lunedì 10 settembre 2018

La geografia è il mio tallone d'Achille. Anche quello di Di Maio?

Stamattina leggevo divertita dei quotidiani online che diffondevano il video in cui il vicepremier Luigi Di Maio, in visita alla Fiera del Levante di Bari, chiede al Governatore Emiliano cosa stia facendo con Matera.
Questi, in evidente imbarazzo, mettendosi una mano sulla bocca, gli risponde che la città si trova in Basilicata, e cambia subito discorso.
Ovviamente la stampa ci ha ricamato su parecchio, alludendo al fatto che, chi ci governa, non conosce le basi della geografia politica italiana.
Eppure, Emiliano ha presto smentito la gaffe, sostenendo che Di Maio voleva informazioni sui fondi che la Puglia stanzia in favore della capitale europea della cultura 2019.
La notizia, però, mi ha toccata e non poco, perché, miei cari lettori, devo fare outing...
Sono un cane in geografia!

Non so dirvi perché, ma fatta eccezione per i capoluoghi di regione, non so dove si trova nessun'altra città. Le mie lacune hanno origine antichissima, sin dalle elementari.
Ecco, la geografia è proprio il mio tallone d'Achille. Da sempre.
Ho una cosa in comune col vicepremier? 😂😂😂
Speriamo solo questa.
P.S. Il cuoricino sulla cartina rappresenta la mia città. 

20 commenti:

  1. Neppure io sono una cima in geografia, ma mi salvo con il discorso del calcio :D. Conosco le squadre e quindi anche le città relative di appartenza..ahah!

    RispondiElimina
  2. Tutta colpa della scuola che a un certo punto ha smesso di insegnare la Geografia come si dovrebbe. Per la Geografia fisica è importante comprendere a che latitudine si trovano gli Stati, le città per comprenderne il clima, le risorse ecc. Per la Geografia politica è necessario imparare anche a memoria stati, regioni, capitali, città... Non si è più insegnata in questo modo e si vedono i risultati. Ciao Claudia, buona serata.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo. Però la colpa é anche mia che, da adulta, non ho avuto interesse a colmare le mie lacune.
      Anzi. Ho sviluppato una sorta di repulsione per la geografia.
      Non potrò mai partecipare ad un quiz in tv, quindi. 😉
      Buona serata a te

      Elimina
  3. Non sapendo il cognome del governatore di Bari e non sapendo la vicenda, quando hai scritto Emiliano pensavo fosse dell’Emilia Romagna ahaha!
    Se anche Di Maio sbaglia mi faccio coraggio..anch’io non son una cima in geografia.
    Ricordo che alle elementari non mi piaceva nemmeno disegnare le cartine delle regioni.
    Diciamo che so l’essenziale .
    La capitale d’Italia : Venezia ;) 👍🤣
    Purtroppo è Roma
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah
      Hai ragione. Ho dato troppe cose per scontate, ma per me è pane quotidiano. Abito a circa 30 km dalla Fiera in questione.
      Comunque, Matera in Emilia fa ridere lo stesso, no? 😂😂
      Bacione

      Elimina
  4. Purtroppo anche a me non è mai piaciuta la geografia, forse per il modo in cui era proposta o la si studiava, chissà! Invece è importante conoscerla, almeno per non fare le figure come Di Maio!Da parecchi anni l'hanno pure eliminata dai programmi scolastici, invece ne avremmo tutti molto bisogno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse è il caso che mi metta davvero a studiarla... 😁

      Elimina
  5. Poveraccio, per una volta che non ha fatto una vera gaffe...

    RispondiElimina
  6. Non riesco a capire perchè la geografia non si studia più bene a scuola o non si studia affatto ... Mia figlia ha 23 anni e anche lei difetta tantissimo in geografia... a volte dice certe cavolate : ) :) :) ... tipo Di Maio ... : ) :) :) ... meno male che c'è internet , almeno se si vuole si va a cercare il tal posto , la tal città
    Ciao Claudia , buon martedì un abbraccio : )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione, cara Marinetta.
      Fortuna che io e tua figlia non abbiamo mai le telecamere addosso, se no sai che figure! 😂😂
      Ricambio l'abbraccio.
      A presto

      Elimina
  7. La Geografia è stato uno dei punti forti della mia carriera scolastica, ora però siccome certe nazioni nascono come funghi e tanti paesi sconosciuti si affacciano, faccio un po' fatica, di certo però non avrei mai fatto quel grossolano errore ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vabbè, ma noi siamo Pugliesi. Quindi ponci ponci po po po.. ;)

      Elimina
  8. Il "nostro" ministro condivide la scarsezza in materia di geografia con quelli della pro loco del mio paese...
    però un conto è che lo dica o lo scriva un pinco pallino qualunque e un altro e un altro è che a farlo sia un rappresentante delle istituzioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quindi sei Lucano/a.
      Non credevo che alla pro loco stessero messi così male..
      È un vero peccato.

      Elimina
    2. Sono abruzzese ma siccome mi è capitato di leggere in un avviso pubblicato nel mio paese per una gita, dalla pro loco, ne ho parlato nel mio blog.

      Elimina
    3. Se mi metti il link, lo leggo molto volentieri.
      Tranquillo, non lo considero assolutamente spam. :*

      Elimina
  9. So che è divertente, comunque pare che la gaffe che tanto fa ridere non ci sia stata. Si tratta di un montaggio da parte di qualcuno che ama Di Maio, e per estensione il M5S... come se Di Maio avesse bisogno di questi trucchetti per far ridere...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah
      Ma infatti l'ho scritto che la gaffe è stata presto smentita.
      In ogni caso hai ragione tu..
      I politici (direi tutti indistintamente) fanno "ridere" o piangere solo a guardarli..

      Elimina

Per colpa di chi ne ha abusato, minando l'atmosfera familiare che si respira su questo blog, sono vietati i commenti anonimi, così come quelli polemici e offensivi.
Se non prendi la vita con filosofia e ami mettere zizzania, sei nel posto sbagliato.