venerdì 8 giugno 2018

Togliere il pannolino: diario di bordo


A settembre Lorenzo andrà all'asilo, quindi é proprio arrivato il momento di togliergli il pannolino.
Panico. Fortuna che le mutandine asciugano in fretta...

Day one (ieri):
Mattinata: 9 pipì in salotto, con tanto di acquasplash con i piedini, e corse in bagno per lavarsi.
Pomeriggio: pausa nanna con pannolino, seguita da 7 pipì in salotto.
Notte: pannolino.
N.B. In verità Lorenzo mi avvisa di dover urinare. Soltanto che lo fa a bisognino ormai espletato. E vabbè..

Day two (oggi):
Mattinata: 3 pipì in salotto, ma ovviamente nessuna in bagno.
Sarà un progresso? Chissà.
Io, intanto, non mi arrendo.
Si accettano segreti e consigli..

23 commenti:

  1. Il consiglio nel contempo è fare incetta di mutandine di scorta XD.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha
      Hai proprio ragione.
      Devo andare a prenderne altre.
      Ne avevo acquistate "solo" nove..

      Elimina
  2. Da nove a tre mi sembra un bel miglioramento :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi di sì.
      Ma non vorrei che a furia di trattenersi gli esplodesse qualcosa.. 😂😂

      Elimina
  3. Ho letto nell'altro post l'età di Lorenzo, non so perché me l'ero immaginato più grande.
    Consigli? Bohh... il vasino?

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah
      Ti ringrazio per la tua buona volontà, ma magari i consigli me li aspetto dalle mamme?
      Senza discriminazione, eh? 😜

      Elimina
  4. Dai che ce la puoi fare!
    Dura poco, se ti può consolare...
    Bacio e buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E speriamo..
      Perché ho già perso un chilo a correre in bagno ogni venti minuti.. 🤣🤣

      Elimina
  5. Ci riuscirà sicuramente!
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
  6. Fai come con i cani, ogni volta che si sveglia dal sonno, che mangia o beve (e comunque circa ogni ora) lo porti sul vasino e gli insegni che solo lì può espletare le sue funzioni.
    Bambini e cani non sono diversi, se li addestri imparano ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dici che gli devo pure poggiare il musetto sulla pozzanghera, quando la fa in soggiorno?
      Tranquilla, si scherza.
      Certe atrocità non dovrebbero essere applicate sugli animali. E figuriamoci sui bambini!

      Elimina
  7. ahahaha ma non dai, non credo che esploda :D

    RispondiElimina
  8. Tanta pazienza...e ogni due ore lo porti in bagno o al vasino, con grandi esternazioni di gioia quando la fa al posto giusto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il problema è che finora non l'ha mai fatta nel posto giusto, nonostante abbia cercato di corromperlo con ogni genere di leccornia, e persino con monete nel salvadanaio.
      Ma non mi arrenderò.
      Parola di mamma!

      Elimina
  9. Pazienza, pazienza e ancora pazienza e Lorenzo c’è la farà. Ciao ciao.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sinforosa, proprio quella, grazie a Dio, non mi manca.
      Ma solo con Lorenzo.
      Tutti gli altri meglio che non mi facciano arrabbiare.. 😉

      Elimina
  10. Togli a Lorenzo la mutandina e digli di giocare con il pisellino.

    Se gioca non può far pipì.

    Tertium non datur.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E se poi vien su un piccolo maniaco sessuale? 😂😂

      Elimina
  11. Grazie della tua visita. Mi sono appena iscritta al tuo blog e ho letto alcuni post … tornerò presto per leggere con più calma “i tuoi scritti sparsi”. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara.
      Torna quando vuoi.
      Spesso c'è da divertirsi.. 😉

      Elimina
  12. beh! Almeno non ha fatto acquasplash :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, no. Anzi, ti dirò di più..
      Per ben due volte mi è andata di lusso, perché gli piace guardare i cartoni seduto nella cesta dei giochi di plastica modello Ikea (ovviamente svuotata in giro per casa), e l'ha fatta lì.
      Quindi lavarla è stato un gioco.. 🤣🤣

      Elimina

Per colpa di chi ne ha abusato, minando l'atmosfera familiare che si respira su questo blog, sono vietati i commenti anonimi, così come quelli polemici e offensivi.
Se non prendi la vita con filosofia e ami mettere zizzania, sei nel posto sbagliato.