giovedì 31 gennaio 2019

Torno al cinema solo per i Queen

Da ragazzina amavo molto andare al cinema. Ci trascorrevo, infatti, almeno una serata al mese, ma anche due.
Non saprei dirvi quando ho smesso. Forse quando ho conosciuto mio marito.
Per esigenze lavorative ci vedevamo soltanto la sera dopo le 23 quando, ovviamente, i cinema sono chiusi. Eppure, una volta all'anno ci andavamo.

Con l'arrivo di Lorenzo, poi, la voglia di dedicarmi al grande schermo mi è completamente passata. 
Però stavolta non ho resistito.
Se i Queen chiamano, io rispondo. E no, non sono una super appassionata, anche perché appartengo ad un'epoca in cui il mito indiscusso Freddie Mercury era già scomparso.
Però, conosco tutte le loro canzoni a memoria (o quasi), e adoro scatenarmi in canti e balli sfrenati, ascoltandole.
Così, un paio di settimane fa, sebbene il film venisse proiettato solo alle 21.30 (tardi per me che crollo poco dopo le 22), ho deciso di convincere Leo ad andare al cinema, e ho fatto bene.
Rami Malek ci ha tenuto compagnia per più di due ore, in un vortice di ricordi ed emozioni, arricchendoci.
E confesso che non conoscevo così bene la storia di Freddie, ma mi ha appassionata al punto che ho fatto diverse ricerche dopo aver guardato Bohemian Rhapsody.
Ho scavato, ad esempio, nel suo rapporto con Mary, perché è triste pensare che la fama e il successo possano disintegrare il più solido degli amori, ma al contempo è meraviglioso che questo si trasformi, almeno, in un'amicizia per la vita.
Eppure, io mi aspettavo il lieto fine. Speravo che l'amore per Mary guarisse Freddie dalle sue ombre e lo riportasse ad essere il ragazzo umile che amava la musica sopra ogni cosa, e lei più della musica stessa.
Ma questa non è una favola. E il sentimento non è la sola droga che ha segnato la fine del mito, dell'uomo, della poesia.

In ogni caso, non starò qui a scrivere una recensione, anche perché tanto si è detto su questa pellicola, ed io non avrei molto da aggiungere. 
Vi dico solo che l'aver scelto un ritorno al cinema col botto mi ha portata ad apprezzare il fascino del buio in sala proprio come molti anni fa.
Pensate che ho già deciso di tornarci.
Attendo, infatti, che il multisala della mia città proietti, per san Valentino, "Un'avventura", tributo a Battisti e Mogol.
E scommetto che mi piacerà un sacco. Sto già contando i giorni al contrario. Stavolta, però, ci andrò con mio marito e con papà, col quale canteremo le canzoni del suo amato Lucio, finché laringite non ci separi. 🖤

Ma voi, avete visto il film evento sui Queen oppure no?

40 commenti:

  1. Cara Claudia, se si parla dei Queen io mi sento orgoglioso che grazie a mia figlia, negli anni 75 ho avuto l'onore che conoscere quel famoso quartetto,
    e stringerli la mano ad ognuno, non so se ai visto le famose foto della consegna del disco doro, se non le ai viste ti potrei mandarle per mail.
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che le ho viste, caro Tomaso, e ti feci anche tantissimi complimenti.
      Tu e tua figlia avete in tasca un pezzo di storia, ed è naturale che ne andiate orgogliosi.
      Un abbraccio e buona giornata.

      Elimina
    2. Sai Claudia, spesso mi dimentico, questo è il male della vecchiaia.
      Noi ricordiamo tanto del passato, ma del presente molto poco.
      Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
      Tomaso

      Elimina
    3. Tranquillo Tomaso, siamo in tanti a leggerti e volerti bene, quindi è normale che ti sfuggano i dettagli.
      Poi, lo dici proprio a me che dimentico sempre tutto..... ❤

      Elimina
  2. Anche a me è piaciuto tantissimo ♡.♡

    RispondiElimina
  3. Sei tornata al cinema per il film giusto :).
    Adesso manco solo io per la visione, ma comprerò sicuramente il dvd originale.
    Bel post, non la canonica recensione, ma un bel flusso di sensazioni personali :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma figurati se mai potrei scrivere una recensione da manuale. Ahahah
      Comunque non sei l'unico. Manca anche Pietro. Spero che potrete vederlo presto. Ne vale la pena.
      Per "Un'avventura", invece, vai al cinemaaaaa. 😜

      Elimina
  4. Sono andato con mia moglie, erano mesi che attendevo l'uscita di questa pellicola.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi hai detto se ti ha soddisfatto, però, ma immagino di sì.

      Elimina
    2. Sono rimasto contento all'uscita della sala, anche se ci sono incongruenze a livello di date.
      Sereno giorno.

      Elimina
  5. Io ADORO il cinema! Negli ultimi anni ci sono andata quasi sempre per portare i bambini, quindi cartoni a gogo - na solfa. E vabbè, pur di andarci ero disposta alla qualsiasi. Spero di tornarci al più presto per vedere qualcosa che sia oltre la Disney o la Pixar.
    Sai che i Queen non mi hanno mai entusiasmato troppo?... non so, è sempre stata una questione di timbrica... Non lo dico mai a nessuno, sia mai che finisca lapidata :P Tuttavia la storia di Freddie mi intriga...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credo che dire di non amare i Queen sia una bestemmia.
      Mica hai detto che ami profondamente Gigi D'Alessio.. Ahahah
      Comunque io sono ancora fuori dalla Disneyzone. Ma fra qualche anno toccherà anche a me.
      Confesso, però, che i cartoni non mi dispiacciono affatto.. 😉

      Elimina
  6. Sono andata a vederlo due volte, emozionandomi intensamente, amandolo in ogni sua parte.
    Il cast, le canzoni bellissimi che conosco e canto sempre anche io, le movenze perfette dell'attore principale.
    Lo aspetto in dvd e sono tanto contenta di sapere che è piaciuto molto anche a te :)
    Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sai che ho capito che non potevo perdermelo proprio grazie al tuo post?
      Pensa che io volevo guardarlo sin dal giorno della sua uscita, ma con i turni impossibili di mio marito avevo quasi accantonato l'idea, finché appunto ho deciso di andarci a tutti i costi. E ne sono stra felice. Quindi, grazie. 😉

      Elimina
    2. Che onore :) allora, a maggior ragione, ne sono proprio contenta.

      Elimina
  7. Io no non lo ho visto. Non ho mai frequentato molto i cinema. Prima per mancanza d'informazione poi per mancanza.di tempo. Ora ci vado con i bimbi quando riusciamo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti piacciono i Queen non puoi perdertelo. E seppure tu non sia una loro fan, resta un film emozionante che regala anche tanta buona musica.

      Elimina
  8. Una bella ondata di energia, si vede proprio che ti ha emozionata e ti è piaciuto. E poi vedrai che man mano che Lorenzo cresce potrai fare un po' più fughe al cinema.
    Il film l'ho trovato piacevole, diciamo che ho visto di meglio ma anche decisamente di peggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io, purtroppo, non sono un'intenditrice e valuto i film in base alle emozioni che mi trasmettono, e questo mi ha toccato il cuore.
      Ieri sera, ad esempio, ho guardato su La5 una commedia romantica che mi è piaciuta tantissimo, "Before we go", ma mi sono addormentata proprio sul finale.
      Maledetta vecchiaia!

      Elimina
  9. Non vale, con mio figlio (che ha visto il film due volte) dovevamo fare un post. E non c'è mai tempo... Mi ha raccontato anche che nel Sanremo del 1984 Freddie è stato obbligato a cantare in playback, era inca..ato nero, tanto da buttare via il microfono. Siamo stati anche a Montreaux dove lui è vissuto... Buona giornata mia cara Claudia, ho notato che più volte penso a qualche cosa e poi tu la metti per scritto, che empatia!!!♥♥♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mentre rispondo al tuo commento Radio Italia trasmette "Avrai" di Baglioni.. Dimmi se è un caso anche questo.. 😉
      Comunque il fatto che io ti preceda non deve assolutamente farti passare la voglia di scrivere.. Anzi!
      Aspetto con ansia il vostro post su questo meraviglioso film.
      Un abbraccione

      Elimina
  10. Ciao, allora alla prossima serata.
    Buon divertimento
    Rachele

    RispondiElimina
  11. Non ho visto il film.

    Sei iscritta x il giveaway e mi sono scordata di specificare che come sempre aggiornerò il post stesso a chiusura g.a.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì. Mi sono iscritta molto volentieri, anche se non si tratta di un'idea per San Valentino, per quel che mi riguarda. 😉

      Elimina
  12. Yes, visto e penso che vada visto proprio al cinema: quindi hai fatto benissimo^^

    Moz-

    RispondiElimina
  13. Anch'io vado molto di rado al cinema ormai l'ultima volta con figlia per ...Grindenwald... che piace a tutti e due marito no. Mi piacerebbe questo ma mi secca andare sola. Pazienza. Buona fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che troverai un film che piaccia anche a tuo marito, allora. In fondo noi donne sappiamo come convincerli, no?

      Elimina
  14. Visto ed apprezzato.
    E lo dico da non amante dei Biopic.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece non amo il genere, ma son stata molto felice di aver guardato questo film.

      Elimina
  15. Certo dai Queen a Un'avventura!! Mamma mia che testacoda!! ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahha
      Non fare il Moz di turno!!!
      IO ADORO BATTISTI!!!! 😜

      Elimina
  16. Non sapevo di un film tributo a Battisti e Mogol.
    Sinceramente di guardarmi i Queen al cinema o in DVD non ho tutta sta frenesia.
    Mi piacciono le loro canzoni ma non a livello da sgolarmi per cantarle😀
    Diciamo che sto moderatamente tiepido.
    Per farti capire ..se mi pagassero il biglietto del cinema pure ci andrei.
    Se lo passassero in Tv non so se lo guarderei.
    Ma prima o dopo ci cascherò pure io 😀
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mentre da Battisti e Mogol ci andresti?
      Dillo a quel monellaccio di Franco! 😂😂

      Elimina
  17. Dovrei avere una pistola puntata alla tempia.😀😀

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooooooooooooooooooooooo.
      Ma come????? Anche tu?
      Uffi. Cattivaccio!

      Elimina
  18. Un ritorno con il botto insomma, benissimo ;)
    Comunque anch'io adoro i Queen, e non vedo l'ora di gustarmelo prima o poi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per una volta l'ho visto prima di te. Oleeeeè!! 😜

      Elimina

Per colpa di chi ne ha abusato, minando l'atmosfera familiare che si respira su questo blog, sono vietati i commenti anonimi, così come quelli polemici e offensivi.
Se non prendi la vita con filosofia e ami mettere zizzania, sei nel posto sbagliato.