sabato 4 luglio 2020

Jukebox: 'What is love' di Haddaway

Buon sabato amici.
Torna l'appuntamento col jukebox di Chi scrive non muore mai.
Questa settimana tocca a Riccardo Giannini del blog "Il caffè di Riky".
La sua scelta è caduta su una vera hit degli anni Novanta, una di quelle che rimarranno eterne nei secoli, ovvero "What is love" di Haddaway.

Il singolo del cantante trinidadiano Haddaway fu pubblicato l'8 maggio 1993 nell'album "The Album", e diventò presto una delle hit simbolo degli anni Novanta, inserito nella colonna sonora del film "Piccolo grande amore".
Ma che fine ha fatto l'interprete?
Facendo una ricerca sul web ho scoperto che non ha affatto abbandonato la carriera musicale, come i più potrebbero pensare, ma semplicemente non ha più raggiunto il successo come accadde con questa hit.
Infatti, nel febbraio del 2010, Alexander Nestor Haddaway fu invitato a partecipare ad una puntata del programma di Italia 1 "Matricole & Meteore", in cui ebbe modo di spiegare che non aveva mai smesso di cantare. Basta cercarlo su Wikipedia per scoprire una lunga lista di singoli ed album pubblicati che, al momento, termina nel 2011 col brano "Thing Called Love".
Nei primi anni Duemila Haddaway tentò anche la strada della televisione, partecipando a diversi reality ed ospitate, ma anche qui senza lasciare il segno.

Insomma, davvero basta una sola canzone dal successo strepitoso per coprire le spese di una vita intera? Chissà, ma così pare.
E a proposito di hit anni Novanta, ce n'è una in particolare che preferite?
Che bello sarebbe portare in questa rubrica un po' di veri tormentoni musicali di quegli anni, che nulla hanno a che vedere con le nenie di Alvaro Soler... 😉
Vi ricordo anche che il jukebox è sempre aperto, per qualsiasi genere di richiesta.
Bacioni.

34 commenti:

  1. Ascoltatissima in quegli anni.
    Era diventata un tormentone anche perché remixata nel programma "Non è la Rai", che vedevo (ebbene sì!) nel primo pomeriggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io non mi perdevo una sola puntata di Non è la Rai. 😍😍

      Elimina
  2. Una meteora nel solo senso di successo: non è sparito, ma la visibilità l'ha avuta per quel solo periodo. Se è stato furbo, non si è sfrusciato tutti i soldi ...

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari prima o poi lo vedremo ospite di una delle trasmissioni della d'Urso in cui dirà che non arriva alla fine del mese....... 😅

      Elimina
  3. Ho nel cuore la musica di quegli anni, colonna sonora delle mie estati più spensierate, ma questo brano non vi rientra, come tutto il repertorio discotecaro. 🙄

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E qual è la tua preferita di quelle estati?

      Elimina
    2. Non una sola... Un po' tutto il repertorio pop italiano e internazionale di quel periodo, escluso Eros Ramazzotti.

      Elimina
    3. Che peccato.
      Le hit di Eros di quegli anni mi piacevano molto.

      Elimina
    4. Testi belli, belle melodie, ma la voce... 🤢

      Elimina
    5. Quando ho il naso chiuso per il raffreddore posso fargli la concorrenza. 😅

      Elimina
    6. Scusate l'intrusione ma , a me ERos non mi è MAI piaciuto
      e non capisco il suo duraturo successo .

      Elimina
    7. Un successo oltretutto internazionale.

      Elimina
    8. Beh Eros negli anni '90 fece il disco di "Più bella cosa", che effettivamente aveva 2-3 pezzi belli :)

      Elimina
  4. Questa canzone proprio non la ricordo ma il suo ritmo mi piace molto .
    E' anche ballabile quindi , un punto in più .
    Spero che il cantante sia stato saggio con i soldoni e non debba andare
    dalla D'URSO a piangere . Lei è un'altra che evito di guardare :mielosa ...
    Buona serata . Laura :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io evito di guardarla.
      È troppo falsa e trash per i miei gusti.
      Buona serata a te.

      Elimina
  5. Quando ho letto il titolo nell'elenco lettura ho pensato
    "Oh, un pezzo cult!".
    Non ricordavo di averla scelta :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah
      È passato un po' di tempo dalla richiesta, effettivamente.

      Elimina
  6. Cara Claudia, cosa ci porti in fine settimana, per me è da ridere!!!
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  7. Qualche tempo fa riordinando casa mi sono capitate in mano alcune compilation di musica anno 90 e c'era anche questa, naturalmente. Ti dirò però che se non fosse stato per quel CD non me ne sarei più ricordata XD
    Successi anni 90? Per me sempre e per sempre What's up dei 4 Non Blondes: quella sì che non ho mai smesso di ascoltarla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissima! La adoro e la inserisco subito nella lista delle richieste. Grazie!

      Elimina
  8. "What is love" non è male. Andava per la maggiore alla Discoteca Hollywood di Corso Como a Milano negli anni 90'.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come detto diverse volte, i tuoi commenti sul mio blog non sono (più) graditi, a prescindere dal loro contenuto.
      Ti invito ancora a non tornare qui. Grazie.

      Elimina
  9. Uno dei tanti tormentoni degli anni 90.
    L’avevo quasi dimenticata.
    Carina.
    Di quegli anni ricordo se non sbaglio i La bouche ..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il nome non mi dice nulla.
      Andrò a cercarli su Youtube.

      Elimina
    2. E bravo il nostro Max

      https://www.youtube.com/watch?v=b9McVO9hpUE

      Elimina
  10. Un classico, grandissimo Riccardo! Nella mia compilation anni '90 certamente non mancherà ;)

    RispondiElimina
  11. impossibile dimenticarla...

    RispondiElimina
  12. Bella scelta, non si dimenticano le hit degli anni 90. Ogni tanto le ascolto ancora. Ce ne sono un bel po' che mi piacciono, di quelle belle spensierate che mi fanno cantare o ballare. Ricky Martin, Britney Spears, questa bella gente qui :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cosa mi hai ricordato.
      "Baby one more time", "Un dos tres Maria".
      Quelle sì che erano canzoni!

      Elimina

Per colpa di chi ne ha abusato, minando l'atmosfera familiare che si respira su questo blog, sono vietati i commenti anonimi, così come quelli polemici e offensivi.
Se non prendi la vita con filosofia e ami mettere zizzania, sei nel posto sbagliato.