lunedì 23 maggio 2022

Caso Nasti-Zaccagni: l'ostentazione della ricchezza o dell'ignoranza?

 
Lo scorso fine settimana si è parlato a lungo del party organizzato da Chiara Nasti e Mattia Zaccagni per svelare il sesso del bambino che stanno aspettando.
La coppia, per farlo, ha affittato addirittura l'intero Stadio Olimpico, scatenando l'ira e lo sdegno degli utenti del web.
Come se non bastasse, a rincarare la dose è arrivato il commento dell'influencer che ha definito invidiosi coloro che hanno criticato questa pseudo festa, poiché non se la potrebbero permettere.

Ora.
Posto che dei due non so assolutamente nulla.
Lei, a quanto pare, è una blogger di successo (già qui verrebbe da chiedersi come sia possibile), lui, invece, un calciatore della Lazio.
Posto anche che l'arrivo di un figlio è sempre un evento meraviglioso e va celebrato al massimo delle proprie possibilità, o comunque nel modo in cui i genitori lo desiderano.

MA, davvero si può essere tanto trash (cafoni, per dirla all'italiana) e illudersi di poter essere addirittura invidiati?
Di cosa un comune mortale dovrebbe essere geloso, esattamente?
Della totale assenza di buon gusto di certa gente, o dello sperpero esagerato di denaro?

Cosa fareste se diventaste improvvisamente "ricchi da far schifo"?
Io, senza ombra di dubbio, acquisterei i biglietti per un viaggio on the road in America, per almeno un mese. Poi, da lì, mi recherei in India, in Messico, in Giappone e in Egitto.
Insomma, girerei il mondo con la mia famiglia, senza concedermi auto di lusso o vestiti super griffati, poiché non li ho mai desiderati, a prescindere dalla mia situazione economica.

In ogni caso, parentesi onirica a parte, cosa ne pensate di chi ostenta i propri averi senza alcun pudore? In fondo, se si hanno molti soldi, è giusto spenderli come si vuole, senza lasciarsi condizionare dagli altri, ma davvero si può gettare nel water il buon gusto, oltre che il buonsenso?

Chissà. Intanto, i miliardi di coriandoli caduti dal cielo sono stati azzurri, quindi ad arrivare sarà un maschietto.
Da chi dei genitori erediterà l'intelligenza?
Mistero.
Sipario.

31 commenti:

  1. Mi fossi imbattuto nella notizia, il mio commento sarebbe stato: "Scusate ma voi due chi c@zzo sareste???" (rigorosamente "sareste", perché "siete" lo si capisce: due narcisisti di m3rd@!).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti ho specificato perché presumo, o spero, che i tre quarti dei miei lettori non sappiano chi siano questi due... personaggi.

      Elimina
  2. Per me due completi sconosciuti con manie di grandezza. Vabbè... Ognuno è libero di spendere i suoi soldi come gli pare, basta non arrecare danno agli altri, no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuro. Ma tacciare di invidia chi fa notare che si tratta di una menata molto trash è abbastanza ridicolo...

      Elimina
  3. Minima idea di chi sono 🤔
    Ah ..siii ..i nuovi dei!
    Oh cicci ..per fortuna anche tanti altri stan aspettando..boy .girl..BAMBINO !!..e mica affittano stadio per proclamarlo ..quei soldi li ..li potevate usare meglio ..portare in un villaggio Africa..India..e sfamare un po di bambini..magari facendovi pubblicità..ma facendo del bene ..e poi non è che avete scoperto l'acqua calda....
    Una cosa sti nuovi defic...idoli ..non potrebbero ..giusto per variare ..invece di fotografarsi allo stadio ..fotografarsi in villaggio Africa dove stan inaugurando scuola pagata da loro ..farebbe figo ..e sarebbe novità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono completamente d'accordo.
      La beneficenza va fatta in silenzio, è vero. Dunque non escludo l'ipotesi che la facciano. Ma di sicuro, per far parlare di sé, è molto meglio aprire scuole e ospedali in giro per il mondo...

      Elimina
    2. Sta sicura che se la fanno..facessero..strombazzamento !!!

      Elimina
  4. Stando con un laziale, so chi è Zaccagni. Lei la conosco dai titoli di gossip. Non sapevo che stessro insieme, comunque pure sta pacchianata del gender reveal l'abbiamo importata dall'America come Halloween, si vede che noi assorbiamo il meglio dalle altre culture. Un'altra molto criticata per le sue ostentazioni di voli privati è la moglie di Bonolis, che mi pare avesse risposto sgarbatamente. Mi va più a genio Cristiano Ronaldo, che pur essendo ricco da far schifo si limita a Instagram.
    Cosa farei col dinero a palate? Comprerei una o due case nella zona in cui abito, comprensive di box!!! una per me e una per Gabriele o uso investimento, continuerei a lavorare e tenermi la roulotte al mare, cambierei macchina e motorino solo perché sono vecchi. Per la beneficenza dovrei pensarci bene: preferirei finanziare direttamente dei lavori o pagare dei macchinari piuttosto che affidare la cifra a qualcuno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, di sicuro affidare molti soldi a terzi, a fine benefico, non è prudente, poiché sappiamo che spesso il denaro prende vie traverse e non giunge a destinazione. Quindi, interessarsi personalmente delle proprie donazioni sarebbe il top.

      Per quanto riguarda il tuo compagno, mi viene in mente qualche meme che ho visto su Facebook secondo cui affittare l'Olimpico per un laziale era l'unica occasione che aveva per festeggiare qualcosa in quello stadio.
      Ahahah
      Ovviamente l'idea sarà attribuibile ad un romanista. ;)

      Elimina
    2. diamine, devo cercare questi meme così glieli mando! Anzi no, aspetto mercoledì perché se la Roma perde la finale di Conference League mi si ritorcerebbe contro...

      Elimina
    3. Ahahaha
      Peccato che non li abbia salvati, se no te li avrei mandati.
      Ma sì, per scaramanzia aspetta un po'.

      Elimina
  5. Ciao cara, concordo con il tuo post, ad esempio anche ieri, in un noto spazio TV pomeridiano, sono stati invitati due " influencer" mega-milionari, le cui " competenze" sono solo quelle di esibirsi in balletti sugli yatch...ci siamo chiesti in famiglia chi fossero e cosa avessero da " offrire" al pubblico. Comunque io, nonostante quello che ci circonda, ho ancora fiducia negli esseri umani e nelle loro capacità di ragionare con la propria testa.Meno male che esistono spazi web liberi, come il tuo bellissimo ed intelligente blog, nei quali ci si può confrontare e nei quali siamo aggiornati costantemente. Se diventassi ultra ricca all' improvviso io farei del bene in silenzio, e lo dico sinceramente. Ti abbraccio e ti auguro una serena settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei troppo cara, Grazia.
      Anch'io confido ancora e sempre negli essere umani, sebbene troppe volte sia facile perdere le speranze.

      Mi sono occupata spesso dei cosiddetti influencer, e proprio non mi spiego come possano ancora portare a casa milioni. Davvero siamo rimbambiti così tanto da seguire pedissequamente gente senza arte e né parte?
      Purtroppo la risposta è sì.
      Ma noi, nel nostro piccolo, sforziamoci di fare la differenza, continuando ad ignorare certi modelli.
      Un abbraccio.

      Elimina
  6. No , non so chi sono questi due e penso di non perdere niente .
    Sì , se fossi ricca farei molta beneficenza nell'aiutare direttamente
    delle persone in difficoltà , e ne conosco .
    Visto che siamo in argomento , ieri per la strada ho incontrato una
    sign. africana con un bimbo piccolissimo . Mi sono fermata ad ammirarlo .
    La sign. mi ha chiesto qualcosa per comperare i pannolini per il
    bimbo . Come potevo dire di no ?
    Questi due qui sopra mi fanno schifo .Saranno ricchi ma non sono
    SIGNORI . "Puoi avere una posizione ma non il rispetto"
    Non mi importa essere ricca ma rispettata .
    Buonissima giornata . Bacio L.A.
    PS. tra un po' arriva Nora .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io, come sai, sono contraria all'elemosina. Alla signora in oggetto avrei dato appuntamento davanti al negozio dei detersivi, e le avrei acquistato tre pacchi di pannolini, ma i soldi no. Quelli chissà dove o a chi vanno a finire.
      Goditi la piccola.
      Bacione.

      Elimina
  7. avete la fortuna di avere un figlio, siete super miliardari, fate delle donazioni alle case famiglie dove ci sono donne che aspettano un figlio sole, senza lavoro e con la paura del futuro. Sei miliardario tanto non vantartene che noi non possiamo permettercene, sotto terra una volta moti, saremo tutti uguali. Valeria bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo l'eleganza non è mai direttamente proporzionale ai propri averi...

      Elimina
  8. Ahahahah, ci sei andata giù pesante!! Nemmeno io sopporto la cafonaggine, se poi il cattivo gusto è legato all'ostentazione della propria ricchezza è anche peggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici?
      Pensavo di essere stata fin troppo tenera. 😂😂

      Elimina
  9. Una cafonata assurda, come non darti torto..

    RispondiElimina
  10. Non ho visto la notizia (nel caso sarei passata oltre il titolo...) e non so chi siano i due. Non capisco queste ostentazioni, e i soldi, se uno li ha, che se li tenga e ne faccia quel che vuole, senza però rompere le scatole (!) al prossimo. Se fossi ricca-ricchissima? Boh! Non ci ho ancora pensato...
    Buona giornata. Mafi

    RispondiElimina
  11. ...Ma la questione, qui, è che io non ho davvero idea di chi siano 'sti due.
    Ma proprio zero. Mai visti prima del tuo articolo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Idem. Infatti ho scoperto il loro "mestiere" grazie ad una ricerca su Google.

      Elimina
  12. Mentre si ostenta la ricchezza, molti bambini nel mondo muoiono di fame.
    Sereno pomeriggio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non occorre nemmeno arrivare fino all'altra parte del mondo...

      Elimina
  13. Questa è ostentazione della ricchezza!

    RispondiElimina
  14. Scema io che ho scoperto il sesso del Mino quando è nato, perchè ci siamo voluti tenere la sorpresa per tutti e nove i mesi.
    Assaperlo che affittavano san Siro - mi è più comodo per motivi logistici- la facevo anche io una festa così!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahah
      Diciamo che per pagare il canone di locazione, però, avresti dovuto lavorare circa dieci anni. 😂😂😂

      Elimina

Per colpa di chi ne ha abusato, minando l'atmosfera familiare che si respira su questo blog, sono vietati i commenti anonimi, così come quelli polemici e offensivi.
Se non prendi la vita con filosofia e ami mettere zizzania, sei nel posto sbagliato.