimi, così come quelli polemici e offensivi.
Se non prendi la vita con filosofia e ami mettere zizzania, sei nel posto sbagliato.