venerdì 7 gennaio 2022

Siete mattinieri o dormiglioni?

 
Sin da piccola, anche di domenica o durante le festività, non riuscivo mai ad alzarmi tardi. Ho sempre avuto la sveglia nel cervello, e aperto gli occhi alle sette del mattino, a prescindere che dovessi andare a scuola, a lavorare, o restare in casa.
Mio figlio è esattamente come me, ma va detto che anche mio marito non scherza.
Insomma, impostare l'allarme sonoro per svegliarci è una pura formalità.

Eppure, conosco gente che di sveglie ne mette persino due o tre, perché continua a dormire indisturbata dopo il suono della prima.
Le classiche persone che hanno bisogno di essere buttate giù dal letto.

In un certo senso le invidio, perché non riesco a dormire di più nemmeno quando ho del sonno arretrato, l'influenza o altro.
Sgrano gli occhi all'alba, e non c'è verso di farmi riaddormentare.

Voi, invece, riuscite a trattenervi a letto, che so, fino alle nove, o il vostro orologio mentale non vi lascia scampo?

41 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fino a qualche anno fa ero più un ghiretto ora dipende, anche se continuo a non andare a dormire presto tendo orrore anche a svegliarmi abbastanza presto anche se riesco smcorsva dormire fino alle jove😁

      Elimina
    2. Non orrore ma ora errsta corrige ed ancora a dormire fino alle 9

      Elimina
    3. Io non ci riuscivo nemmeno quando avevo sedici anni. 😅

      Elimina
  2. Se la gattina non mi zampetta addosso perché ha fame, riesco a dormire un po' di più, sennò alle 7.00 (a volte anche prima) scatta l'orologio felino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahhah
      Bellissimo l'orologio felino.
      Io, invece, ho l'orologio bambino. A volte vorrei trattenermi a letto fino alle sette e mezza, almeno la domenica, ma lui alle sei e trenta è già in giro. 😅

      Elimina
  3. A me dipende da quando riesco a prendere sonno. Fosse per me garantirei "per legge" le ore di sonno necessarie affinché ciascuno possa poi affrontare la giornata in massima efficienza: a lavoro alle 10 anziché alle 8? Dov'è il problema, se hai un rendimento migliore o alla peggio stacchi alla fine due ore dopo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, ma poi se non hai sonno hai una fame pazzesca.
      Cos'è peggio? 😂😂

      Elimina
    2. Dici tu... Il sonno almeno è gratis... 😂

      Elimina
    3. Ahahha
      La fame, invece, è carissima. 😂😂

      Elimina
  4. Io sono mattiniera... mi sveglio sempre verso le 7 o anche prima... solo d'inverno vorrei poltrire un po' di più perché fuori è ancora buio ma non riesco a stare a letto oltre le 8. ^^
    DI contro non riesco a svegliarmi molto presto.. sarei completamente rimbambita! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E quando vorresti svegliarti?! Più presto delle sette? Per far cosa? Andare a raccogliere i pomodori? 😂😂

      Elimina
    2. A volte ho da fare alcune cose e dovrei svegliarmi prima ma è veramente dura!

      Elimina
  5. Io mi sveglio sempre alle 7.Buona giornata.

    RispondiElimina
  6. Mi sveglio di notte, e poi verso le 5, le 6, le 7....in pratica dormire di mattina è molto difficile. In compenso crollo alla sera e non riesco a sentire niente. 😘 Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io la sera vado a letto tra le 22.30 e le 23.
      Di più non resisto. 😅

      Elimina
  7. Anch'io sveglia all'alba, non serve caricarla...funziona a croccantini!!

    RispondiElimina
  8. Ho dovuto alzarmi presto per anni, ma di natura sono dormigliona, quindi adesso che non devo più spedire i figli a scuola a calci (XD) ne approfitto per restare a letto più a lungo. A volte sono anche sveglia, è proprio che mi piace restare a "covare" sotto le coperte, soprattutto ora che fa freddo. Però c'è anche da dire che la sera vado a letto sempre verso la mezzanotte - in media: a volte un po' più tardi e a volte un po' prima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dunque a casa tua non mancano mai le uova fresche. Ahahahah 😉

      Elimina
  9. Io mi sono sempre alzata alle 7.00 per andare al lavoro ma, da quando sono in pensione , i miei ritmi e i miei tempi sono cambiati. Me la prendo comoda!! Mi alzo alle 8.30 , quando suona la sveglia ma, quando fa freddo freddo come in questi giorni, mi alzo anche alle 9.00 !! Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow.
      Ti sto invidiando.
      Io non ci riuscirei mai.
      Mi alzo presto anche quando non ho nemmeno mezzo impegno. :)

      Elimina
  10. Ci credi che nella mia vita non ho mai saputo che vuol dire alzarsi alle 10? figuriamoci più tardi. Mi alzo sempre presto, amo la mattina, è il momento preferito delle mie giornate.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci credo perché vale lo stesso per me.
      Pensa che una volta andai a ballare e rientrai la mattina alle 5.
      Alle 10 avevo un appuntamento di lavoro, e quindi avrei potuto almeno dormire fino alle nove e mezza, macché.
      Alle sette e venti ero già in piedi, dopo due ore scarse di sonno. :)

      Elimina
  11. L'orologio mentale non mi lascia scampo, e dormo solo la notte ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah sì, anch'io.
      Mai sopportate le pennichelle pomeridiane.

      Elimina
  12. A me dipende dai periodi. Sicuramente ci sono state fasi in cui ero solito svegliarmi presto, in altre circostanze invece tendo a dormire fino a tarda mattinata. Di sicuro ho smesso di fare pennichelle pomeridiane perché è come se il mio corpo lo rifiutasse (magari una mezz'oretta di riposo tra veglia e sonno ma niente dormita pesante).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh quella mezz'oretta vale, eh?
      Io, invece, tiro dritto dalle sette alle 23, praticamente da tutta la vita. Ahahah

      Elimina
  13. Se voglio, riesco a rimanere a letto.
    Sono sempre stato mattiniero, da piccolo; poi ho attraversato una fase di sveglia tardi (forse perché andavo a letto tardi?), ma mai oltre certi orari (anche a capodanno, magari pur avendo fatto le 6 di mattina, a mezzogiorno sono in piedi).
    Oggi se vado a dormire troppo presto, tendo a svegliarmi più tardi.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quindi se vai a letto alle 21.30, entri in letargo?
      Ahahahha

      Elimina
    2. Praticamente sì... meglio mezzanotte/l'una, e alle 7.30 sto in piedi.

      Moz-

      Elimina
  14. Tendo a scambiare il giorno con la notte, soprattutto sotto le feste e quando sto in ferie. Leggo fino alle 2-3 di notte e mi crogiolo nel letto anche fino all'una, sveglia ma sentendo di non aver dormito abbastanza. Quando lavoro da casa punto la sveglia alle 7, se in presenza alle 6,30.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma balzi giù dal letto con facilità, o hai bisogno di lasciar vibrare la sveglia più e più volte? 😅

      Elimina
    2. Un tempo ero più pronta, ora posticipo posticipo posticipoposticipo finché certe volte si fanno le 8,30... Quando finirà la pacchia dello smart working dovrò resettarmi

      Elimina
  15. Alle 9 Claudia??
    Facciamo anche 10, meglio 10.30!!
    Per doveri famigliari durante la settimana sono in pedi alle 6, ma se posso io me la dormo, altrochè!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E il Mino non viene a buttarti giù dal letto?
      Io se mi azzardo a restare sotto le coperte fino alle 8, la domenica, devo prima scacciare cento volte Lorenzo. 😂😂😂

      Elimina
  16. Da piccola ero praticamente un ghiro..se mi lasciavano dormire andavo ad oltranza..
    Ma mi han talmente tanto rimproverata..da piccola che poi se dormivo un'ora in piumino sentivo in colpa ..poi appena sposata ..se non ero di lavoro..ghiravo..sempre con una punta di colpa..
    Adesso son come un Grillo..massimo ore 7 son in piedi.....e sera minimo son le 23 prima di dormire
    Ahh che bei tempi quando si ronfava beati...


    😴

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahha
      Non posso comprendere la tua soddisfazione, perché io non dormivo beatamente e a lungo nemmeno da bambina. 😅

      Elimina
  17. Io ormai dormo pochissimo: 25 anni di pendolarismo, ansia, stress, cattiva digestione, reflusso... vado a letto alle 23 e se riesco a dormire fino alle 6 è già tanto: per me la sveglia (purtroppo) non è mai stata un problema :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caspita! Mi dispiace per i problemi relativi al reflusso e all'ansia.
      Già si vive male con uno dei due, figuriamoci entrambi. 😔

      Elimina

Per colpa di chi ne ha abusato, minando l'atmosfera familiare che si respira su questo blog, sono vietati i commenti anonimi, così come quelli polemici e offensivi.
Se non prendi la vita con filosofia e ami mettere zizzania, sei nel posto sbagliato.