sabato 20 giugno 2020

Jukebox: 'Mediterraneo' di Mango

Buon sabato amici.
Torna l'appuntamento col jukebox di Chi scrive non muore mai.
Oggi tocca alla richiesta di Andrea del blog "Pac Andrea".
La sua scelta è caduta sul brano del 1992 "Mediterraneo" dell'indimenticabile Mango.
Confesso che non conoscevo questa canzone,  nonostante il testo sia molto vicino alla mia cultura, in quanto esalti il mare, il buon cibo, e i miei amati ulivi.
Quindi, sono grata ad Andrea per avermela richiesta, sebbene Pino Mango, nel mio cuore, sarà sempre "La rondine".

"Mediterraneo" è stata scritta da Mango con la collaborazione di Mogol, e cantata dal cantautore lucano. È tratta dall'album "Come l'acqua".
Con questa canzone, nel 1992, Pino partecipò a diversi programmi Mediaset, tra cui "Azzurro", "Festivalbar" e "Vota la voce".

"Bianco e azzurro sei
Con le isole che stanno lì
Le rocce e il mare
Coi gabbiani
Mediterraneo da vedere
Con le arance
Mediterraneo da mangiare
La montagna là
E la strada che piano vien giù
Tra i pini e il sole
Un paese
Mediterraneo da scoprire
Con le chiese
Mediterraneo da pregare"
Un quadro perfetto della nostra Italia e, consentitemi, in particolare del sud.
Quella Terra che ha dato i natali a Mango e che riaffiorava spesso nei suoi testi.

Insomma, Grazie ancora ad Andrea per la sua richiesta e spero che anche voi me ne farete di nuove.
Buona serata.
Un bacio.

39 commenti:

  1. Bellissima.. ora aspetto fiducioso Nilla Pizzi.. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei disattento.
      Mi fu richiesta pure lei e me la cavai con "Papaveri e papere". Ahahaha
      Mica i miei lettori sono tutti sprint come te! ;)

      Elimina
  2. Mango se mi paghi l’ascolto ahaha!!!
    Si dai la conosco non è male ma di Mango me ne piacciono di più altre.
    Bella d’estate , La rondine , Oro .
    Peccato che a questo bravo cantante mancato anche lui troppo presto non gli abbiano mai veramente dedicato in tv uno spazio ricordo .
    Spiace sta cosa perché merita...e non capisco come ci si continui spesso a dimenticarlo.
    Grazie ad Andrea che ne ha riacceso un po’ il ricordo:
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente, se ne dovrebbe parlare molto di più.
      Sembra che gli Italiani lo facciano apposta a dimenticare miti della musica o del cinema nazionale, per lasciar spazio a divi esteri.
      Non trovi?

      Elimina
    2. Anche io come Max adoro "Bella d'estate" e "Oro" di Mango.
      Bravo Andrea, hai scelto comunque una bella canzone e soprattutto è sempre bello ricordare questi artisti scomparsi e purtroppo dimenticati.

      Elimina
    3. Ci ha permesso di scoprire una bella canzone dell'immenso tesoro lasciatoci in eredità da Pino.

      Elimina
  3. Non penso Claudia, che facciano apposta.
    E neanche che li rimpiazzino con miti stranieri.
    Devi paragonarmi miti contemporanei a Mango..non vale per dirti Monroe o Dean o che ne so Battisti.
    Penso ad esempio a Mia Martini che se la ricordano tutti e le han dedicato pure una fiction , giustamente.
    O che ne so Rino Gaetano ..e altri che magari hanno “lavorato” poco ( vedi ad esempio Alex Baroni) poi scomparsi ma il pubblico e i media li ricordano volentieri.
    Per gli stranieri , scomparsi di recente mi viene in mente GeorgeMichael o Prince prima ...non è che siano ancora sulla bocca dei nostalgici da mito mancato.
    Eppur senza togliere niente a Mango ma c’è una bella differenza.
    Non so forse la colpa è pure loro se non restano nel tempo ..ma io mi ero fatto tutt’altre aspettative.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È vero.
      Ma quanti film hanno fatto sulla scomparsa di Baroni? Nessuno.
      Se viene ricordato ancora oggi è per l'impegno di sua madre (tra l'altro scomparsa a causa del coronavirus poche settimane fa) e della sua ex Giorgia.
      Forse Mango non aveva parenti altrettanto caparbi o famosi.

      Elimina
    2. La mia sensazione è che ci si ricordi più facilmente di artisti scomparsi che sono stati protagonisti di gossip, scandali, chiacchiericci vari... Mango è sempre stato discreto sulla sua vita privata, mai un'intervista fuori dalle righe, mai una critica a un collega, mai una polemica su un piazzamento a Sanremo ingiusto... E al pubblico medio italiano non basta la produzione artistica per ricordarsi un nome. Poi se arrivi a una certa età e finisci fuori dal giro, o ti ammali come Francesco Nuti, o ti vendi come Pamela Prati e il suo Caltagirone.

      Elimina
    3. Purtroppo sono d'accordo con te.
      Non a caso ho citato Giorgia.

      Elimina
    4. Mica sapevo che Baroni fosse stato con la Todrani. 😮
      Si vede che a gossip io proprio zero! A stento so che Malika Ayane stava con Cesare Cremonini, perché in radio una volta passarono due loro canzoni in sequenza e il conduttore fece notare l'involontaria combinazione...

      Elimina
    5. Strano.
      Lui aveva una voce meravigliosa, ma si è sempre parlato più della sua relazione con la cantante che della sua musica...

      Elimina
  4. Una ballata classica di Mango che riascolto sempre volentieri. Un cantautore, come già detto da chi mi ha preceduto nei commenti, che sembra dimenticato... 😢

    La mia preferita? "La rosa dell'inverno" 🌹, senza nulla togliere a molte altre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non la ricordo.
      Vado ad ascoltarla su Youtube.

      Elimina
    2. A me commuove sempre, una canzone che mi vibra dentro, non so come spiegarmi meglio... La mia ex l'ascoltò dal vivo a un concerto: brividi ricordati per giorni.

      Elimina
  5. Baroni ha fatto due canzoni famose Onde e Cambiare ...poi ha fatto l’incidente.
    Ma non si ricorda manco lui poi così tanto.
    Forse più di Mango.
    Ma non credo dipenda da con chi sei stata fidanzata/o.
    Di Baroni viene in mente prima Cambiare e poi che è stato con Giorgia.
    Degli italiani non mi viene in mente nessuno ma a parte le canzoni, per le loro vite sregolate appunto da parlarne c’è ne sarebbe di Prince , GeorgeMichael....aspetta , da poco se ne è andato pure il leader degli Arabe de Palo...mi sa che si ripeterà la stessa storia.
    Sembra che la storia ricordi solo Mercury , Jackson , Jones , Lennon ecc...son dei grandi ma mica son morti solo loro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. George Michaal vita sregolata? Che mi sono perso?

      Elimina
    2. Beh...droga , arrestato in un bagno perché faceva sesso con un uomo.
      Successivo outing .
      Noie legali con la casa discografica.
      Wham..successone , poi carriera solista..ecc..
      Insomma c’è ne sarebbe da raccontare e ricordare

      Elimina
    3. Gaspare, se George Michael aveva una vita tranquilla, io sono Marilyn Monroe. 🤣🤣😜

      Elimina
    4. Perché non parliamo dell'impegno sociale di George Michael: canzoni di beneficenza per l'Africa, si è schierato contro i finanziamenti per le armi, ha fondato un'associazione per i malati di AIDS. Non sarà stato un modello di chierichetto, ma certi bastardi come Bolsonaro e Trump manco cantano bene!

      Elimina
    5. In confronto ai due che hai citato siamo tutti chierichetti.
      Persino io che sono atea...

      Elimina
  6. cara Claudia non detto da me ma da Mogol questa canzone
    No guarda ti insegno a un testo di una bellezza universale non parlo di altre canzoni in quell'intervista ma di Mediterraneo e così grazie a YouTube non riesco stata più volte e quei video mi hanno riportato indietro quando con la mia moto corteggiavo di qua e di là l'Italia del Sud il pieno della moto un arancino o una schiacciata messinese e via nel vento con quei profumi di alloro mirto e rosmarino Grazie di averla pubblicata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per averla scelta.
      Esaudisco sempre le richieste dei miei amici e lettori.
      Buona serata

      Elimina
  7. Di questo cantante mi piaceva "La rondine": era un tormentone un tempo... è venuto a mancare troppo presto, purtroppo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ho scritto, è la mia preferita infatti.
      Stupenda.

      Elimina
  8. Ciao Claudia , conosco altre canzoni di Mango ma , questa mi era sfuggita .
    Mi è piaciuta molto ascoltarla , sento i profumi del Sud e vedo la bellezza
    riportata nel video . Grazie Pac Andrea per avermela fatta ascoltare .

    Mi stupisco che siate tutti aggiornatissimi di "Chi stà / stava con chi ".
    Mi devo aggiornare . Max... help .
    Buonanotte amica mia . Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah
      Non sono così aggiornata sul gossip, dai.
      Ma non cado nemmeno dalle nuvole come il buon Gaspare.
      Un bacione.
      Buonanotte a te.

      Elimina
    2. @Laura
      e chi sono io?...Novella 2000🤔😂👋

      Elimina
    3. @ Max , non sono io che leggo Novella 2000 ma , qualcuno sì .
      Ho letto che il gossip fa' bene all'umore , solo che io non
      riesco a seguirlo e il mio umore non ha bisogno di pettegolezzi .
      Ciao . Laura

      Elimina
  9. Cara Claudia, viene da chiedersi come mai i tuoi post sono sempre così interessanti, basta guardare questi commenti ricevi, devo veramente farti i miei complimenti.
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio, e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  10. Bellissima! è nella mia play list dei ricordi di un'estate da sogno *_*...
    Bravo Mango, tengo strette parecchie sue canzoni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow.
      Credevo non la conoscessi nemmeno tu... :)

      Elimina
    2. La faccio pure cantare ai bambini in macchina XD Insieme a quella di Eugenio Bennato: "Che il mediterraneo sia". Spettacolare!

      Elimina
    3. E no, non conosco nemmeno quella di Bennato... 😅

      Elimina
  11. Carina, ma gli preferisco sue altre ;)

    RispondiElimina
  12. Questa canzone è un vero e proprio inno alle bellezze delle nostre coste e dell'estate.
    Ottima scelta :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo, nonostante non l'avessi mai sentita prima.

      Elimina

Per colpa di chi ne ha abusato, minando l'atmosfera familiare che si respira su questo blog, sono vietati i commenti anonimi, così come quelli polemici e offensivi.
Se non prendi la vita con filosofia e ami mettere zizzania, sei nel posto sbagliato.