domenica 8 novembre 2020

Il compleanno di Virna Lisi

 
Oggi l'indimenticabile Virna Lisi avrebbe compiuto 84 anni.
Si spense, invece, il 18 dicembre del 2014, a soli 78 anni, per un male incurabile.
Considerata una delle attrici più belle di sempre, viveva la sua bellezza con disagio, poiché questa veniva  (e viene) spesso attribuita alla mancanza di intelligenza.

Non sopportava, infatti, che gli altri la vedessero come una bambolina bionda e la considerassero a priori poco scaltra.
Pertanto, desiderava invecchiare naturalmente, senza far ricorso alla chirurgia estetica, sperando che almeno con le rughe l'avrebbero finalmente considerata un'attrice valida per la sua bravura e non per l'aspetto.

Per queste ragioni, inoltre, sosteneva che quasi tutte le donne molto belle fossero infelici, quantomeno nel suo ambiente.
Difficile contraddirla, considerando la sorte toccata a Marylin Monroe, Whitney Houston e moltissime altre.

Sono certa che a diffondere il preconcetto che le belle fossero stupide sia stata una donna brutta e invidiosa. E se fosse stato addirittura un uomo? 😅

Insomma, auguri a Virna e a tutte le donne che combattono, per una ragione o per l'altra, con l'accettazione di sé.
Resto fermamente convinta che l'unica bellezza che conta davvero sia quella interiore.
E no, non sono invidiosa. Lo giuro.

24 commenti:

  1. Le donne belle che sono infelici...sbagliano a cercare la felicità, evidentemente :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabilmente esigono troppo da se stesse e dagli altri.

      Elimina
  2. Credo che le donne si "imbruttiscano" proprio ricorrendo alla chirurgia estetica, che ne deturpa i tratti somatici, appiattendoli e rendendo le persone che invecchiano, dei mostriciattoli tutti uguali, indifferentemente che siano uomini e donne.

    Virna Lisi è stata e rimane una delle donne più belle di sempre se non modello di perfezione femminile, ma anche brava come attrice, sebbene l'ho vista in pochi film, dove però non ha certo interpretato la "bella del cast" e basta.
    Meravigliosa una delle sue ultime interpretazioni ne "La donna che ritorna".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho sempre apprezzata moltissimo.
      Ricordo di aver visto una fiction RAI chiamata "Fidati di me", di quattro puntate.
      Mi appassionai moltissimo ma mi persi l'ultima puntata e da allora non guardai più serie. Era il 2008, mi pare.

      Comunque sono d'accordo.
      Le donne che fanno uso di chirurgia plastica diventano tutte uguali. Brutte e gonfie come bambole.

      Elimina
    2. Il problema delle cosiddette fiction (per me restano sceneggiati 😁) è che possono subire cambi di programmazione sballando gli impegni personali.

      Elimina
    3. Beh, non ho mai organizzato la mia vita in base ad un appuntamento televisivo.
      Quindi ricordo che quella sera il mio fidanzato di allora mi invitò a cena in un ristorantino romantico e non obiettai.
      L'amore dovrebbe vincere su tutto, o no?

      Elimina
    4. Hai fatto benissimo, proprio per questo io preferisco recuperare film o serie su Raiplay o da fonti alternative, e vederli in base ai miei programmi personali. 😉
      Ho detto basta a situazioni in cui la stessa sera c'era l'invito a uscire in concomitanza con la fiction e la sera dopo nisba. Vita personale in primo piano, il resto semmai si recupera. 😉

      Elimina
    5. Sai che non so se all'epoca esisteva già Raiplay?
      Magari avrei potuto recuperare quell'episodio, ma pazienza.

      Elimina
  3. D'accordo con lei e con te, Buona Domenica.

    RispondiElimina
  4. Virna Lisi mi è sempre piaciuta come donna , bella e mai sopra le righe .
    Da quello che credo di aver letto , girò un film a Hollywood e le chiesero
    di rimanere . Non le piaceva lo star-system, ritornò in Italia e qui rimase.
    Buon compleanno Virna , noi ti ricordiamo .
    Buona domenica a te , Claudia *** Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu hai molto in comune con lei.
      Sei bionda, bella, con gli occhi chiari, ma tremendamente intelligente.
      Buona domenica a te. 😘

      Elimina
    2. Mi dispiace doverti contraddire : non sono bella e nemmeno
      intelligente , semplicemente una persona qualunque .
      Sei tu che mi vedi così perchè mi vuoi bene e io ne voglio a te .
      Besos . Laura .
      PS. Sì , un po' le assomiglio .

      Elimina
    3. E allora aggiungo alla lista che sei pure molto modesta.
      Ti voglio bene, è vero, ma le tue qualità sono assolutamente oggettive. 😘

      Elimina
  5. Una delle ultime dive, veramente una grande.
    Bellissima donna, di classe, anche da anziana. E faceva bene a invecchiare^^

    Moz-

    RispondiElimina
  6. auguri Virna
    Ti ho conosciuto a Castiglioncello 30 anni fa uno shock come anafilattico
    Bellissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei stato fortunato a conoscerla. Wow!

      P.S. Ieri mattina è partita per sbaglio la pubblicazione del post sulla canzone che hai subito commentato.
      Mi dispiace, ma ho eliminato il post e quindi perso il commento.
      Buona domenica.

      Elimina
  7. Tutte combattiamo con l'accettazione di noi stesse. A dire il vero lo fanno anche gli uomini, seppur in maniera diversa.
    La bellezza porta degli strascichi sulla vita quotidiana, esattamente come la bruttezza. E come tutte le sfumature in mezzo. Perché ciò che siamo fuori influenza positivamente e negativamente tutto l'andamento della nostra vita e delle nostre relazioni, sia private che lavorative.

    Lei una bellissima donna e non ho mai pensato che fosse stupida.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo.
      Sicuramente è più comune sentirsi brutti piuttosto che troppo belli.
      In entrambi i casi, però, non è facile vivere serenamente.
      Buona serata.

      Elimina
  8. bellissima signora
    il sentirsi inadeguati colpisce tutti
    io quando il momento è buio dico che son GRASSA!..beh non sono un fuscello anzi ..ma è una cosa che si trascina dall'adolescenza ..per delle cure che salvarono la vita ..mi son ritrovata dai 12..ai 17 anni gonfia +/- come omino michelin e questa cosa l 'ho mai digerita ..dunque quando son giù dico che son grassa !!!..ripeto non assomiglio ad un fuscello ..ma neanche barilotto come mi descrivo ..
    il sentirsi inadeguati 1!!

    serena domenica sera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In seguito al coma io presi ben 26 chili e non sono mai riuscita a perderli tutti.
      Non sono grassa, ma ho molti più chili di quanti vorrei, però davvero ci sono cose più importanti nella vita e l'importante è stare bene in salute.
      Buona serata a te.

      Elimina

Per colpa di chi ne ha abusato, minando l'atmosfera familiare che si respira su questo blog, sono vietati i commenti anonimi, così come quelli polemici e offensivi.
Se non prendi la vita con filosofia e ami mettere zizzania, sei nel posto sbagliato.