domenica 21 giugno 2020

Buon compleanno a Nino D'Angelo

Buongiorno amici e buona domenica.
Tra i vari personaggi celebri nati il 21 giugno, ho scelto di dedicare un post al cantante Nino D'Angelo che compie oggi 63 anni.
Avrei voluto dedicarvi una sua citazione famosa, ma a parte i versi delle sue canzoni, rigorosamente in Napoletano, non sono riuscita a trovare altro.

Quindi, mi è giunto in aiuto il grande Luciano De Crescenzo.
Ho deciso, infatti, per mezzo delle sue parole, di omaggiare tutti i Napoletani, a maggior ragione dopo i recenti accadimenti che hanno portato su questo blog gratuite ed imperdonabili offese nei loro riguardi.

"Dovunque sono andato nel mondo
ho visto che c’era bisogno
di un poco di Napoli".

Effettivamente, le volte che sono stata in Campania e nel capoluogo, ho sempre ammirato il calore della gente del posto.
Una volta, ad esempio, dovevo andare in visita al santuario di San Gennaro e, seguendo il navigatore satellitare, parcheggiai lungo una strada poco distante dalla mia destinazione.
Per paura di combinare guai, entrai nel negozio di alimentari di fronte e domandai se la mia auto potesse restare lì, e se avrei dovuto percorrere troppa strada a piedi, per raggiungere la chiesa.
Una signora di circa 70 anni, ma in ottima forma, mi disse che la macchina era al sicuro e che, guarda caso, lei abitava proprio a pochi isolati dal santuario e che mi ci avrebbe "scortata" volentieri.

Coloro che vivono di pregiudizi penserebbero che io sia stata incosciente a mostrarmi vulnerabile in una città come Napoli, con l'alto tasso di criminalità che la caratterizza.
Ma, come vedete, sono ancora viva e vegeta, poiché fermamente convinta che tutto il mondo può essere un posto pericoloso, così come in ciascuno di noi esista il bene e il male.
Non credo che per la sola colpa (o il merito) di vivere in una determinata città si possa essere intelligenti o spregevoli a priori.

E allora buona domenica a tutti coloro che, come me, detestano i pregiudizi.
Un abbraccio ai Napoletani e tanti auguri di buon compleanno ad uno dei cantanti simbolo di questa terra, ma che però non riesco ad apprezzare.
Perché gli uomini sono tutti uguali è vero, ma i gusti musicali sono molto personali.
E a me le sue canzoni non piacciono nemmeno un po'. 😉

36 commenti:

  1. Grazie per questo post dedicato a Nino D'Angelo.
    Sai che mi hai fatto venire in mente che quando ero più giovane, durante le vacanze estive trasmettevano sempre i suoi film?
    E io non me ne perdevo mai uno.

    Per quanto riguarda i pregiudizi, beh il mondo è pieno.
    Credo che a volte l'unica cosa possibile sia fare buon viso a cattivo gioco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non guardo quel genere di film, ma ricordo benissimo il suo caschetto biondo nelle pubblicità, in stile Fantaghirò.

      Non so se sia giusto fare buon viso a cattivo gioco.
      Io un po' mi son stufata, sai?
      Quindi ho iniziato a prendere di petto le circostanze.
      Buona domenica.

      Elimina
  2. 20 aprile 2020: Napoli prima città d'Italia che non registra contagi né morti per coronavirus... Un caso? Oppure correttezza civica e reciproco rispetto nelle questioni serie?

    Buon compleanno a Nino D'Angelo, sinceramente mai seguito come attore o cantante, tranne la sua partecipazione al film "4-4-2 il gioco più bello del mondo" e un suo Sanremo... Comunque artista simpatico... Ricordo che ai tempi di scuola ci raccomandavamo tra bambini di non farci mai tagliare i capelli "alla Nino D'Angelo". 😁

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah
      Eppure a lui quel taglio di capelli doveva piacere parecchio, considerando che l'ha portato per una vita, o quantomeno finché è stato biondo. ;)

      Elimina
  3. Di Nino D'Angelo apprezzai molto due canzoni presentate a Sanremo:

    https://www.youtube.com/watch?v=ZnUY7v9mRao

    E soprattutto:

    https://www.youtube.com/watch?v=RxNvRF0wo-Q

    RispondiElimina
  4. Tanti auguri a Nino il secondo caschetto di capelli più famoso dopo la Raffa nazionale.
    Tanti auguri Brum tanti auguri Brum a chi tanti amanti ha.. come è bello ecc....!
    Non menziono sue Tracks perché non ne conosco manco una!!!!
    Però i suoi film ...ah i suoi film..godo al solo pensiero ahahaha!!!!
    W i musicarelli e i napoletani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma il caschetto della Raffa è molto più lungo, dai.
      Nino è sempre stato più audace. :))

      Elimina
  5. Io ADORO Nino! Sono discretamente preparata sulla sua discografia (ci sono cresciuta) ed ho avuto la fortuna di incontrarlo: è una persona gentile, affettuosa, per nulla montata. Ricordo quando andavo in macchina con zio con Nu jeans e na maglietta sparato ad altissimo volume :D, oppure quando costringevo lo stesso zio a salire sul tetto e a posizionare meglio l'antenna perché sui canali locali davano i suoi film.
    Nino D'Angelo rappresenta un pezzo della mia vita, fa parte di me <3
    I pregiudizi? Appartengono all'ignoranza. Le provocazioni, le ingiurie e le offese gratuite in ambito blog, poi, provengono da personalità malate che non sanno rapportarsi e che meritano solo l'indifferenza universale.
    Cosa aggiungere? Come canta Nino di noi meridionali:

    Simmo nate cu’ duie destine,
    Simm’a notte e simmo matina
    Simme rose e simmo spine
    Ma simmo ramo d’ ‘o stesso ciardino
    Simmo terra chiena ‘e mare
    Ca nisciuno pò capì
    Stammo buono e stammo male
    Jammo annanz’ accussì.

    Grazie per questo post!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Personalità malate" rende perfettamente l'idea dei mali che popolano la blogosfera.
      Ma noi mica ci arrendiamo, eh?
      Giammmmai!!!! 😉

      Elimina
  6. Nino me lo ricordo , ma non ricordo le sue canzoni anche se , all'epoca
    erano molto famose . Augurissimi Nino . (Ma una sua foto no?)

    Io sono stata a Castellamare di Stabia con una mia amica , ospite dei suoi
    genitori . Gentilissimi loro e i parenti . Avevo trovato anche un corteggiatore anche se avevo la fede al dito . Poveretto , forse sperava
    di "cuccare"...Hahaha . Napoli l'ho vista forse 2 anni dopo il terremoto .
    Non mi è piaciuta per le case ancora danneggiate e altro .
    Forse ,se la vedessi oggi ,potrei ricredermi .
    Ti auguro una FAVOLOSA Domenica . Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci ho pensato a pubblicare la sua foto, sai?
      Tanto lo conoscono tutti, e non solo in Campania.
      Magari prima o poi tornerai in gita a Napoli e mi manderai una delle tue cartoline che custodisco gelosamente.
      Buona domenica a te.
      Un bacione.

      Elimina
  7. Sai di Albano vero, di Pippo Baudo? Ecco stessa cosa, comunque Auguri a lui.
    Napoli e napoletani? Meglio stare zitti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah
      Sei risentito solo perché vi hanno fatto perdere la coppa.
      Ma mica potete sempre vincere tutto voi. 😜

      Elimina
  8. Ahia! Temo di deluderti, ma Nino D'Angelo non lo ascolterei neanche se mi pagassero: stereotipato e melenso, non c'entra nulla con la grande canzone napoletana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha
      No no, perché deludermi?
      Ho detto che non mi piace affatto.
      Speravo che avresti apprezzato la citazione di De Crescenzo, piuttosto. 😉

      Elimina
  9. Cara Claudia, lascia che mi unisco pure io ai tanti auguri al bravo Nino D'angelo, e gli dico 100 di questi giorni.
    Ciao e buona domenica con un forte abbraccio, e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  10. Essendo di origini campane, da piccolino conoscevo molto bene Nino D'Angelo, e in quegli anni, vista la mia passione calcistica per il Napoli, se qualcuno mi avesse chiesto quale fosse per me la canzone più bella del mondo, anzi, dell'universo, io avrei risposto senza batter ciglio: "Quei ragazzi della Curva B" (non so nemmeno se sia questo il titolo esatto).
    Poi, per fortuna, sono cresciuto. Almeno musicalmente parlando. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non conosco questa canzone.
      Mi hai fatto tornare in mente "I ragazzi della III C" che guardavo spesso in replica con mia madre.

      Elimina
    2. Io ero un vero e proprio fan dei Ragazzi della III C... :D

      Elimina
    3. Io sono un po' piccina, ma credo di averlo visto a metà degli anni Duemila, quando andava in onda su Italia 1 per la seicentesima volta. E sì, mi faceva divertire un sacco.

      Elimina
  11. Io invece amo Nino, anche coi suoi musicarielli!!
    Quindi tanti auguri.
    E Napoli, bellissima città :)

    Moz-

    RispondiElimina
  12. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come detto all'altro tuo profilo "Tamburino Sardo", eliminerò tutti i tuoi commenti, a prescindere dal loro contenuto.
      Lo farò semplicemente perché qui non sei gradito, in quanto i tuoi modi arroganti o saccenti, che spesso sfociano nell'ingiuria, non sono in linea con l'atmosfera cordiale di questo blog.
      Dunque, spero che non tornerai.
      Fine.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    3. Aridaje.
      Che vita triste devi avere per continuare a lasciare i tuoi insulti su questo sito.
      Troverai altri blog in cui diffondere l'odio e il bullismo che tanto ami.
      Spero che la smetterai di ridicolizzare te stesso, continuando a tentare di inquinare il mio blog.

      P.S. Solo un demente potrebbe pensare che due profili chiamati come i personaggi del libro "Cuore", che oltretutto mi chiamano per cognome, non appartengano alla stessa "persona".
      Ed io, fortunatamente, non sono stupida.

      Elimina
  13. A proposito di pregiudizi... Bari, nella tua amata Puglia, è considerata ben più pericolosa di Napoli per quanto riguarda i furti di auto... comunque dai, di pericoloso, in questo post, c'è solo il ricordare Nino D'angelo... lasciatelo sereno, dovesse venirgli voglia di cantare ancora.. ahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah
      Pensa che ho scoperto che canta in diretta Facebook.
      Quindi il pericolo è altissimo, altro che.

      Purtroppo i furti d'auto dalle mie parti sono una costante e credo superino di gran lunga quelli in appartamento.
      Quindi non mi dici nulla di nuovo. 😔

      Elimina
  14. Auguri!
    Serena settimana 😉

    RispondiElimina
  15. Tu non lo sai ma io con Nino D'Angelo ci sono un po' cresciuta. E non posso proprio dire che mi piacesse, ma sicuramente ha partecipato alla mia "educazione" come solo gli stimoli ripetuti possono fare.
    Mia madre è napoletana e vedevamo i suoi film e cantavamo le sue canzoni quando ero piccolissima. C'è un bel pezzo di Napoli dentro di me e per questa ragione mi ha reso felice trovare questo post, oggi :)
    Grazie e un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow.
      Non ricordavo che tua madre fosse Napoletana, ma effettivamente hai dei lati caratteriali un po' "partenopei".
      Mi fa piacere che tu abbia apprezzato il post.
      Un bacio.

      Elimina

Per colpa di chi ne ha abusato, minando l'atmosfera familiare che si respira su questo blog, sono vietati i commenti anonimi, così come quelli polemici e offensivi.
Se non prendi la vita con filosofia e ami mettere zizzania, sei nel posto sbagliato.