giovedì 21 novembre 2019

Ci risiamo. E' già natale?

L'anno scorso, già da metà ottobre, nei negozi si potevano "ammirare" abeti vestiti a festa e decorazioni di ogni genere. Vi spiegai che l'abitudine di anticipare il Natale mi infastidisce molto.
Perché dobbiamo sempre essere impazienti e bruciare le tappe? Non è meglio vivere alla giornata?
Quest'anno, però, devo riconoscere che il consumismo mi ha dato un mesetto di tregua in più.
Sarà che fino a pochi giorni fa, dalle mie parti, eravamo ancora in canotta, e quindi si pensava più al mare che alla neve...
Solo da una settimana, infatti, i negozi hanno iniziato ad esporre alberi e palline.

Ieri, di ritorno dall'asilo, passando davanti ad un'attività commerciale già adornata a festa, Lorenzo mi ha chiesto: "Mamma, è già Natale?".
Gli ho spiegato che è ancora presto, e che sarà mia premura avvisarlo quando arriverà il momento.

Anche su Facebook cominciano a fioccare le prime fotografie di abeti, lucine e presepi.
E sì, perché è giusto che anche la Madonna abbia un luuuuungo travaglio... Mica vorrà cavarsela in ventiquattr'ore. 😅

Eppure io non ci sto.
Tutta questa corsa al consumismo e all'aria di festa mi fa venire l'ansia, quindi prima del 7 dicembre (come vi dicevo l'altro giorno), non voglio tracce di Natale in casa mia.
E non credete, anche a mio figlio piacerebbe ammirare le decorazioni sin da novembre o, addirittura, ottobre, ma è giusto che lui capisca che non possiamo stravolgere il corso delle cose per un capriccio personale e che, al tempo stesso, dobbiamo saper attendere e lavorare per esaudire i nostri desideri.

Sono cattiva?
Ma no. Infatti, lui non si è mica offeso.
Ha detto che non vede l'ora che sia Natale, ma che aspetterà.

P.S. L'anno scorso, a causa del vento, la mia lavagnetta è caduta e si è distrutta. Due mesi fa ho regalato i gessetti alla scuola di Lorenzo, per evitare che mi venisse il desiderio di acquistarne una nuova. Quindi, d'ora in poi la mia porta sarà convenzionale, con la classica ghirlanda beneaugurante.
Che peccato...
Per non dimenticare. R.I.P. amica mia lavagnetta.

37 commenti:

  1. Si anticipa sempre di più, tra poco troveremo l'albero il 15 di agosto.😊 Il consumismo sfrenato ha rovinato anche le tradizioni.
    Sereno giorno.

    RispondiElimina
  2. Cara Claudia, siamo diventati tanto veloci, e superiamo il muro del suono!!!
    Ciao e buona giornata con un abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Ho visto i primi panettoni in concomitanza con le maschere di Halloween.
    Secca anche a me questo giocare di anticipo, ma ormai mi sforzo di accettare la società, non certo di cambiarla. Una società sempre più svuotata di veri valori.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I panettoniiiii.
      Come ho fatto a dimenticarmi dei panettoni?!
      Nel mio supermercato di fiducia sono spuntati circa a metà ottobre. 😭😭😭

      Elimina
    2. Almeno quelli sono sfornati da poco...

      Elimina
  4. Anche secondo me , i preparativi di Natale sono incominciati troppo presto .
    In quanto al consumismo , non so' , io non vedo gente nei negozi , per ora.
    La gente aspetta la tredicesima , con tutte le tasse , per ora le tasche
    sono vuote .
    Io da anni non faccio regali . Alle figlie , soldini , a Nora un CD di fiabe.
    Tra amici , al massimo una bottiglia o fiori .
    Buona giornata e....BUON NATALE !!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah
      Buon Natale anche a te! 😜
      Comunque hai proprio ragione. Cosumismo di qua e di là, ma i panettoni brillano solo sugli scaffali. Nei carrelli non se ne vedono ancora!

      Elimina
  5. Ogni anno il Natale viene anticipato.. quest'anno ho visto roba natalizia a ottobre.. non hanno aspettato nemmeno che passasse Halloween. @_@
    Io aspetterò dicembre come da tradizione altrimenti perde un po' della sua fugace magia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravissima.
      Solo io mi stanco dopo quindici giorni di avere la casa adornata a festa? 😅

      Elimina
  6. Attorno a me c'è già aria di Natale, ma io non la sento ancora...Più passano gli anni e più il Natale mi rattristisce, forse perchè i miei figli sono diventati grandi...Baci Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vale la stessa cosa per me, ma per altre ragioni.
      Il Natale mi parla troppo della perdita di papà, avvenuta il 17 dicembre...

      Elimina
  7. i panettoni ?
    dalla città del panettone ...noi quà l'odore di natale lo sentiamo già fino giugno ..vero!!dove abito io ci sono stabilimenti produzione dunque a giugno passando nelle vicinanze ..con finestrini auto aperti ..senti l'odore del natale !!!
    dunque non lamentatevi dei negozi ad ottobre ..!!
    a me il natale piace ..ed adesso lo comincio a guardare volentieri ..ma a fine agosto son andata in negozio tuttostock ..mi servivano piatti ..e a volte puoi trovar occasioni a buon prezzo e ottima fattura ..di solito ci sono fine serie ma di buona fattura ..ed entrando ::FINE AGOSTO ...mi son trovata un babbo natale a mia grandezza che mi osservava ...devo dire che anche il suo sguardo ..fisso..aveva un che di stranito !!!
    sii amo il natale ,faccio anche laboratori creativi con bimbi e adulti in tema ... dunque casa mia dai primi dicembre diventa una succursale dei mercatini natale ...mmmmaaaahhhh ....ma se passi il 7 gennaio sbaraccato il tutto !!!
    serena giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Almeno dici dai primi di dicembre al sette gennaio, quindi rispetti la tradizione.
      Certo, vivere con l'aroma del pandoro nel cuore e nel naso non sarà il massimo, o forse è meraviglioso, ma quel Babbo Natale, secondo me, aveva un po' perso la bussola..... :)))

      Elimina
  8. Buon Natale e felici feste Claudia
    Spero di essere il primo a farti gli auguri
    Mi sono già levato il peso dei regali agli amici e nemici
    Nel paesello vicino una cara borgatara ha aperto un centro di estetica, massaggi...e sinceramente non so come si chiamano questi luoghi.
    Così ho provato di persona una pulizia viso con massaggio e mi è piaciuto.
    Ho preparato 5 buoni attenzioni in quel centro che darò vicino al Natale.
    Ma la cosa non finisce qui per la dolce metà ????si accettano consigli.
    All'Assunta farò una bilancia tarocca che tira indietro di 7kg così è contenta nel seguire la dieta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah
      Direi che la bilancia mi sembra una trovata geniale. :))
      Alla dolce metà, invece, un bel massaggio di coppia nel centro estetico della tua amica. Se ne esce rinati, credimi.
      E no, gli auguri non li accetto.
      E' troooooooppo presto. Dovrai tornare a farmeli! Ahah :P

      Elimina
  9. Qui da me qualcosina si inizia ahimè già a vedere ma ancora poco, vediamo se resisteranno fino almeno ai primi di dicembre. Oramai ci siamo quasi, devono fare solo un piccolo sforzo :-)))

    RispondiElimina
  10. Come te non amo l'anticiparsi del Natale, mi piace vivere le cose giorno per giorno. A Natale solitamente pensavo a dicembre, ora l'ansia cresce già dalla fine di ottobre.
    Ieri ho ordinato i primi 4 regalini e passerò le mie prossime domeniche libere a fare altrettanto. Per me ormai è una schiavitù. Mi piace fare regali, mi piace la festa, però questa sensazione di "dovere" non riesco a togliermela dalla testa.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti piace così tanto fare regali, vedrò di mandarti il mio indirizzo.... :P

      Elimina
    2. Io regali non ne ricevo , passa anche il MIO indirizzo a Sara !!!

      Elimina
  11. Caschi il mondo, in casa mia il Natale comincia l'8 dicembre, giorno dell'Immacolata Concezione. Siccome, però, gli addobbi li creo io, comincio a fine ottobre: man mano che li vado realizzando li conservo.
    Il mio supermercato di riferimento ha un albero di Natale tutto luci e festoni montato nello spiazzo all'esterno dagli inizi di novembre. Mi fa una tristezza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nella mia Fasano, invece, solitamente si prepara tutto il 7 dicembre, e mi sta bene così, poiché l'otto è il compleanno di Lorenzo e sono in tutt'altre faccende affaccendata.
      Bello che prepari gli addobbi da te.
      Ho scoperto di recente di avere una forte vena creativa, ma no... il tempo proprio non ce l'ho. Quindi mi limito ad acquistare meraviglie da alcune mie amiche che partecipano con i loro stand ai mercatini natalizi.

      Elimina
  12. Ciao posso dirti La verità...senza che ti incazzi?
    Poi sei te la padrona di casa e giustamente fai quello che vuoi.
    Non è colpa tua se la storia ogni anno si ripete ..ma trovo che riproporre ogni volta gli stessi post rimaneggiati sia un po’ noioso.
    Per chi come me li ha già letti l’anno scorso.
    Non puoi negare di esserci tornata più volte sull’argomento feste in anticipo , pandori addobbi già da agosto è così via..no?
    Tutto qua , prendilo come un consiglio se vuoi ..però te lo voglio dire perché son sincero .
    A volte sei un po’ ripetitiva con i tuoi articoli...li leggo ma non ho niente da commentare perché certi NON TUTTI sanno di minestra riscaldata.
    Perdonami con amore tuo Max

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma figurati se mi offendo.
      Semplicemente non devi pensare che i miei lettori (e commentatori) siano gli stessi di anno in anno.
      Molti si aggiungono in corsa (per fortuna). Altri li perdo per strada (in alcuni casi per fortuna anche qui...).
      Pertanto, se si parla di eventi che ritornano ogni anno (vedi ad esempio il casino sull'ora legale) è ovvio che il blog possa apparire ripetitivo (se ci pensi, persino i giornali lo sono).
      Perciò mi sento di consigliarti di passare oltre e di leggere altri post, tanto qui da me il registro delle presenze non c'è mai stato, e lo sai bene... ;)
      Con amore ricambiato (nonostante tutto),
      tua Claudia.
      Ahahah :P

      Elimina
  13. Io non seguo la moda, per me Natale è e resterà il 25 dicembre.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci hai detto quando prepari l'albero a casa tua, però.

      Elimina
  14. .... e se non ci vediamo più buon Natale!
    Io prendo tempo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 😂😂😂
      Buon Natale anche a te. E famiglia, ovviamente.

      Elimina
  15. Da bambino il presepe e l'albero si realizzavano solo a partire dell'8 dicembre ,i negozi cominciavano a vendere panettoni e altro solo a dicembre oggi invece fa tristezza vedere esposte le cose natalizie già a settembre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sarà che facendo correre così velocemente il tempo ci faranno invecchiare prima? 🤔

      Elimina
  16. Vero, sai come la penso.
    Purtroppo anticipare così tanto i tempi fa perdere la magia.
    Però oh, quest'anno ho notato una sorta di attenuazione al fenomeno... e manca solo un mese! :o

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E sì, l'ho detto.
      Dalle mie parti ho imputato la colpa (anzi, il merito) al caldo.
      Nel resto d'Italia non saprei...

      Elimina
  17. Peccato per la lavagnetta, ma la ghirlanda va più che bene, anche perché è quello che di solito mettiamo anche noi ;)
    E sul Natale quasi non ci credo che manca un mese, comunque credo la colpa sia del tempo quest'anno se arrivi in tempo più consono :)
    A proposito, prima di Natale è giusto vederci, o no? Vabbè poi ci mettiamo d'accordo..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedremo, dai.
      Ho un nuovo lavoro che sto gestendo con molto riserbo e il periodo di Natale sarà proprio il più intenso..

      Elimina