sabato 16 febbraio 2019

Cream tart dell'amore

Buon sabato amici.
Periodo difficile questo, a casa mia.
Giovedì, in occasione di San Valentino, mio marito ha preparato questa bellissima e deliziosa cream tart. Ieri, invece, per il suo compleanno, ha fatto la classica torta alla crema.
Stasera, infine, festeggeremo il compleanno della nostra amica Palma, con la pizza fatta in casa.
Insomma, per qualche settimana è meglio che stia lontana dalla bilancia, altrimenti piango......
Premetto che noterete la differenza tra questa e le mie solite ricette, poiché io amo preparare dolci con quel che trovo in frigo, quindi senza burro e ornamenti vari.
Mio marito, invece, essendo cuoco di professione, preferisce acquistare ingredienti particolari e realizzare dolci benfatti. Perciò, godetevi le sue indicazioni, e da domani tornate ad amare i miei disastri.. 😉

Ingredienti per la frolla:
- 280 grammi di farina 00,
- 250 grammi di farina di mandorle,
- 250 grammi di burro,
- 50 grammi di zucchero semolato,
- 2 uova,
- scorza grattugiata di un limone.
per la crema:
- 500 grammi di mascarpone,
- 500 grammi di panna da montare,
- 50 grammi di zucchero a velo,
- qualche goccia di aroma alla vaniglia.
per la farcitura:
- 250 grammi di fragole,
- gocce di cioccolato q.b.
- zucchero a velo q.b.


Innanzitutto, preparate la pasta frolla.
Leo ha utilizzato l'impastatrice, voi potrete tranquillamente farla a mano, o con lo sbattitore elettrico.
Mescolate le polveri, aggiungendo il burro tiepido a pezzetti e la scorza del limone.
Infine, unite le uova per amalgamare il tutto e formare un panetto liscio da riporre in frigorifero per un'ora, avvolto nella pellicola trasparente per alimenti.

A parte, in una ciotola capiente, preparate la crema, montando la panna con la vaniglia e lo zucchero a velo, e aggiungendo a poco a poco il mascarpone, mescolando dal basso verso l'alto, avendo cura di non smontare il composto.
Coprite la scodella con la pellicola trasparente e lasciate raffreddare anche la crema in frigorifero, per un'ora.

Trascorsi i tempi di riposo, stendete la vostra frolla su una spianatoia infarinata.
Ricavatene due cuori sottili della stessa misura (circa 30/40 cm), e adagiateli sulla leccarda o su una teglia ricoperta di carta forno.
Cuocete in forno statico preriscaldato a 180 gradi, per circa 12 minuti.

Lasciate raffreddare i cuori per una mezz'oretta, dopodiché adagiate il primo su un vassoio, e farcitelo con ciuffi di crema, utilizzando il sacco a poche.
Riponetevi sopra il secondo cuore di frolla, e continuate ad abbellirlo con la panna, per poi aggiungere le gocce di cioccolato e le fragole lavate e tagliate.
Infine, spolverizzate un po' di zucchero a velo e il gioco è fatto.

Insomma, buone le ricette di mio marito, eh? Ma non prendeteci l'abitudine, perché lui ne è gelosissimo e non me le dà mai. 😉

22 commenti:

  1. Cara Claudia, credo che tu ti puoi permettere tutto questo!!! e di sicuro anche altro.
    Sei un vero figurino, e poi sei tanto simpatica, questo te lo dice il vecchio del web.
    Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tu sei sempre troppo buono con me.
      Grazieeeeee. 😍😍😍
      Buon sabato. Ti abbraccio forte.

      Elimina
  2. Certo però che ammazza quanta panna! Comunque a parte gli ingredienti, particolare di questa torta è la forma e quindi interessante è l'aspetto ;)

    RispondiElimina
  3. Dai pensavo fosse più complicata! La pasta frolla mi riesce discretamente. Non leggo però quante uova ci metti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, dimentico sempre qualcosa. Non è la prima volta che mi sgami, mi pare. Ahaha
      Voto 10 per l'attenzione.
      Le uova sono due. Le aggiungo subito e GRAZIE.

      Elimina
    2. Perché leggo davvero quello che scrivete 😌
      Grazie a te! :D

      Elimina
    3. E perché sai fare i dolci, altrimenti non avresti mai saputo che per la frolla occorrono le uova.
      P.S. Anch'io leggo i post che commento (e non solo), ma in tutta onestà non mi sarei accorta della mancanza, perché sono molto sbadata. :))

      Elimina
  4. Come ti dicevo su Instagram, la trovo davvero bellissima.
    Complimenti a tuo marito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo dire che con i dolci è bravissimo (e non solo con quelli), ma a casa ne fa pochi, altrimenti mi lamento della linea.... ;)

      Elimina
  5. Vista ollain, già likata.
    Sarà (stata) sicuramente ottima.
    Ma anche io ho messo su qualchecchilo.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E non vivi in Puglia.
      Quindi pensa cosa ti accadrebbe se tornassi in patria..... :P

      Elimina
  6. Ammazza che capolavoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figuriamoci.. per una volta che NON l'ho fatta io!! 😜

      Elimina
  7. Questa la copio alla prima occasione... mi ispira veramente tanto. Mi ha un po' scoraggiato la.frase finale... speravo in qualche segreto culinario. Ma aimè.. conosco bene la razza (dei cuochi) e non mi stupisco :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha
      Ma non conosci la razza delle mogli pericolose come me. So sempre come ottenere quello che voglio.. 😅
      Inutile estorcergli le ricette, dato che ormai su internet si trova tutto e di più, ma se hai bisogno di qualche segreto segretissimo, chiedi pure.. 😉

      Elimina
    2. Claudia dove trovo la tua mail?

      Elimina
    3. È pubblica. La trovi ovunque, anche sul profilo Blogger.
      Comunque è facile nome.cognome@gmail.com

      Elimina
  8. Questo dolce è solo da sognare x me . Bellissimo oltre che deve
    essere buonissimo . Ora ti racconto l'ultima :Zanya e Nora arrivano
    il mese prossimo . Per telefono mi ha detto che devo mangiare un
    mese solo cibo vegano e bio . Andremo a comperare il tutto e poi
    mi fa una tabella giornaliera . Mi libererò di tutte le tossine e
    starò bene . Lei l'ha già fatta con ottimi risultati .
    Credi che io ce la farò? Ho i miei dubbi . Mangerò altro di nascosto.
    Good night to you and Lorenzo . Kisses . Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok bio, ma vegano no, dai.
      Io impazzirei.
      La vita è breve e ricca d'insidie.. Almeno godiamo a tavola, no?? 😂😂😂😂😂
      Buonanotte a te. Bacione one one

      Elimina
  9. l'avevo adocchiata da come l'hai postata..deve essere squisita!!
    al più presto la farò.
    mascarpone e panna..pura libidine!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei coraggiosa.
      Io faccio solo dolci facilissimi. Quindi questa non è per me.. 😉

      Elimina

Per colpa di chi ne ha abusato, minando l'atmosfera familiare che si respira su questo blog, sono vietati i commenti anonimi, così come quelli polemici e offensivi.
Se non prendi la vita con filosofia e ami mettere zizzania, sei nel posto sbagliato.