sabato 15 maggio 2021

Barchette con crema e fragole

 
La fragola è sicuramente il mio frutto preferito.
Dunque, in questo periodo, mi sbizzarrisco realizzando dolci che la vedano protagonista.
La scorsa settimana ho preparato queste semplici barchette di frolla, farcite con crema e, appunto, fragole fresche.
La mia crema è un po' pallida perché avevo terminato le uova e non ne ho messe abbastanza, ma di seguito vi scriverò le giuste dosi da seguire.

Ingredienti (per la frolla):
- 300 grammi di farina 00,
- 1 uovo,
- 130 grammi di burro,
- 90 grammi di zucchero,
- mezza bustina di lievito per dolci,
- una bustina di vanillina,
- scorza grattugiata di mezzo limone,
- un pizzico di sale,
- 20 grammi di cacao amaro.

Per la crema:
- 500 ml di latte intero,
- 60 grammi di amido di mais,
- 90 grammi di zucchero,
- 4 tuorli,
- scorza di un limone.

Per guarnire:
- fragole q.b.

Premetto che io ho voluto realizzare le barchette nella variante classica e al cacao, per accontentare mio figlio. Voi scegliete la tipologia che preferite.
Per cominciare, preparate la frolla.
Mischiate le polveri e aggiungete il burro freddo a pezzetti. Lavorate energicamente, a mano o nella planetaria.
Quando il composto risulterà secco e sbriciolato, unite le uova e la scorza del limone, continuando ad impastare.
Dopodiché, dividetelo in due parti e in una aggiungete il cacao.
Lavorate entrambi gli impasti separatamente, finché non otterrete un composto compatto dal quale poter formare due palle da avvolgere nella pellicola trasparente e lasciare riposare in frigorifero per circa due ore.

Nel frattempo, preparate la crema.
Innanzitutto, montate i tuorli con lo zucchero. Intanto, lasciate riscaldare il latte in un pentolino, con la scorza del limone. Spegnete il fuoco quando questo sarà ben caldo, ma prima dell'ebollizione.
Ora, aggiungete l'amido di mais alle uova con lo zucchero, e mescolate energicamente, versando il latte a filo.
Infine, quando il composto sarà ben amalgamato, rimettete tutto nel pentolino e cuocete a fuoco dolce, avendo cura di continuare a mescolare con una frusta, per non far attaccare la crema sul fondo e per non renderla grumosa.
Quando avrete ottenuto la consistenza giusta, potrete spegnere e trasferire la crema in una ciotolina, ricoprendola con pellicola trasparente a contatto.
Quindi, mettetela in frigo e lasciatela raffreddare per bene.

Trascorsi i tempi di riposo, stendete le vostre frolle abbastanza sottili (circa 3 mm) e riempite vari stampi, precedentemente imburrati e infarinati.
Con i rebbi di una forchetta, bucherellate per bene ciascuna barchetta e, dopodiché, cuocetele tutte in forno statico preriscaldato a 180 gradi, per circa 15 minuti.
Quando le barchette saranno ormai fredde, sformatele e farcitele con la crema (aiutandovi con un sacco a poche) e con delle fette di fragole fresche.

Consigli:
- Con queste dosi otterrete all'incirca 15/18 barchette. In ogni caso, potrete realizzare quelle che desiderate e con la restante frolla preparare dei semplici biscotti, oppure conservarla in frigo fino ad una settimana.
- Potrete guarnire con foglioline di menta e zucchero a velo.

18 commenti:

  1. Questa è una ricetta golosa!Buona giornata.

    RispondiElimina
  2. Buongiorno e buon sabato delizia per gli occhi e penso anche per palato
    Stamani confinato in cucina girare il ragù e la peperonata Comunque non piove Buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmmmm, che buono il ragù!
      Per la peperonata passo, però. La digerirei fra tre giorni.
      Qui oggi sembra autunno. Di nuovo. Che barba!

      Elimina
  3. Adoro le fragole, queste barchette nel mio porto quindi possono entrare :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, finalmente un gusto che abbiamo in comune.
      Io le adoro soprattutto mangiandole con zucchero e succo di limone, ma anche nei dolci sono fantastiche!

      Elimina
  4. Quando si dice: anche l'occhio vuole la sua parte :D ecco un esempio lampante. Bellissime e buonissime. Brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che per me che sono una perfezionista, la delusione della crema pallida è stata forte, ma per fortuna il sapore era perfetto.
      Grazie dell'apprezzamento.
      Un bacione.

      Elimina
    2. Per me sarebbe stato un valore aggiunto :D non riesco ad ingerire la crema gialla gialla. La preferisco più pallidina.

      Elimina
  5. Rubo la ricetta della frolla. Poi ci metto la marmellata. Buona giornata ❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai una crostata o sempre delle barchette.
      Per me la marmellata dev'essere di fragole o ai frutti di bosco.
      Chissà come piace a te.
      Buona giornata. 😘

      Elimina
    2. Metto albicocca. A Davide non piace la frutta.

      Elimina
  6. Devono essere buonissime !! Grazie per questa ricetta. Buon sabato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per averle apprezzate.
      Buon fine settimana.

      Elimina
  7. una ricetta molto golosa. Io adoro le fragole. Ciao

    RispondiElimina

Per colpa di chi ne ha abusato, minando l'atmosfera familiare che si respira su questo blog, sono vietati i commenti anonimi, così come quelli polemici e offensivi.
Se non prendi la vita con filosofia e ami mettere zizzania, sei nel posto sbagliato.