sabato 23 maggio 2020

Jukebox: 'Ahum' di Zucchero

Buon sabato amici.
Torna l'appuntamento col jukebox di Chi scrive non muore mai.
Oggi tocca alla richiesta di Miki del blog "Moz o'clock".
La sua scelta è stata una boccata d'ossigeno per me, visto che è caduta finalmente su un brano che conosco molto bene e che apprezzo, ovvero "Ahum" di Zucchero.
Capita troppo spesso, infatti, che mi chiediate canzoni che non ho mai sentito nella vita e che, per fortuna, non conoscono neppure i miei lettori più "esperti" di musica.
Questo significa, quindi, che non è solo colpa della mia ignoranza nel settore, ma siete voi ad avere dei gusti...... particolari!

Scherzi a parte, ringrazio Miki per aver portato sul mio blog anche questa canzone meravigliosa e a dir poco famosissima.
Si tratta di un singolo di Zucchero, pubblicato il 21 settembre 2001 dalla Universal, come secondo estratto dall'album Shake.
A prescindere che il blues vi piaccia o no, credo sia impossibile non amare questo e molti altri successi di Adelmo Fornaciari.

La canzone rappresenta una preghiera ("ahum" significa, appunto, "amen") alla persona amata di non fermarsi all'apparenza, ma di "Ti prego vai fino in fondo, ahum, ahum".
Perché
"C'è qualcosa di me
Dentro me, che non sai
Fino in fondo, ahum
C'è un giardino che mai
Forse mai, troverai
Dove mi nascondo, ahum".

Chi di noi non ha un giardino segreto all'interno del proprio animo che non mostrerà mai a nessuno? O magari, quei pochi che potranno davvero varcarne la soglia, scopriranno l'esistenza di una sensibilità che mai avrebbero creduto ci appartenesse.
Ecco, Zucchero vuole che la sua amata arrivi sino a lì, pur precisando che, probabilmente, ella non potrà mai trovare il suo posto segreto.
Qualsiasi innamorato, però, dovrebbe impegnarsi per camminare in punta di piedi nel cuore del partner, cogliendone le sfumature più recondite, e colorando tutto intorno di sentimento.

Insomma, grazie ancora al Moz per la sua scelta che ho molto gradito.
Vi ricordo di lasciarmi le vostre richieste nei commenti e vi supplico di essere altrettanto clementi.
Pleaaaaaseeeeeeeeeeeeeeeee. 😝

34 commenti:

  1. Io penso che sia giusto, in un rapporto (qualsiasi rapporto) continuare ad avere un giardino segreto personale, un progetto preciso che cammina parallelamente. Ogni tanto, ma giusto un po'... si può fondere. Se si vuole andare fino in fondo.

    Grazie a te per l'ospitata :D

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io segreti non ne ho mai avuti, sai?
      La mia vita è troppo "banale" e la mia ossessione per la sincerità, pure.
      Però sono d'accordo con te.

      Grazie a te per la bellissima richiesta. Bacio.

      Elimina
    2. Io son d'accordo. Non cederei le chiavi del mio "angolo nascosto" a nessuno. Men che mai in un rapporto di coppia.
      La canzone è bellissima e la conoscevo molto bene anche io *_*...
      Posso avanzare come prossima richiesta "La gattara" di stella?... HAHAHAHAHAHAHA dai scheeerzooooo...
      Un bacio a tutte e due!!

      Elimina
    3. Ahahahhahaha
      Vado subito a cercare questa Gattara. 😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂

      Elimina
  2. Conoscevo questa canzone ma non l'avevo mai ascoltata per bene, preso dalle molto gradevoli melodie e sonorità.
    Il testo è altrettanto bello e non banale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I testi di Zucchero sono spesso molto intensi, anche se effettivamente la musicalità inganna.

      Elimina
    2. A me di Zucchero piace la commistione tra blues, country, stati del Sud, Sudamerica e... Emilia!! 🤓💪

      Moz-

      Elimina
    3. Scusa se è poco! 😅
      Uno stile unico.

      Elimina
    4. A me di Zucchero non piace il look che ostenta da vari anni, mi sa di "puzzone". 😁

      Elimina
    5. Sicuro!
      Ma se Zucchero è puzzone, Piero Pelù cos'è?!?!
      E fu così che Moz cancellò il mio numero. 😂😂

      Elimina
    6. In primo luogo, a mio personale gusto, Piero Pelù è uno con una voce migliore e un repertorio più variegato rispetto a Zucchero.
      In secondo luogo il look di Pelù mi sembra coerente col personaggio, ha un che di libero, aggressivo, simpatico. Non amo invece, in linea generale, la gente con la barba alla Zucchero, che per come gli cresce male dovrebbe rasarsi regolarmente. Avrà diritto di curarsi l'immagine come preferisce, e vestirsi con quei "sacchi di stoffa" e quelle marmitte di copricapo, ma a me evoca un che di sporco, sudato, trasandato, quasi la caricatura in negativo di un artista di strada... Vedi invece in questo video, faccia pulita, sorriso e sguardo sinceri, abiti garbati...

      Elimina
    7. Ottima analisi.
      Ma Pelù è altrettanto zozzo.
      Il caso è chiuso. 😂😂

      Elimina
    8. Ammazza, è una bella sfida XD

      Moz-

      Elimina
  3. Bella canzone , la sento spesso e volentieri alla radio .
    Parole molto incisive .
    Sono d'accordo con Moz , uno deve avere il proprio giardino personale .
    A mio marito ho detto "quasi" tutto , gli altri non li lascio entrare
    dal cancello . Mi proteggo per non essere ferita come per il passato .
    Di Pelù e Zucchero proprio non mi piace il loro stile . Avete ragione ,
    sanno di sozzoni puzzolenti . Vabbè , amiamo la loro musica e stop .
    Baci . Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io amo solo quella di Zucchero.
      Pelù non mi piace per niente.
      In tutti i sensi! Ahah
      Buona serata.

      Elimina
    2. Laura, esatto. I progetti secondo me possono essere condivisi, ma paralleli.

      Moz-

      Elimina
  4. Bellissima canzone: ottima scelta di Moz (la gradirebbe anche mia sorella).
    Sempre suggestiva l'immagine del giardino.
    Ma al di là dell'amore, mi rendo conto che in generale, in questi anni, sto iniziando ad aprire il mio giardino. Cambio i siti, ma lo spirito è proprio quello...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah
      Però basta con questi siti.
      E lasciaci entrare nel mio giardino. 😗

      Elimina
    2. Un giardino aperto prende più luce 🤓

      Moz-

      Elimina
    3. Vero, il giardino aperto prende più luce e può essere...migliore, più bello. Giusto?

      Elimina
  5. Cara Claudia, ognuno di noi ci tiene le cose nel suo scrigno, poi se tutti non lo possono fare è un'altra cosa, comunque impariamo ha rispettare coloro che ce l'anno.
    Ciao e ti lascio una buona serata con un abbraccio con tutto il cuore.
    Tomaso 

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione. Anche tra innamorati è sempre opportuno rispettare gli spazi (ed i segreti) dell'altro.
      Buon fine settimana.

      Elimina
    2. Rispetto degli scrigni sempre e comunque!!

      Moz-

      Elimina
  6. Il blues mi piace, il testo molto bello e profondo, ma la canzone ahimè non tanto. Preferisco altre di Zucchero.

    RispondiElimina
  7. Io adoro Zucchero, mi piace davvero moltissimo! E questa è una delle mie canzoni preferite! Ottima scelta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow. Mi fa piacere che ti sia piaciuta e anche Miki ne sarà felice.
      Buona domenica.

      Elimina
    2. Yeah!
      Anche perché penso sia una delle più belle del cantante^^

      Moz-

      Elimina
  8. Non riesco ad apprezzare Zucchero, è più forte di me. Credo di aver amato solo un paio di sue canzoni. Donne e Così Celeste.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piacciono entrambe, però ne apprezzo anche altre di Zucchero.

      Elimina

La parte che più amo del blogging è la condivisione e il confronto.
Fammi sapere cosa ne pensi del mio post!