giovedì 11 luglio 2019

Mamma coraggio fonda una squadra di calcio per far giocare il figlio disabile

L'amore di una madre non ha confini. Il coraggio idem.
Quello che vedete in foto è il piccolo Davide, affetto da tetraparesi distonica che lo costringe a camminare con il deambulatore.
Il suo sogno, però, sin da quando aveva otto anni, era di giocare a calcio. Lo chiedeva spesso a sua madre che ha dovuto ingegnarsi per accontentarlo.

Nasce così "I supereattivi", associazione romana che permette ai bambini affetti da deficit di giocare in un vero campo da calcio, azzerando le diversità.
Oggi Davide ha 11 anni e indossa la maglia numero 9.
Ogni venerdì si reca presso il centro sportivo Casalotti Calcio per allenarsi e, magari, segnare qualche gol.
La gioia di far parte di una vera squadra è tale che potrebbe anche non toccare palla per tutto il pomeriggio, ma sarebbe ugualmente felice.

I supereattivi, completamente autofinanziata, nasce grazie al coraggio di mamma Carmela, affiancata dall'assistente educativa che seguiva Davide a scuola, una psicologa ed un fisioterapista.
Ma non solo. L'associazione può contare sulla sensibilità dei gestori del centro sportivo che ne consentono l'utilizzo gratuito e di un allenatore.

Insomma, onore a questa madre che non ha perso le speranze ed è riuscita ad esaudire il sogno di suo figlio, nonché di altri bambini speciali.
Di seguito vi riporto degli screen tratti dal sito dell'associazione che vi invito a visitare, con frasi motivazionali che mi hanno fortemente colpita.


Forza Davide e forza Carmela! 🖤

30 commenti:

  1. Le belle notizie, quelle che fanno bene...

    RispondiElimina
  2. Cara Claudia, non si può che fare i compimenti a questa mamma!!!
    Sappiamo già che una mamma fa miracoli, lo vorrebbe!!! Qui li ha veramente fatti.
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutte le buone madri fanno miracoli, ma questa si è davvero superata.
      Bravissima.

      Elimina
  3. Davvero un enorme plauso a questa mamma meravigliosa.

    RispondiElimina
  4. I miei complimenti a questa mamma.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una grande Mamma che, guarda caso, si chiama come la mia. ❤

      Elimina
  5. Tutta la mia ammirazione a questa super-Mamma .
    Cosa si fa' per un figlio !!!...
    PS. Questa settimana ho qui Nora , un amore di bimba.
    Buonanotte Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello.
      Finalmente è arrivata.
      Goditela e dalle un bacino da parte mia.
      Buonanotte ❤

      Elimina
  6. La disabilità è una condizione di salute in un ambiente sfavorevole, e questa bellissima notizia lo dimostra attraverso l'amore e l'intraprendenza di una madre.

    Se anche i vari enti si muovessero tempestivamente in tal senso (e senza un'annosa e scoraggiante burocrazia), avremmo solo persone in salute in un ambiente che li rispetta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente l'amore di una madre guarda molto oltre la burocrazia.
      Ecco, lo Stato dovrebbe prendere esempio dalla forza di questa donna!

      Elimina
  7. Queste sono le notizie che mi piace leggere, grazie Claudia per avermela fatta conoscere, un abbraccio!

    RispondiElimina
  8. Una mamma stupenda non ci sono parole da descrivere una mamma è un miracolo , una mamma è speranza , una gioia una mamma vuole il meglio per suo figlio soprattutto in questi casi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione.
      Tutte le mamme vogliono il meglio per i propri figli, ma in questi casi si diventa ancora più speciali..

      Elimina
  9. una mamma che ha visto suo figlio oltre l'handicap.

    RispondiElimina
  10. Pensavo fosse Wanda Mara per far giocare Icardi... ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Comunque, a parte le battute sceme, bellissima cosa... anche se da parte di una mamma, nulla è mai eccezionale... ;)

      Elimina
    2. Ahah
      Scemo.
      Speriamo che il buon Icardi non ci legga. 😜

      Elimina
  11. eh, quando dico che il mondo è un posto bellissimo ho ragione. sono queste le cose su cui concentrarsi, non soltanto su ciò con cui ci riempio la testa i media, le reazioni esagerate della politica o gli svizzeri arrapati

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah
      Chi ha parlato di Svizzeri arrapati??
      Volevi farci intendere che sei alla ricerca di una donna?
      Scriviamolo più esplicitamente..
      "Uomo diversamente giovane, calvo, colto e simpatico da far venire le lacrime agli occhi, cerca donna non bellissima ma non racchia, ironica al punto giusto, non possessiva e amante dei cani per relazione semistabile".
      Che dici? 😂😂😂😜

      Elimina
  12. Caspita, che donna!
    Mamme così sono delle vere e proprie eroine. Tanto di cappello.

    RispondiElimina
  13. Non posso che esserne semplicemente felice di tutto ciò :)

    RispondiElimina