martedì 25 gennaio 2022

Dublino: infermiera porta il Covid nei grandi classici dell'arte per beneficenza

 
Quella che vedete in foto è la giovanissima Chloe Slevin, infermiera tirocinante iscritta al terzo anno dell'University College di Dublino, che da qualche tempo ha deciso di ridipingere i grandi classici dell'arte a tema Covid-19, per poi metterli all'asta a fini benefici.
Tra le sue opere migliori, ha letteralmente fatto il giro del mondo "La Gioconda" di Leonardo da Vinci che la 21enne ha ribattezzato "Corona Lisa".

I fondi raccolti dall'asta saranno devoluti in favore dell'ospedale pediatrico "LauraLynn", in cui l'infermiera ha recentemente prestato servizio, trovando l'ispirazione.

All'inizio della pandemia, invece, era stata la volta de "La separazione di Adamo" di Michelangelo, in cui le celebri mani tese indossano dei guanti chirurgici.
L'opera era stata venduta al prezzo di 520€, devoluti al servizio di ambulanze per bambini, Bumbleance.
Insomma, l'infermiera non intende fermare la sua passione per la pittura, il suo lavoro e la beneficenza, perciò giura che continuerà a dare nuova vita ai grandi classici, vestendoli di pandemia e solidarietà.

Chapeau al suo buon cuore e alla bravura, perché i suoi dipinti sono anche molto belli, oltre ad avere un forte valore emozionale.
Brava Chloe!

17 commenti:

  1. Brava!!
    A volte basta poco per fare del bene..beh proprio poco no.
    Lei ha avuto idea originale e i quadri son belli..ha unito una passione con un buon intento ed il risultato c'e!
    Complimenti!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì. Una bellissima idea unita ad un grande talento.
      Sono certa che questa ragazza sia anche una splendida infermiera. <3

      Elimina
  2. Corona Lisa è solo l'ultimo dei miliardi di meme con Monna Lisa reinterpretata, quindi mi dà la nausea, ma per altri soggetti l'idea è carina. Sempre per restare nell'arte, ma andando fuori tema, su FB c'è la pagina Se i quadri potessero parlare, che è molto carina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho incontrato quella pagina un paio di volte, ed è carina.
      Capisco il tuo fastidio verso la figura di Monna Lisa, ma se si tratta di scopi benefici e non di inutili meme, per me va premiata a priori.

      Elimina
  3. Carina Chloe. 😍
    L'idea delle opere d'arte rivisitate in chiave covid non mi piace molto, ma se servono a fare beneficenza benvengano. 😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti.
      E' quello che dicevo a Livia.
      Visto il fine, direi che è una splendida idea. E comunque la bravura tecnica non è neppure indifferente.

      Elimina
  4. Ci racconti sempre di iniziative belle. Complimenti a questa ragazza. Un bacio a te

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valeria.
      Mi piace dimostrare, nel mio piccolo, che non esiste solo il marcio nel mondo e sul web.
      Un abbraccio.

      Elimina
  5. Lodevole lo scopo indubbiamente, ma questi quadri anche no.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Strano che tu non abbia commentato la bellezza dell'infermiera. 😜

      Elimina
  6. Risposte
    1. Sì sì.
      Un modo, tra le altre cose, per riavvicinare i giovani all'arte.

      Elimina
  7. Un primo sguardo alla foto e , pensavo fossi Tu .
    Brava Chloe , una bella iniziativa per scopo benefico . Complimenti .
    Ce ne fossero altre come te , magari con differenti idee .
    Ciao Claudia . Buon pomeriggio . Laura ***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E mi sa che devi correre dall'oculista.
      Magari fossi così bella.
      Questa ragazza tra le sue infinite doti annovera sicuramente la bellezza. A me resta la simpatia. 😂😂😉

      Elimina
  8. Bella iniziativa, non trovo la somiglianza dell'artista con la tua foto del profilo? Appena ho aperto il blog pensavo che eri tu, ciao un abbraccio Angelo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ha pensato anche Laura.
      Siete troppo carini, ma magari io fossi così bella e sapessi dipingere così bene. 😘

      Elimina
    2. Dai , non sottovalutarti ; bella , simpatica (ma !!!) e sai
      scrivere benissimo .

      Elimina

Per colpa di chi ne ha abusato, minando l'atmosfera familiare che si respira su questo blog, sono vietati i commenti anonimi, così come quelli polemici e offensivi.
Se non prendi la vita con filosofia e ami mettere zizzania, sei nel posto sbagliato.