sabato 10 novembre 2018

Ciambellone al cacao senza uova

Qualche giorno fa è venuto a trovarmi mio fratello, senza preavviso.
Siccome so che ha un debole per i miei dolci, ho pensato di realizzare qualcosa al volo.
Nel frigo, però, un'amara sorpresa... uova finite. E adesso?
Ma le sorelle maggiori non si perdono mai d'animo, e allora eccomi preparare un ciambellone al cacao senza uova, in appena cinque minuti.


Ingredienti:
- 280 grammi di farina 00,
- 180 grammi di zucchero,
- 80 ml di olio di semi di girasole,
- 50 grammi di cacao amaro in polvere,
- 300 ml di latte intero,
- 1 bustina di lievito per dolci,
- zucchero a velo.

Premetto che il metodo che ho utilizzato per realizzare questo dolce è ben poco ortodosso, ma avevo fretta.
Quindi, voi seguite tranquillamente le tipiche tappe di preparazione di una ciambella.
Io, invece, ho versato tutti gli ingredienti in una scodella di vetro e ho mescolato con le fruste dello sbattitore elettrico a velocità numero due.
In pochi istanti, quindi, il ciambellone era pronto per essere cotto.
E' bastato trasferirlo nello stampo imburrato e infornarlo in forno statico preriscaldato a 180 gradi, per circa 30 minuti.
Dopodiché una bella spolverizzata abbondante di zucchero a velo, e il risultato è sotto gli occhi di tutti.

Mio fratello si è letteralmente leccato i baffi.

Consigli:
- Ricordatevi sempre di unire il lievito solo alla fine del procedimento, per favorire una lievitazione migliore.
- Aggiungete la scorza di un'arancia per aromatizzare.

21 commenti:

  1. Semplice e buonissimo :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finalmente una ricetta per cui non hai brontolato.. 😜

      Elimina
  2. Buono a sapersi. Il mio pan di spagna e' simile ma con 4 uova montate a neve. Che invenzione lo zucchero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io, di solito, uso 3 uova.
      Questa è stata un'eccezione. Ma il risultato è buono.

      Elimina
  3. Vorrei anche io una sorella maggiore che mi prepara i dolci al cioccolato :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah
      O un'amica, no?
      Se fossimo vicine te ne preparerei volentieri. 😉

      Elimina
    2. Grazieeee :)
      Che pensiero dolce.

      Elimina
  4. Risposte
    1. Non è così calorico, dai..
      Con le uova è peggio. 😅

      Elimina
  5. Questo con la #pannamontata sai che è?
    :D

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sei proprio fissato con sta storia di crema e panna.. Ho visto che non hai risparmiato nemmeno Maris.
      E falla tu sta crema! 😜

      Elimina
  6. Oh, semplice, veloce e facile, meglio di così :D Le ricette meno ortodosse sono le migliori!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che tutte le mie ricette sono preparate in maniera poco ortodossa, perché sono sempre di fretta.. 😉😗

      Elimina
  7. Complimenti,le persone ingegnose non si perdono d'animo. Sperimenterò questa ricetta per la mia nipotina.
    Buona Domenica
    Rachele

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rachele.
      Ingegnose e armate di buoni propositi. 😉
      Buona domenica a te. Baci

      Elimina
  8. L'ho fatto tempo fa (non ricordo le dosi esatte), ma sai che sembrava quasi una torta Sacher che di uova ne ha tante. Buon weekend cara Claudia , ti sei ripresa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finalmente sì. Mi è rimasto giusto qualche raro colpo di tosse.
      Grazie.
      Buon weekend a te. Un bacione ❤

      Elimina
  9. Cioè davvero si può senza uova?
    L'aspetto comunque è invitante, questa ricetta me la segno ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì che si può.
      E ti ricordo che questa ciambella è già a bordo del tir, visto che ti avevo inviato la foto fumante e ti era piaciuta. Ma no, forse non avevo specificato che l'avevo fatta senza uova.. :*

      Elimina

Per colpa di chi ne ha abusato, minando l'atmosfera familiare che si respira su questo blog, sono vietati i commenti anonimi, così come quelli polemici e offensivi.
Se non prendi la vita con filosofia e ami mettere zizzania, sei nel posto sbagliato.