sabato 4 giugno 2022

Jukebox: Super Freak' di Rick James

 
Buon sabato amici. 
Rieccomi con una puntata del jukebox di Chi scrive non muore mai
Per questo primo sabato di giugno, ho scelto di proporvi la richiesta di Pietro del blog "Pietro Saba World" che, parlando di tormentoni anni Ottanta, ha scelto "Super Freak" di Rick James.
Devo dire che il motivetto mi ricorda qualcosa, ma non potrei affermare di conoscere questa canzone poiché credo di averla ascoltata al più tre volte in tutta la mia vita.

Voi, invece, la ricordate?
Pubblicata nel 1981, fu estratta dal quinto album di Rick James, "Street Songs".
Si tratta del brano più noto del cantautore che, però, non ha più avuto successo dagli anni Novanta in poi, cadendo nell'oblio, fino alla morte per overdose avvenuta nel 2004.

Quindi, probabilmente, essendo nata nel 1987, quand'ero adolescente le radio avevano già smesso di trasmettere questa canzone, nonostante ne siano state pubblicate diverse cover, anche postume.
Insomma, di sicuro non l'avrei inserita nella mia classifica dei brani più belli degli anni Ottanta.
E voi?
Ringrazio comunque Pietro per avermi permesso di (ri)scoprire questo brano.
E ricordo a voi di lasciarmi nuove richieste nei commenti.
Baci.

13 commenti:

  1. Ignoro chi sia stato questo cantante, la canzone mi pare di averla sentita in qualche stacchetto televisivo ballato.
    Non il mio genere stavolta. 😞

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non escludo che sia stata ballata in qualche programma dell'epoca, anche se non ne ho trovate tracce sul web.

      Elimina
  2. Sorry , non conosco né la canzone né il cantante .
    Comunque l'ho ascoltata volentieri .
    Ma questi cantanti famosi , si drogano tutti ? E poi tutti quelli che
    non sappiamo . Mah !!!
    Buon sabato sera . Vai a gozzovigliare ???
    Bacioni . Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente il successo dà alla testa, ed è un vero peccato.

      Stasera non faccio letteralmente niente. Son rimasta a casa con Lorenzo, perché mia madre aveva un impegno. Invece domani la raggiungiamo.
      Bacione.

      Elimina
  3. Nemmeno io ricordo questa canzone! E non mi attirano particolarmente, né lei, né il cantante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono l'unica, allora.
      E considerando che sei un'insegnante di musica, il tuo parere vale doppio. 😉

      Elimina
  4. Boh...mai sentita..o perlomeno si è persa nei meandri della mente😊
    🤣🤣🤪
    Ma mi sembra mi son persa poco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poco poco pochissimo.
      Niente, in pratica. 😂😂😂

      Elimina
  5. Era meglio questo video https://www.youtube.com/watch?v=QYHxGBH6o4M
    Comunque di questa canzone realizzate alcune cover negli anni e "riferimenti al brano sono presenti in diversi film (tra cui Dance Flick, Little Miss Sunshine e Suicide Squad) e serie TV (tra cui Due uomini e mezzo, Grey's Anatomy, I Simpson e A-Team)" (fonte Wikipedia)
    In ogni caso non c'è neanche nella classifica, però ugualmente iconica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adoravo "Due uomini e mezzo". Credo di non essermi persa nemmeno una puntata. Ma questa canzone proprio non l'ho mai notata.

      Elimina
  6. Te lo dico io cosa ti ricorda il motivetto della canzone: negli anni 90 McHammer ha utilizzato il campionamento per la sua Can't Touch This

    https://youtu.be/otCpCn0l4Wo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E mi sa che hai ragione.
      Perché questa la ricordo molto meglio!

      Elimina

Per colpa di chi ne ha abusato, minando l'atmosfera familiare che si respira su questo blog, sono vietati i commenti anonimi, così come quelli polemici e offensivi.
Se non prendi la vita con filosofia e ami mettere zizzania, sei nel posto sbagliato.