martedì 26 febbraio 2019

Queen da oscar: il trionfo di Bohemian Rhapsody

"Esco di rado e parlo ancora meno", diceva Celentano.
Io parlo moltissimo, ma esco molto raramente.
Eppure, dalla prima volta che ho appreso dell'arrivo al cinema di "Bohemian Rhapsody" ho deciso che non potevo perdermelo, e così è stato.
Per chi si fosse perso la mia recensione, vi consiglio di leggerla.

Ricordo che alla fine dello spettacolo dissi a mio marito che questo sarebbe diventato un film cult, sia per l'ottima interpretazione di Rami Malek, che per la trama legata alla vita di una delle band più amate di sempre.

Quindi, in memoria di Freddie Mercury, le statuette degli oscar 2019 sarebbero arrivate in automatico, come recitava la pubblicità dei "gratta e vinci", "ponci ponci po po po"?
No.
I premi sono stati meritatissimi e, a mio avviso, inappuntabili.
Quattro le statuette portate a casa: miglior attore, miglior sonoro, miglior montaggio e miglior montaggio sonoro.

Eppure, lo scopo del mio post non è celebrare il successo planetario di questo film, o la bravura del cast, ma omaggiare l'immenso Freddie Mercury ascoltando il capolavoro che dà il titolo alla pellicola.
E chissà se, ovunque lui sia, starà esultando per questo importante riconoscimento.
Ciao Freddie!

25 commenti:

  1. Ciao Claudia! Gli oscar sono meritatissimi ed il film è davvero bello. Sono sicura che Freddie, da qualche parte, ha guardato la premiazione sorridendo!

    RispondiElimina
  2. Ciao Claudia, non ho ancora avuto l'occasione di vedere il film, ma prima o poi lo farò di sicuro!
    Buona giornata :-)

    RispondiElimina
  3. Sono felicissima per i riconoscimenti ottenuti da questa pellicola. Come sai l'ho amata davvero molto, mi ha emozionato come pochi altri film negli ultimi anni. Quattro oscar davvero meritati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo.
      Non seguo mai la premiazione degli Oscar, ma stavolta ho fatto un tifo sfrenato per questo film.

      Elimina
  4. Mentre aspettavo per il tampone, ho letto sul telefono cellulare un articolo dove veniva criticata la vittoria di Malek :D, in sostanza si diceva che un imitatore aveva battuto attori molto più bravi.
    Io condivido più il tuo parere :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E chi lo scriveva questo articolo?
      Qualche invidiosetto?

      Elimina
    2. Gli hanno dato un copione ed una parte.
      Lui ha eseguito entrambi alla perfezione.
      Che hanno da dire?
      Poteva essere un gran fiasco, considerando la mole di fan di Mercury. Se non fosse stato credibile, l'avrebbero stroncato.
      E' stato molto più che credibile.
      Ha lavorato bene, l'Oscar è meritato. Dice bene Claudia: invidiosetti.

      Elimina
  5. Cara Claudia, come si vede i Queen se anche non ci sono vengono premiati!!!
    Ciao e buon pomeriggio con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti Tomaso, perché sono loro i vincitori morali di questi premi.

      Elimina
  6. Credo che Rami abbia fatto proprio un buon lavoro, davvero da trasformista senza risultare troppo pacchiano. Il film alla fine mi è piaciuto, ma preferisco altro :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettuvamente sarebbe stato semplice scadere nel cattivo gusto. Lui, invece, è stato semplicemente giusto.

      Elimina
  7. Anche il mio post è dedicato a lui e ai Queen. 4 statuette meritate... Ciao Claudia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so. Per una volta l'hai scritto prima di me e ne son stata felicissima. ;)

      Elimina
  8. Anche per me giustissimo premiare Rami.

    Moz-

    RispondiElimina
  9. Se ha vinto quattro Oscar probabilmente se lo è meritato Il film sui Queen!
    Quando vedrò anch’io il film ti saprò dire qualcosa di più.
    Per ora bravo Rami e tutti quelli che hanno lavorato al film.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E sbrigati, dai.
      Cosa aspetti? Non te lo puoi perdere... :P

      Elimina
  10. Claudia, ci avevi visto lungo ^_^... Adesso tocca veramente vederlo questo film!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche tu spicciati, no?
      Mica vorrai attendere che lo trasmettano su Canale 5.. Ihihih

      Elimina
  11. Non a caso l'introduzione dei Queen è stata la cosa più bella della cerimonia, e sì, anche senza vedere il film so già che soprattutto i premi tecnici sono meritati ;)

    RispondiElimina
  12. ciao, bel film... e anche bel blog, pieno di argomenti 😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma Grazie.
      Che piacere trovarti qui.
      Torna a trovarmi quando vuoi.
      Bacio.

      Elimina

Per colpa di chi ne ha abusato, minando l'atmosfera familiare che si respira su questo blog, sono vietati i commenti anonimi, così come quelli polemici e offensivi.
Se non prendi la vita con filosofia e ami mettere zizzania, sei nel posto sbagliato.