venerdì 21 giugno 2019

Non trovi l'anima gemella? Ci pensa Sant'Antonio

Come sempre, quando scrivo questi post, premetto che sono atea, ma che ho profondo rispetto per la religione cattolica. Quindi, vi prego di leggere con ironia.
Se siete bigotti, praticanti e sensibili, passate oltre.....

La notizia è di pochi giorni fa. I frati della Basilica di Sant'Antonio, a Padova, hanno organizzato per domani 22 giugno una festa per cuori solitari, sperando che il Santo possa fare il miracolo.

Devo dire che, diversi anni fa, durante una gita a Padova, visitai questo santuario in compagnia di mio marito e ne restammo affascinati per la sua "modernità". Filmati in 3d, percorsi animati e molto altro, infatti, allietarono la nostra visita.
Quindi, non mi stupisce che i frati abbiano ideato qualcosa di "audace".

Nell'ambito del Giugno Antoniano, arriva "Sant'Antonio casamenteiro", ovvero una festa organizzata nella basilica per soli single dai 20 ai 50 anni.
L'idea prende spunto da un'usanza molto diffusa in Portogallo (Paese natale del Santo), secondo cui ci si può appellare a Lui per trovare moglie o marito.
La tradizione si rinnova in molti Paesi dell'America Latina.
In Brasile, ad esempio, le ragazze nascondono nell'armadio una statua del santo appesa a testa in giù, con la promessa di raddrizzarla soltanto quando farà loro incontrare l'anima gemella.

L'evento vedrà, quindi, un primo momento spirituale con la messa e la preghiera del "Si quaeris miracula" ("Se cerchi miracoli"), per poi lasciare spazio alla vera e propria festa, sperando che possa favorire incontri, amicizia e perché no amori.

Insomma, cari amici, se siete ancora single e avete perso le speranze, sappiate che Sant'Antonio aspetta solo la vostra preghiera.
Tanto vale provare, no?? 😅

43 commenti:

  1. Bella iniziativa. 😊
    Spero faccia proseliti un po' ovunque in Italia, di santi da invocare non ne mancano. 😀

    L'usanza della statua a testa in giù se ben ricordo si vede in un film, forse "Per grazia ricevuta".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente hai ragione sul film, ma non l'ho visto.

      Quanto ai santi, meglio invocarli per chiedere moglie, piuttosto che per bestemmiare, no?? 😅

      Elimina
    2. Ognuno ne fa l'uso che meglio crede. 😁 La bestemmia la trovo però volgare, non mi scandalizzo ma trovo comunque brutto chiamare in causa dei defunti. D'inverno mi capita che si incastri il maglione in una vite sulla porta del ripostiglio: impreco sul falegname, mica sui santi.

      Elimina
    3. Ahah
      Hai ragione. Io, invece, pee abitudine me la prendo sempre con "quella facilina di Eva".
      In fondo si macchiò del peccato originale, quindi proprio santa non deve essere.. 😂😂😂

      Elimina
  2. Cara Claudia, per me tutto questo è semplicemente delle battute!!!
    Poi se qualcuno ci casca, non è un vero uomo, ci vuole poco per far innamorare.
    La furbizia che ci deve essere sono tante, basta trovare quella giusta.
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu sei stato molto fortunato ad incontrare la tua Danila.
      Chissà se c'è stato lo zampino di qualche santo.. 😉

      Elimina
  3. 😅 e comunque è molto bella 😇

    RispondiElimina
  4. Iniziativa curiosa e divertente. Sarò curioso di sapere più avanti se da questa festa sarà nata qualche coppia capace di costruirsi un futuro insieme.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel caso immagino che il santuario di Sant'Antonio diventerà ancora più affollato di quanto non lo sia ora.. 😂😂

      Elimina
  5. Ahaha, allora stasera prego sia Sant'Antonio che il porco, perché oltre l'amore servono anche le maialate :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brutta cosa l'astinenza... 🤣

      Elimina
    2. Dici?
      Qualcuno sostiene che Moz abbia una vita "intima" ben più divertente ed interessante di quanto non dichiari. 😂😂

      Elimina
    3. In realtà non credete si faccia chissà cosa. Questa estate però mi darò alla pazza gioia :)

      Moz-

      Elimina
    4. Qualcosa mi dice che mi racconterai i dettagli.
      Soprattutto quelli più scabrosi che mi fanno tanto arrabbiare. 😅
      Intanto son felice per Winston. Ma la chiudo qui. Non voglio fare spoiler. 😂😂😂😜

      Elimina
  6. Mi diverte immaginare le centinaia di occhiate che verranno scambiate durante la cerimonia.
    Cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà se si tratterà solo di occhiate.... 😂😂😜

      Elimina
  7. Simpatico post , anch'io vorrei sapere se si forma qualche coppia .
    La mia Mamma , emiliana , pregava S. Antonio per trovare un oggetto
    "nascosto" in casa . Dopo qualche ora o giorno , lo trovava .
    Sarà stato S.Antonio ??? Mah!!! Chissà...
    Buona giornata . Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahha
      Quanti regali che fa questo Antonio!!
      Chissà se l'incontro con tuo padre è stato casuale, o c'è il suo zampino anche lì... 😂😂😂
      Buona giornata di sole a te.
      Bacio

      Elimina
    2. No ,Niente santi , ti racconterò come mio Padre è andato a
      Nizza , si sposarono e la riportò i Italia .

      Elimina
    3. Suona già molto romantico.. 😍😍

      Elimina
  8. Mah. Non ho molto da dire. Chi i santi chi i filtri d'amore. Ma da soli no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente, come diceva Tomaso, innamorarsi è molto più facile di quanto non si creda.
      Ecco, magari il Santo serve per sopportarsi ancora dopo i primi meravigliosi anni.. 😅

      Elimina
    2. Io dicevo da soli nel senso non accoppiati. Si sta tanto bene 😂😂

      Elimina
    3. Ahahah
      Io credevo senza aiuti esterni.. 😂😂

      Elimina
  9. 😮Incredibile, ma forse è più semplice relazionarsi e conoscere.
    Sereno pomeriggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sarà che noi "fortunati" la facciamo troppo facile? 😉
      Buon pomeriggio a te.

      Elimina
  10. La mia bis nonnna mi raccontava sempre di aver conosciuto, quello che sarebbe diventato suo marito, mentre si recava in pellegrinaggio, a piedi, in un santuario a una decina di chilometri da casa. Lui era più giovane e l'aveva invita a fare un giro su una giostra - cosa decisamente compromettente!!
    Parliamo del primo dopoguerra, la nonna era leva 1898 se non sbaglio.
    Mi diceva sempre: " se non trovi il moroso vai a piedi al santuario e vedrai che lo incontrerai per strada! "
    E' un ricordo che mi fa tanta tenerezza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che dolce tua nonna.
      Ha fatto in tempo a conoscere i tuoi figli?
      Altro che santi..
      Tu e la Dea della fertilità siete una cosa sola! 😉

      Elimina
    2. No, lei era la mia bis. E' morta a 95 anni.
      Però, Dea, adesso guarda da qualche altra parte perché noi qui siamo al completo, grazie!

      Elimina
    3. Ahahah
      Io ho già dato. Ne volevo solo uno e così sarà.
      Quindi guardasse molto oltre.. 😂😂

      Elimina
  11. Per chi è Afigato ( a privativa) va bene qualsiasi Santo che gli faccia la grazia😀
    Vale anche per quelle senza uomo .
    Ma non era quello dei baci di cioccolato il santo che faceva innamorare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma San Valentino unisce gli innamorati.
      Qui mi pare che i single necessitino proprio di un miracolo.
      Vanno al buio, in pratica. 😂😂

      Elimina
  12. Mi sembra sbagliato sprecare in questo modo un miracolo...se mai avvenisse meglio pregare per chi ne ha davvero bisogno, non per trovare l'anima gemella...io Sant'Antonio ce l'ho in camera...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma mi sembra di capire che Sant'Antonio sia un po' specializzato in questo settore.
      Magari dovresti cambiare Santo.. 😜

      Elimina
  13. Beh, se dai a tanti single la possibilità di incontrarsi tutti in uno stesso luogo, qualche appuntamento ci esce di sicuro :D anche senza miracolo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente..
      Però fa più scena pensare o sperare che ci sia lo zampino di Qualcuno.. 😂😂😂

      Elimina
  14. Santo Antonio da Padova è per trovare le cose perdute e anche l amore perduto, protegge anche i bambini infatti le sue statue comprendono anche il bambino gesù, non solo viene invocato in america latina, ma in brasile, in spagna e nella religione cattolica ma anche nell hoodoo è molto popolare, la pratica va da fare offerte o novene a metterlo a testa in giu nei casi piu disperati o anche nel toglierli o coprire il bambino gesù, si vendono statue apposite in cui il bambino è staccabile 😀

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Katia.
      Qui più che di amore perduto mi sembra si parli di amore mai trovato.
      La storia della statua all'ingiù l'avevo scritta, mentre quella degli oggetti smarriti la spiegava Laura.
      Però, che fatica questo povero Santo..
      È mai corso in tuo aiuto? 😅

      Elimina
    2. Lui in particolare no, perchè non gli ho mai fatto richieste, ho giá compagno quindi non ne avevo bisogno, ma da altri si per altre cose ... Ogni santo soprattutto quelli coinvolti nelle altre visioni religiose hanno ognuno un campo specifico della vita e aiutano, sono molte le testimonianze soprattutto fuori dalla religione cattolica, ma naturalmente bisogna crederci 😀

      Elimina
    3. Wow.
      Io non credo in questo genere di cose, ma le testimonianze di chi ha subìto dei miracoli mi affascinano, sebbene molte mi appaiano parecchio costruite.
      Alcuni anni fa mi rubarono l'automobile.
      A saperlo che bastava invocare Sant'Antonio per ritrovarla.... 😂😂

      Elimina
  15. 🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣

    RispondiElimina

Per colpa di chi ne ha abusato, minando l'atmosfera familiare che si respira su questo blog, sono vietati i commenti anonimi, così come quelli polemici e offensivi.
Se non prendi la vita con filosofia e ami mettere zizzania, sei nel posto sbagliato.