mercoledì 21 novembre 2018

Fantasticamenteamore - Syria

Chi come me è stato adolescente nei primi anni duemila, non può non ricordarsi di Cecilia Cipressi, in arte Syria, col suo timbro graffiato, i capelli lunghissimi e i tatuaggi.
Tra i suoi tanti successi di quegli anni, "Fantasticamenteamore" è uno dei miei preferiti.
Scritto da Biagio Antonacci e Saverio Lanza, il brano fu presentato dalla cantante al Festival di Sanremo del 2001, dove si classificò 13esimo.

Sia il video che il ritmo della canzone, a mio modesto avviso, allontanano l'ascoltatore da quello che è il reale senso del testo, ovvero il racconto di una meravigliosa storia d'amore, conclusasi con la morte di lui che, infatti, è "solo mio, fino a che dal cielo chiesero di te".

Sposata con il produttore degli 883 Pier Paolo Peroni, dal quale ha avuto due figli, Alice e Romeo, la ricordo anche in una delle mie canzoni preferite del duo, ovvero "Essere in te".

Ma che fine ha fatto, oggi, Syria? E' scomparsa dalle scene musicali?
Non esattamente.
Nel 2017 ha pubblicato l'album "10 + 10", per celebrare i vent'anni della sua carriera. 
Nel corso degli anni, non è mancato, inoltre, il suo impegno a teatro, e in diversi programmi televisivi.


Fantasticamenteamore - Syria

Ero io eri tu
Io con te tu con me
Compromettersi e lasciare
Un’impronta nell’amore
Incontrarsi poi partire
Le distanze fanno male
Non a noi a noi no
Sempre nel per sempre
C’ero io c’eri tu
Fantasticamente amore mio
Eri tu
Che con gli occhi mi rubavi il sole
E tu solo tu
Fantasticamente a modo mio
Solo mio
Fino a che dal cielo chiesero di te
Ero io eri tu
Luci basse a ricordare
Le parole, quelle vere
Oggi forti come ieri
Mi dicevi… amore mio
Verrà un giorno che tu ed io
Passeremo stelle e il blu
Sarà l’unico colore
C’ero io c’eri tu
Fantasticamente amore mio
Eri tu
Che non mi hai mai tolto un sogno né un’idea
Solo tu
Fantasticamente a modo mio
Solo mio
Fino a che dal cielo chiesero di te
Di te, tu solo tu
Fantasticamente amore
C’ero io c’eri tu
Sempre nel per sempre amore mio
Eri tu
Che con gli occhi mi rubavi il sole
E tu solo tu
Fantasticamente amore
Fantasticamente amore
Fantasticamente amore mio
Solo mio
Fino a che dal cielo chiesero di te

19 commenti:

  1. Risposte
    1. Anche il ritmo non è male, sebbene con queste parole l'avrei scelto più lentino. ;)

      Elimina
    2. Voglio fare sapere a Siria non ho saputo fare prima che il chitarrista Fernando che con lei ha cantato a Sanremo L'amore e e morto da pochissimi anni A
      era molto amico di mio figlio.grazie auguri.

      Elimina
  2. Lo ricordo ancora, grinta e forza ottima canzone
    Buon mercoledì Claudia
    Maurizio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi manca la sua voce alla radio.
      Buona giornata a te.
      Baci

      Elimina
  3. Grande :D,
    ne abbiamo parlato spesso...
    Non passerà alla storia, ma sapeva fare canzoni piacevoli e anche originali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però tu le ricordi poco.
      Fortuna che ti ho rinfrescato la memoria con le mie serenate.... :P

      Elimina
  4. Syria ha intrapreso una carriera più varia non riuscendo ad affermarsi solo come cantante. Non l'amo particolarmente, musicalmente parlando, ma è perché sono io che ho altri generi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima o poi troverò un cantante che piace ad entrambi.... ;)

      Elimina
  5. Anche se sono stato adolescente piuttosto prima, ricordo questa cantante... e si, non avevo mai colto il significato del testo! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà che il ritmo avrà ingannato anche te? ;)
      Buona giornata.

      Elimina
  6. Non sono mai riuscita a provare simpatia o desiderio di ascolto con Syria. Il suo mi è sembrato un percorso un po' banale e non particolarmente esaltante.

    RispondiElimina
  7. Grazie di questo riattivare la memoria, sono andato su YTube e come dimenticare. Ne passano tanti di cantanti e le alterne onnipotenze delle umane sorti...fanno dimenticare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quindi ti piaceva Syria?
      Per me resta una delle voci più belle della musica italiana dei primi anni Duemila.

      Elimina
  8. Sai che proprio non la ricordo :( penso nemmeno di averla sentita o forse marginalmente.... Vado a sentire buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà, magari il suo ritmo ti piacerà. Buona serata a te.

      Elimina
  9. Di ricordarla la ricordo, sia lei che la canzone, ma non mi sono mai piaciute entrambe..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E figuriamoci. Uffiiiiii
      Ma adesso la ascolterai con uno spirito nuovo, perché sai che piace a me.. 😜

      Elimina

Per colpa di chi ne ha abusato, minando l'atmosfera familiare che si respira su questo blog, sono vietati i commenti anonimi, così come quelli polemici e offensivi.
Se non prendi la vita con filosofia e ami mettere zizzania, sei nel posto sbagliato.