venerdì 4 gennaio 2019

Buon compleanno papà, ovunque tu sia

Oggi mio padre avrebbe compiuto 59 anni.
Chissà come sarebbe stato. Non riesco proprio ad immaginarlo "anzianotto".
Lui che è volato via quando ne aveva ancora 51 ed era nel fiore della sua bellezza.
Che poi si sa che "ogni scarrafone è bello a mamma sua", e quindi ogni genitore è bello agli occhi dei propri figli, ma sul fascino di mio padre non accetto contestazioni.
Lo ricordo ancora con i jeans aderenti, le sue Nike preferite, e le polo a mezza manica attillate, o i maglioncini sfiancati.
E il suo profumo? Mamma mia. Inebriava tutta la casa, proprio come oggi fa mio fratello che diventa sempre più uomo.

Ricordo perfettamente l'odore che aveva la pelle del suo viso ogni volta che faceva la barba e che correva a baciarci tutti, col suo classico "Ved, a varv ste bbun?" (controlla, la barba sta bene?).
Chissà, forse è un bene che nel mio cuore e nella mia mente resterà per sempre l'uomo affascinante e bislacco che ho vissuto fino ai miei 24 anni.
Non potrò mai vederlo in sedia a rotelle, ad esempio.
Col pannolone, o chissà quale acciacco fisico. E mentale.
Debole.

Continuerà ad essere il papà più bello tra tutti quelli delle mie amiche, proprio come me lo invidiavano giocosamente a scuola.
E chissà se, almeno, lassù avrà smesso di fumare, o se continuerà a lavarsi i denti diciotto volte al giorno, come faceva per poterci coccolare senza essere sgridato.

Buon compleanno papà.
I regali non posso più farteli ma, come vedi, i bigliettini te li scrivo ancora.
E lo farò per sempre.

Ti amo. ❤️🖤

40 commenti:

  1. Ciao oggi alzata prestissimo e quindi sono già qui.... Dopo l'infartino di 17 anni fa marito non vuole che faccia fatica ed ho una cara signora che mi aiuta ma arriva alle 7 e quindi alzataccia per me. Hai ragione ovunque lui sia è sempre con te. Io non l'ho mai conosciuto e non lo posso nemmeno immaginare ho solo una foto di quand'era giovanissimo poi la guerra ha disperso tutto. Buona giornata mia cara un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace che ti sia mancata la figura paterna, ma son felice che questo non abbia influito sulla bella persona che sei.
      Ti abbraccio

      Elimina
  2. è sempre commovente il ricordo che fai del tuo papà..
    e come ti ho già detto tieni sempre vivo il ricordo di lui..
    questo è il più bel regalo che puoi fargli..
    e lui risponderà con gli "scherzetti"..

    ti stringo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà che non me ne faccia uno proprio oggi... 😉❤
      Grazie di esserci.

      Elimina
  3. L'aneddoto della barba mi ha colpito molto.
    Ecco perché non "ami" i barbuti.
    Secondo me a 59 anni sarebbe stato ancora un uomo giovanile e gioviale.
    Comunque la foto del post oramai è indelebile anche per me <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici che la uso troppo spesso?
      Purtroppo non ne possiedo molte. A quei tempi non esitevano gli smartphone, i selfie, ecc.
      E comunque no.
      I barbuti li ho sempre odiati, così come anche mia madre.
      Infatti papà faceva la barba quasi ogni giorno.. 😍

      Elimina
  4. Auguri al tuo papà, che è sempre vivo, perché lo è per te. Fortunate noi ad aver avuto dei papà indimenticabili

    RispondiElimina
  5. Cara Claudia, apprezzo molto questo tuo post, e credi sicuro che il tuo caro papà fa altrettanto, lui da lassù ti sta guardando, e ti dice sii serena che io sto bene!!!
    Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tomaso.
      Sei sempre attento e dolcissimo.
      Un bacione

      Elimina
  6. Un ritratto commovente. Tanti auguri al tuo papà che continua a vivere attraverso te.

    RispondiElimina
  7. Un post molto emozionante, lui sarà sempre nel tuo cuore.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  8. Anch'io come Riky non posso ormai più dimenticare questa foto, e sì, ora ho capito del perché volevi anche me rasato la barba ;)
    In ogni caso in questo giorno ti sono vicino, un giorno in cui l'amore per tuo padre si fa sempre più forte. Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah
      Detto così sembro una strega che vi costringe a radervi. 😜
      Comunque mi sei vicino oggi e sempre. Ed io ti voglio bene.

      Elimina
  9. Auguri al tuo papà, ovunque sia, anche da parte mia.
    Che quasi mi sembra di averlo conosciuto, grazie ai tuoi bei racconti di questi mesi. Ed è bello che dopo la barba venisse a baciarvi...questa è un'immagine splendida che fa proprio bene al cuore.
    Un abbraccio a te, perché immagino non debba essere facile questa giornata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non più difficile di tutte le altre..
      Comunque mi emoziona sapere che ti sembra quasi di conoscere papà, perché il mio scrivere di lui ha proprio lo scopo di renderlo immortale.
      Almeno sulla carta. 🖤

      Elimina
  10. Chissà quante volte hai guardato questa foto !!! Tu gli assomigli
    tantissimo e credo anche nel modo di essere. Auguri a Lorenzo I^
    che non invecchierà mai ma avrà sempre 51 anni .
    La foto del mio Papà l'ho qui davanti a me sulla bacheca . Anni 52

    portati splendidamente . Niente barba ma baffetti . Assomigliava
    molto a Clarc Gable . Sempre elegante (quando non vangava l'orto)
    lo chiamavano "Il Conte".
    Questo mi raccontava Mamma :Quando mio fratello era piccolo , gente
    chiedeva come si chiamava e lui , lentamente , rispondeva "Claudio
    Renato dei Conti Andrighetto " Un giorno , Mamma gli disse di non
    dire più così . Passarono un po di giorni e Claudio chiese "Mamma ,
    perchè non sono più Conte ?"
    Scusa , mi sono dilungata un po ma , tutte le volte che parli di tuo
    Padre il ricordo ritorna al mio . Chissà se lassù si sono incontrati.
    Un evviva ai nostri Papà , mai dimenticati .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho ben capito come si chiamava tuo padre. Claudio è tuo fratello, giusto?
      Comunque puoi dilungarti quanto e come vuoi, lo sai.
      Doppio evviva.
      Un abbraccione ❤

      Elimina
    2. Giusto , Claudio, mio fratello , Francesco il mio Papà ,
      Arcangelo Andrighetto , mio Nonno . Pensa che nome importante...

      Elimina
    3. Claudio, effettivamente, è un nome importante.. 😜

      Elimina
  11. Il tuo babbo non riceverà più i tuoi regalini "fisici" ma quelli del cuore li riceverà sicuramente. Come questo post che lo ricorda con tanto amore. Baciobacio siempre

    RispondiElimina
  12. Ovviamente non ho conosciuto tuo padre, ma dal ritratto che tracci non mi sembra il tipo che a 59 anni si potrebbe definire anzianotto. Poi ha ragione a "vendicarsi" con gli scherzetti ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha
      Hai perfettamente ragione.
      Sarebbe stato un giovanotto di 59 anni, che probabilmente avrebbe ancora potuto dare filo da torcere calcisticamente parlando, e non solo, ai trentenni. ;)

      Elimina
  13. Sai che ti dico? Che il mio massimo desiderio è di essere ricordata così da mia figlia, con tanto rimpianto e amore.
    Non si può volere di più dalla vita.
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che è la stessa identica cosa che dico di mio figlio?
      Se mi amasse un terzo di quanto io amo mio padre, ed anche mia madre, sarei piena d'amore per l'eternità.
      Le premesse, in verità, son buone. Conto di riuscire a ricreare la stessa magia. ❤

      Elimina
  14. Claudia che dirti , grazie di esistere!
    E' bello dopo aver letto tante cavolate su blog che sprofondano nella loro pochezza e passano il tempo ad autocelebrarsi più che altro per convincere loro stessi che chi li legge...ecco è bello venire qua e sentire la tua sincerità dentro queste tue righe.
    Tuo papa' è sempre con te ...te l'ho già detto ma voglio ripetertelo ancora.
    E tu non cambiare mai.
    Max

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Max, mi fai emozionare.
      Mannaggia tua.
      Sei troppo buono con me, e non so se lo merito.
      Semplicemente grazie. ❤

      Elimina
  15. La sincerità viene sempre premiata😀
    E i lettori che non son fessi sta cosa la capiscono.
    Adesso però vado a rispondere sulla barba...ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qualcosa mi dice che lì me le suonerai, perché sei un fan della barba di tre giorni... 😅

      Elimina
  16. Il mio papà è vissuto fino a 98 anni, e in buona salute per fortuna, ma anche a quell'età io lo trovavo affascinante. Questo per dire che i papà non invecchiano mai, rimangono i principi azzurri della nostra vita. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow.
      Sono certa che lo fosse davvero.
      E tu sei stata molto fortunata.
      Ma questo lo saprai già.
      Baci

      Elimina
  17. Morire a cinquantun'anni è di un tragico unico, lasciando una famiglia in piena crescita, sono perdite che rimangono a segnarti una vita, e a farti crescere di botto, a volte.
    Un abbraccio che un giorno spero di farti sentire davvero... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe un immenso onore.
      In fondo a Roma ci sono stata mille volte e ci tornerei anche domani, se potessi.
      Tu, invece, potresti visitare la Puglia, no? 😘

      Elimina
  18. Conosco bene i compleanni dei genitori che sono in Cielo.
    Il dolore non passa ma non passa, per fortuna, neppure il loro amore per noi nè tanto meno il nostro per loro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speravo che tu leggessi questo post. E spero anche che tu abbia sorriso come me mentre lo scrivevo.
      E no, il nostro amore non passerà mai. ❤

      Elimina

Per colpa di chi ne ha abusato, minando l'atmosfera familiare che si respira su questo blog, sono vietati i commenti anonimi, così come quelli polemici e offensivi.
Se non prendi la vita con filosofia e ami mettere zizzania, sei nel posto sbagliato.