venerdì 26 aprile 2019

Ryanair: supplemento anche per il bebé in braccio

Non c'è pace per i viaggiatori che scelgono la compagnia low cost Ryanair.
A fare bene i conti, forse, di conveniente è rimasto ben poco.
Dopo l'odissea del bagaglio a mano ed i continui sovrapprezzi applicati dal colosso irlandese, infatti, i nuovi rincari riguardano addirittura i più piccoli.
Ryanair ha eliminato la gratuità per i neonati al di sotto dei due anni che viaggiano in braccio al genitore.

A primo acchito verrebbe da pensare che i piccoli debbano essere collocati su un sedile, per ragioni di sicurezza, e che quindi sia giusto fargli pagare il biglietto, seppur ridotto.
E invece no.
I bimbi continuano a viaggiare in braccio al proprio accompagnatore, con la cintura apposita fornita dal personale di bordo, ma versando un supplemento di 25 euro che non viene giustificato data l'assenza di miglioramenti del servizio.

Federconsumatori, inoltre, denuncia la poca chiarezza della compagnia al momento dell'acquisto del biglietto d'imbarco.
Quando si seleziona la presenza di un neonato, infatti, il sistema avvisa che questo dovrà viaggiare in braccio ad un adulto, ma non segnala l'addebito del sovrapprezzo che, al contrario, viene sommato al totale, e mostrato soltanto nell'ultimo passaggio della prenotazione, quando un occhio meno attento può anche non farci caso.

Insomma, la poca trasparenza di Ryanair continua a preoccupare milioni di viaggiatori.
Federconsumatori consiglia di richiedere diversi preventivi prima di scegliere con quale compagnia volare.
Molte volte, le tariffe bassissime sono soltanto uno specchietto per le allodole e, sommando i vari supplementi e le tasse si rischia di superare persino il prezzo di un volo di linea.

Eppure, fanno sapere dai vertici Ryanair, il sovrapprezzo per i neonati viene applicato dalla maggior parte delle compagnie aeree, dunque è inutile creare inutili allarmismi.

31 commenti:

  1. Cara Claudia, questi prezzi è come una altalena, prima di dicono che sono,i prezzi molto bassi, ma poi con tutte le clausole si paga doppio!!!
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti bisogna stare molto attenti nella prenotazione.
      Buona serata 😗

      Elimina
  2. "Molte volte, le tariffe bassissime sono soltanto uno specchietto per le allodole e, sommando i vari supplementi e le tasse si rischia di superare persino il prezzo di un volo di linea".

    Ecco, questo non succede però solo sulle tariffe degli aerei..
    penso anche al gas, ad esempio, al telefono...Bisogna veramente guardare tutto con attenzione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La fregatura è sempre dietro l'angolo.
      Bisogna stare molto attenti.

      Elimina
  3. Confermo ciò che ha detto Riccardo: a volte la voce principale è bassa, il resto ti tartassa. Fatto rima.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah
      Un latin lover come te non poteva che scegliere una rima.. baciata. 😜

      Elimina
  4. Mai viaggiato con Ryanair , sempre con compagnie di bandiera .
    Prenotando con tanto anticipo , il prezzo era accettabile e il
    volo soddisfacente. Assurdo far pagare un bimbo in braccio a Mamma
    o Papà . Mia figlia prende il treno da Mannheim a Milano , un solo
    biglietto , e Nora si diverte un mondo a camminare in corridoio
    dove tutti le fanno i complimenti . Tutto sommato ci mette lo stesso
    tempo che se dovesse prendere l'aereo e NON Inquina .
    Claudia , hai mai pensato a quanti aerei viaggiano nelle 24 h. nel
    Mondo ? Altamente inquinanti . Io sto dalla parte di Greta .....
    Abbraccio di buonanotte . Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece ho paura dei treni, perché una volta sono stata narcotizzata e rapinata, all'altezza di Ancona.
      Da allora lo prendo solo per brevi tratti, oppure non riesco a chiudere occhio anche per 13 ore.
      P.S. Fui derubata in cuccetta, non nei posti a sedere. Era un intercity notte.
      Bacio a te.

      Elimina
    2. Caspita!!! Brutta avventura . Io ho viaggiato anche molte volte di notte ma , tutto ok . Tre volte mi hanno derubata del portafoglio
      ma sempre sui bus , e qui in Italia , mai all'estero . Mi è
      rimasta la paura di salire sui bus , credimi . Ciaooooooo

      Elimina
    3. Appunto, vedi?
      Invece in aereo ci sono più controlli. E di sicuro i ladri non possono uscire, no? 😉
      Buonanotte 😗

      Elimina
  5. Ho un pessimo ricordo della Ryanair, dovevo raggiungere con mia sorella un gruppo di amici in Scozia, l'aereo è riuscito ad accumulare così tanto ritardo che siamo arrivate a destinazione il giorno dopo alle 4.00 del mattino. È stata la prima e l'ultima volta che ho viaggiato con questa compagnia.
    Ciao Chiara, buona serata e grazie della visita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caspita.
      Io ho volato diverse volte con loro, invece, e per fortuna non ho subito ritardi.
      Ma i voli sono scomodissimi e ad orari improponibili.
      Grazie a te di essere passata.

      Ah, io sono Claudia. Ma fa lo stesso. 😉😘

      Elimina
    2. No, non fa lo stesso, il nome ci rappresenta e ti chiedo scusa per la distrazione.
      Ciao Claudia e buona gita.

      Elimina
  6. Claudia questi pensano solo a fare soldi e guadagnare il più possibile: questo è :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente.
      Ma credo che anche tutti gli altri pensino ormai solo ad arricchirsi.
      Purtroppo.

      Elimina
  7. E' proprio vero! io la uso relativamente spesso ma bisogna fare molta attenzione quando si vede una delle loro promozioni.
    Per esempio lo scorso anno sono andata e tornata da milano a liverpool con 26€, ma il ritorno da berlino quest'anno l'ho preso con un'altra compagnia perché non mi conveniva. Bisogna essere svegli con ryanair

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me è capitato di andare a Parigi spendendo 40 euro a/r, ma parliamo di dieci anni fa, quando ancora il bagaglio a mano da dieci chili era compreso nel prezzo.
      Adesso, probabilmente, ne spenderei il doppio.

      Elimina
  8. Mi sa che l'era del low cost è finita ;)

    RispondiElimina
  9. E' stata una compagnia decisamente innovativa che ha aperto una tipologia di mercato interessante e che ho decisamente invidiato ai giovani. Poi ha ovviamente tanti difetti ed il prezzo tende a salire rispetto al passato ma queste compagnie continuano ad offrire proposte interessanti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici? È da parecchio che non prenoto un volo, quindi non sono aggiornata sulle tariffe.
      Proverò a fare delle simulazioni, per capire come vanno le cose.
      Buonanotte.

      Elimina
  10. Purtroppo devo accodarmi alle poche lusinghiere opinioni che hanno lasciato prima di me: Ryanair è davvero peggiorata. Voli in ritardo, bagagli a mano a pagamento, ora questa tassa nascosta. Penso che non ci voglia molto a fare dei prezzi equi ed offrire un servizio decente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eppure fino a qualche anno fa era davvero un buon compromesso tra qualità e prezzo.
      Adesso, invece, mi pare non valga assolutamente la spesa.

      Elimina
  11. Mio figlio ha volato spesso con Ryanair. Effettivamente è vero che si parte con un prezzo basso, ma poi bisogna aggiungere il bagaglio e aumenta, per non parlare degli orari. Ricordo che al ritorno lui passava sempre la notte in aeroporto, visto che il volo partiva alle cinque del mattino e non era facile raggiungere l'aeroporto nel pieno della notte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti. Gli orari sono davvero assurdi, e non si può pagare un pernottamento in più in hotel per poi lasciare la stanza alle due del mattino..

      Elimina
  12. In esclusiva ti anticipo che Ryanair sta testando, per le tratte particolarmente brevi, voli "in piedi", tipo autobus.
    Occhio ai controllori. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissimo. Ahahah
      Ma con o senza supplemento? 😂😂

      Elimina
  13. Le compagnie a basso costo stanno forse cominciando a capire che "a basso costo" è na cazzata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi hai mai detto se da bambino hai preso l'aereo. Ricordo che vi piaceva viaggiare.

      Elimina
    2. No mai preso, neanche il treno...solo il pullman e la macchina, e mai fuori dall'Italia.

      Elimina
    3. Del treno non ti perdi nulla.
      Se hai letto i commenti saprai perché. 😘

      Elimina

Per colpa di chi ne ha abusato, minando l'atmosfera familiare che si respira su questo blog, sono vietati i commenti anonimi, così come quelli polemici e offensivi.
Se non prendi la vita con filosofia e ami mettere zizzania, sei nel posto sbagliato.