lunedì 31 maggio 2021

Come reagite ai complimenti?

 
Poche cose riescono a mettermi in imbarazzo. Una di queste è ricevere complimenti.
In realtà, non è che mi senta a disagio perché mi emozioni o simili, ma per il solo fatto che non so mai come reagire.

Il confine tra sembrare presuntuosi ed ingrati, è sottilissimo.
Mettete il caso che Stefano dicesse a Viviana: "sei bellissima!".
Lei cosa dovrebbe fare?
Rispondere "Grazie, lo so", oppure soltanto "grazie", o ancora "non è vero, dai".
Qualsiasi risposta potrebbe essere mal interpretata.

Ecco perché detesto ricevere complimenti. Eppure succede, e sudo freddo.
Quello più ricorrente e che mi mette maggiormente a disagio è "sei una madre fantastica".
So di essere una buona madre e di vivere completamente per mio figlio, ma ammetterlo è come suonarmela e cantarmela da sola. Negarlo, invece, mi fa sentire ipocrita.

Considerando, poi, che non ho mai avuto un carattere remissivo e che già mi tormenta l'idea di sembrare sempre spavalda o migliore degli altri, quando invece detesto i confronti e bado solo al mio orticello, la situazione peggiora.

Insomma, sono allergica ai complimenti.
Voi, invece? Li ricevete con piacere e ve ne infischiate dell'eventualità di apparire spocchiosi?

32 commenti:

  1. No io non sono allergico ai complimenti anche se poi mi emozionano tanto e quindi rischio di sembrare imbarazzato ed impacciato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quindi ringrazi con le guance rosse?
      Non perdi le parole?
      Beato te. 😅

      Elimina
  2. Per me un complimento è una carica di energia.
    Mi mette però in imbarazzo ritrovarmi al centro dell'attenzione, tipo quando facevo festicciole per il mio compleanno o dovevo recitare la poesia di Natale. E siccome si può essere al centro dell'attenzione per complimenti ricevuti, diciamo che preferisco apprezzamenti rivolti ai miei prodotti e non a me medesimo: "hai un bel blog" lo gestisco emotivamente meglio di "sei un bravo blogger", e via dicendo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dunque al "sei un ottimo padre" risponderesti "ho un figlio meraviglioso"? 😅

      Elimina
    2. Quasi certamente.😄
      Ora che ci penso, è il tipo di risposta che dava mio padre quando si complimentavano con lui e mia madre per essere dei buoni genitori. Diceva quasi sempre "E' lui che è bravo."

      Elimina
    3. Prenderò esempio, allora. 😅

      Elimina
  3. anch'io come te sono allergica ai complimenti!

    RispondiElimina
  4. Io invece i complimenti li accetto con piacere specialmente se mi dicono
    che non dimostro assolutamente la mia età . Non voglio essere presuntuosa
    ma è vero . No , non mi mettono in imbarazzo e ringrazio .
    Peggio sarebbe se mi dicessero che sembro una vecchia befana . Hahaha
    Buona giornata . Bacione . Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah
      Se ti dicessero che sembri una vecchia Befana sarebbero ciechi, oltre che stronzi. ;)

      Elimina
  5. Sul mio aspetto ho smesso da tempo di ricevere complimenti; in ambito lavorativo li trovo gratificanti e, a seconda del collega, o ringrazio o rispondo "immodestamente, sono un mostro" :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sul mio aspetto non ne ricevo così spesso, e se li ricevo mi viene da ridere, perché penso che il mio interlocutore menta. :)
      I complimenti che mi rivolgono più spesso sono associati alla mia abilità nel fare le cose, sul lavoro, in famiglia, ecc.
      Alla simpatia, al fatto di cavarmela da sola in qualsiasi circostanza e, appunto, al modo in cui educo mio figlio.
      Ecco, a tutto questo ci credo, ma mi mette a disagio.

      La tua risposta è fantastica. Io non riuscirei ad osare tanto. Già pensano che mi sento al di sopra di tutto e tutti, figuriamoci se rispondo così. Ahahaha
      Grande tu!

      Elimina
  6. M’imbarazzano, è vero, ma li accolgo con un timido “grazie” (tra l’altro divento rossa e questo aumenta il mio disagio in modo esponenziale). Anche a me dicono che sono una mamma straordinaria: questo complimento, invece, lo prendo e lo porto a casa con orgoglio. Non rispondo, sorrido e non abbasso gli occhi: reagisco così e credo si capisca da questo quanto vada fiera del mio ruolo riconosciuto. 🤗

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' che la timidezza proprio non fa parte del mio essere, dunque in un modo o nell'altro io devo rispondere.
      Il consiglio di Gaspare mi sembra il top. ;)

      Elimina
  7. Riferiti a me è un bel po' che non li ricevo, mi è capitato di sentirne di rivolti ai miei figli e loro si sono sempre imbarazzati, forse perchè io ero presente, arrossiscono e non dicono nulla. Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci credo che non ricevi complimenti da un pezzo.
      Io stessa te ne faccio continuamente, dicendoti che sei fantastica, oltre che una madre eccezionale.
      E dai, non dirmi che quelli virtuali non valgono! :*

      Elimina
    2. Hai ragione, oggi poi, ne ho ricevuto uno da una vecchietta del paese....Chissà perchè io vado così d'accordo con le persone anziane e mi fermo sempre volentieri a parlare con loro...Forse sono già un po' vecchietta anche io eheh

      Elimina
    3. Perché sei una persona molto sensibile e loro, proprio come i bambini, riconoscono la tua purezza. ❤️

      Elimina
  8. Pensa che ho imparato a liquidare i complimenti con un semplice "grazie" solo in tempi recenti (e neanche sempre), infatti la mia reazione era di dare delle giustificazioni o cercare delle scuse. Tipo "Che belle foto che fai!", e io "Quando c'è la luce giusta e il soggetto adatto, vengono bene per forza." (Affermazione che comunque non è nemmeno del tutto errata XD)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, hai colto nel segno.
      Cercare giustificazioni. Paradossalmente è quello che faccio proprio io che non do mai peso al giudizio degli altri.
      Che strana la mente umana.
      La mia, soprattutto. 😂😂

      Elimina
  9. Sono allergico anch'io, anche se è sempre un piacere riceverli ;)

    RispondiElimina
  10. Un tempo mi mettevano molto a disagio.
    Ora ringrazio e sorrido :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eppure avrei giurato che tu fossi molto vanitosa e che quindi i complimenti ti piacessero.
      Poi, sei così bella che riceverne sarà un'abitudine ormai giornaliera.

      Elimina
    2. Ah beh, grazie mille per la stima eh :D
      Ahaha.

      Elimina
  11. Quando mi fanno i complimenti per come faccio la mamma la mia risposta standard è :' Scommetto che però non hai parlato con i miei figli! Non so se loro sarebbero così d'accordo'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah
      Il mio, invece, è ancora troppo piccolo per argomentare.
      Siamo alla fase "sei la mamma più bella e brava del mondo". 😍😍

      Elimina
  12. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  13. Sono come te ..se lo fanno all'aspetto rispondo timido;grazie.
    ah le donne sempre pensano male di sé🤨
    Ah un giorno son a far analisi..devi dir prima nome e data di nascita all'infermiera ,ragazza giovane
    Dico il tutto ..le mi guarda meravigliata ,beh signora mi fa ..potrebbe mentire sulla data di nascita, complimenti!..io grazie, ma all'infermiera non posso mentire ,ridendo...
    Quando Andrea era piccolo..era bellissimo..mamma...scherzo era carino poi aveva capelli caschetto lunghi e ricci..sembrava una bambina..quando mi dicevano che bello!! Io rispondevo imbarazzata ..si si ,ma ha fatto tutto lui 😉
    Nel lavoro invece mi fa piacere se mi dicono brava ..adesso dicono buone le tue marmellate!
    Ma non vado mai altre ad un gentile :grazie.

    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah
      Anche a mio figlio dicono che è bello, e un po' mi gaso, visto che assomiglia spiccicato a me. 😂😂😂

      Elimina
  14. Io opterei per un "grazie, sei molto gentile". Una volta ero più incerta nel rispondere, ma adesso no. Forse perché di complimenti ne ricevo di meno? Chissà. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci credo.
      Immagino dipenda soltanto dal tuo essere più saggia. 😘

      Elimina

Per colpa di chi ne ha abusato, minando l'atmosfera familiare che si respira su questo blog, sono vietati i commenti anonimi, così come quelli polemici e offensivi.
Se non prendi la vita con filosofia e ami mettere zizzania, sei nel posto sbagliato.