lunedì 13 maggio 2019

Io vittima di cyberbullismo. Di nuovo.

Buongiorno amici e buon inizio di settimana.
Purtroppo devo tornare sull'argomento, perché mi è capitato di nuovo.
Nei giorni scorsi, infatti, ho scoperto l'esistenza di un blog praticamente monotematico contro di me.
In pratica, chiunque si nasconda dietro questo sito, prende alcuni screenshot del mio blog e lancia pesanti accuse.
La più divertente è che il mio incidente sarebbe stato inventato con lo scopo di arrivare negli studi Rai, magari per diventare famosa.
Non fa ridere anche voi?
Certo, sarebbe bello non essere mai stata in coma, non aver seguito terapie invasive per anni, non aver perso amici, amori, spensieratezza durante la mia adolescenza.
E invece, ahimé, è tutto vero, proprio come vi ho raccontato ne "La me stessa che ero".

Poi, mi si accusa di essere ignorante, di millantare un titolo da giornalista che non possiedo.
Anche questo mi fa ridere, poiché a chiunque di voi mi dica che sono un'ottima giornalista, ad esempio, rispondo sempre che non vorrei offendere coloro che hanno studiato per ottenere questa qualifica che, appunto, non mi appartiene.
Basti pensare che nella presentazione di questo blog, in homepage, si legge chiaramente "Chi scrive non muore mai nasce, il 4 febbraio 2018, per contenere i pensieri di una 30enne che voleva fare la giornalista, ma che non ha mai voluto prendere il tesserino, quindi si è limitata a scrivere per circa 15 anni per i giornali locali, in cambio di stipendi fin troppo bassi". 
E a proposito di homepage...
Il super letterato che scrive sullo pseudo blog in oggetto, sostiene che io sia ignorante perché si esorcizzano solo le paure, e non le emozioni. Evidentemente, non ha mai sentito parlare di metafore.
Una mia cara amica, docente di italiano e latino, più che metafora l'ha definita licenza poetica, ma io lascerei queste definizioni ai veri scrittori. Anzi, agli scrittori di fama, perché qui si apre un altro capitolo molto simpatico.

Dovete sapere, infatti, che per questo scienziato, io non posso definirmi scrittrice, in quanto non ho mai pubblicato un libro, ma forse lui non sa che c'è una bella differenza tra scrittore ed autore.
Quest'ultimo, infatti, pubblica libri, mentre lo scrittore è colui che appunto scrive (storie, racconti, libri, o qualsiasi cosa) e viene retribuito anche il minimo per questo.

Insomma, chiunque ci sia dietro questo blog ha preso una bella cantonata, perché si è scagliato contro di me che, grazie a Dio, ho una vita piena di cose e di persone, e non ho tempo da perdere dietro alle fandonie raccontate da un Mister X che non ci mette neppure la faccia.
Perciò, ho scelto di non citarlo espressamente in questo post, né di pubblicare il link del suo "fantablog", perché non ho bisogno che tutti voi corriate a difendermi, o altro.
Magari il suo obiettivo è proprio questo, per farsi pubblicità.
Infatti, ho chiesto anche all'amico Moz (citato ed offeso in due post), di evitare riferimenti espliciti, seguendo la mia linea.

Lo scopo di queste righe è, quindi, salutare il mio hater preferito e chiedergli, cortesemente, di risparmiarmi quantomeno gli errori di battitura, perché purtroppo scrivo molto velocemente, e può capitare che un "40 anni" diventi "40 nani", ma se questo è "violentare la lingua italiana", allora sì che possiamo divertirci davvero.

Un abbraccio a voi, e un bacio a lui che, probabilmente, adesso chiuderà il blog per codardia.
Ma che peccato. Mi mancherà. 😜😈

P.S. Prima che mi si accusi anche di ignorare il vero significato del termine "cyberbullismo", vi linko direttamente il sito del Miur, dove troverete una tabella molto interessante, di cui vi fornisco un estratto, che mi pare proprio descrivere perfettamente l'autore del blog in oggetto.
Vi ricorda niente? Il branco, il fenomeno delle clone-bloggers, denunciato da Moz e ripreso da me, ecc.....
Scommettiamo che è tutto collegato? 😉

63 commenti:

  1. Quanta cattiveria...fare un blog contro una persona (manco poi tu fossi Berlusconi, concedimi la battuta), mettere in discussione addirittura un incidente stradale, aggrapparsi a refusi (io sono il primo a farli, i refusi purtroppo sono sempre dietro l'angolo). Spero che questa storia possa finire al più presto. E ribadisco il mio auspicio, che tu possa in futuro prendere quel tesserino e riprendere a lavorare nelle redazioni, come hai già fatto in passato (o ti diranno che non è vero?). Ma non per mettere a tacere i terzi. Esclusivamente per te :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai, invece, che è sempre stato il contrario?
      In realtà sognavo di prenderlo proprio per mettere a tacere quei terzi che tu dici.
      Una volta, moooolti anni fa, in una delle mie tante iniziative di volontariato, mi offrii per tenere un corso di scrittura creativa all'università della terza età di Fasano.
      L'allora presidentessa, pensando di farmi cosa gradita, scrisse sulle locandine dei corsi "Tenuto dalla giornalista Claudia Turchiarulo".
      Le telefonai immediatamente spiegandole l'errore. Per fortuna le locandine erano poche e mi occupai personalmente di cancellare l'incauto titolo da ciascuna di esse.
      Ho sempre vissuto la cosa con ansia, infatti, proprio perché l'invidia in questo settore (quantomeno dalle mie parti) è fortissima.
      E no, non lo prenderò certamente adesso che ho quasi 32 anni e collaboro con una rivista per cui non fa alcuna differenza che io lo abbia o meno. Persino lo stipendio, mi pare, sia identico.
      Quanto a Berlusconi, no grazie...
      Ma chissà che tutti questi haters non mi rendano davvero famosa come la Ferragni..
      Ahahahha (BATTUTA). Prima che mi accusino anche di manie di grandezza.
      Povera me.. 😅

      Elimina
    2. Mi associo agli auguri di Riccardo! ❤️Primo, spero che tutti sti psicolabili della peggior specie e peggior feccia, ricevano da tutti quello che tanto meritano: l’indifferenza!! Che poi son sicura cha la codardia, su simili menti, faccia da padrona. Vedi tutti gli anonimi, i nick finti e mo addirittura un blog a tema intriso di cattiveria... a che pro?😳... Cosa si può dire se non che siamo davanti a gente malata?
      E poi, vai col tesserino! Ne abbiamo già discusso 😊😊non fare la testona!
      Ti stringo forte! ❤️Sei superiore a tutte queste fetenzie, ma informare è cosa giusta, ciascuno di noi deve sapere a cosa può andare incontro... 😘

      Elimina
    3. Dici bene. Sono testona.
      Ormai il giornalismo è una parentesi che appartiene al passato.
      Ho altri progetti per il futuro.
      Dovrete continuare a volermi bene così come sono, senza titoli né chimere. ;)
      Ti abbraccio forte anch'io e grazie di esserci, nonostante i tuoi duemila casini. <3

      Elimina
  2. Tanto buon tempo da perdere comunque. Che amarezza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravissima.
      Basterebbe avere di meglio da fare che diffamare o molestare gli altri.

      Elimina
  3. Sarebbe da fare per una denuncia alla polizia postale e farlo chiudere. Mo spiace tanto e constato quanti persone malate e fallite siano in rete per usarla come loro patetico sfogo personale. Ti sono vicino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniele.
      Effettivamente avevo pensato all'ipotesi di contattare la polizia postale, ma a che pro?
      So bene che entro pochi giorni quel blog scomparirà, e ne nasceranno probabilmente degli altri.
      Dal mio punto di vista non si tratta del caso isolato di una persona specifica, ma di una vera associazione criminale che vuol farmela pagare solo per aver denunciato pubblicamente certi teatrini.
      Ma ripeto, ho cose più importanti e reali a cui pensare.
      Lascio che si cuocia nel suo brodo e, intanto, ti abbraccio.

      Elimina
  4. Mi spiace per te. Non pensavo che potessero succedere cose simili, in rete. A che scopo poi ? Mistero ! Ti auguro tante cose buone. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Succedono cara Mirtillo. Molto più spesso di quanto non si creda.
      Purtroppo.
      Grazie per il tuo augurio.
      Buona settimana e un bacio.

      Elimina
  5. È solo un essere (non posso definirlo "persona" visto che si nasconde... magari è un alieno) ridicolo e proprio per questo è meglio riderci sopra! ;p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già. Uno di quelli che lasciano il tempo che trovano.
      Poveretto.
      E ovviamente nel senso etico del termine....

      Elimina
  6. che cosa brutta.
    ignoravo totalmente questo blog..come l'hai scoperto??
    non è facile scovarli..
    infidi e vigliacchi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che me l'hanno segnalato degli amici, perché io non sono attenta a queste dinamiche, ma nel caso specifico non è troppo difficile individuarli, dato che questi profili viaggiano sempre in blocco e si supportano l'un l'altro sui propri canali.
      E' un'analisi piuttosto semplice, che potrebbe fare chiunque di voi.

      Elimina
    2. A proposito, fortuna che l'altro giorno mi hai fatto notare il "cinofilo" invece di "cinefilo".
      Pensa come avrebbero potuto ricamarci.... ;)

      Elimina
  7. Mi dispiace tanto, ultimamente in rete noto troppo odio. Proprio ieri, Facebook ha rimosso 23 pagine con milioni di follower, veicolavano fake news e istigazione all'odio razziale.
    Sereno giorno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto, e stavo appunto scrivendo due righe in merito, che pubblicherò domani.
      Troppo odio, hai ragione. E purtroppo non hanno ancora brevettato il vaccino per salvarci da questa epidemia...

      Elimina
  8. Si può tranquillamente immaginare CHI ci sia, dietro tutto questo.
    Hai fatto bene a parlarne, domani probabilmente toccherò anche io l'argomento perché, come hai anticipato, questa persona ha coinvolto anche me.
    Non riescono a starci lontane, queste persone... poverette...

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Toccalo, toccalo.
      E' giusto che anche tu ti difenda dalle (sue) accuse.
      Fortuna che il bullo della blogosfera sei tu..
      Questi predicano bene e razzolano malissimo...

      Elimina
    2. Ma infatti quando ci accusano di queste cose, parlano di loro stessi (se stessa, oserei dire...)
      🤨🤔

      Moz-

      Elimina
    3. Io non credo che si tratti di una sola persona.
      Pensa che vita triste avrebbe a restare h24 incollata ad uno schermo, per studiare ogni nostra singola sillaba ed attaccare in branco chiunque non le vada a genio.
      Chissà.

      Elimina
    4. Allora speriamo che siano più di una, anzi almeno più di dieci... altrimenti sarebbe da psichiatra e da manicomio...

      Moz-

      Elimina
  9. Sono esterrefatta. Rimango davvero basita e dispiaciuta del fatto che qualcuno possa trovare il tempo e la voglia - ma non la faccia - di aprire un blog solo per sputtanare il tuo.
    Mi dispiace Claudia che tu sia nuovamente vittima di gente di questo calibro, leoni da tastiera che nella vita reale si fanno la pipì sotto anche solo se li si guarda un po' più a lungo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravissima.
      E' proprio così che li immagino. Sempre un passo indietro rispetto al mondo, a causa del senso di inettitudine con cui convivono.
      Chissà se riescono almeno a guardarsi allo specchio. Ne dubito.
      Ma non è un nostro problema.

      Elimina
  10. Ma che gente ignobile !!! Credono di essere furbi ma sono solo più
    che cretini . Se questo lo chiamano divertimento...Forse neanche ti
    conoscono . Se devono sfogare le loro "paturnie" lo facciano con
    qualcuno che conoscono e magari non sopportano .
    Noi siamo tutti con te e ti vogliamo bene . Bacione Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente non mi conoscono.
      Perché, altrimenti, mi darebbero dell'odiosa, stupida, o qualsiasi altra cosa, ma sicuramente non metterebbero in dubbio l'esistenza dell'incidente stradale che ho subito, considerando che in quegli anni in città non si parlava d'altro..
      Ero certa del vostro appoggio, e ben conosco il tuo affetto.
      Un abbraccio.

      Elimina
  11. Diceva un cugino lontano: “non ti curar di lor, ma guarda e passa!” ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' esattamente quello che faccio, ma un post per "difendermi" mi sembrava il minimo.
      Sebbene io non ne abbia bisogno perché, ripeto, la verità è sotto gli occhi di tutti.
      Potrei pubblicare pagine e pagine di cartelle cliniche, ma sarebbe davvero scendere al loro livello, o dargli troppa considerazione. ;)

      Elimina
    2. Questo è il comportamento di una VERA SIGNORA !!!

      Elimina
  12. Moz mi aveva detto della cosa, ma a me era venuto sinceramente da ridere, non perché sminuisco il fatto ma perché la gente ha davvero tanta fantasia ma anche tanto tempo. Io mi rompo le scatole a sistemare una cosa minima dell'HTML del mio blog e questi si creano tutta questa storia! Non te la prendere Claudia, tanto lo sai, durano il tempo di una pozzanghera ad agosto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquillo Pier, non mi ci fisso.
      Anche se, per come stanno andando le cose, le pozzanghere ad agosto potrebbero essere molto più diffuse e durature del previsto.. ;)

      Elimina
    2. ahahaha le domeniche d'agosto quanta neve che cadrà!

      Elimina
  13. Che si parli bene di te o male l’importante è parlarne!
    Ma quanto cattiva sei...!
    Cosa c’avrai fatto a ste clone blogger per farle così incazzzare!
    FREGATENE
    L’invidia è na brutta bestia.
    Lasciale affogare nella loro merda.
    Poi per quel che ti conosco non mi sembri un pulcino impaurito.
    Asfaltale!!!😘
    La verità paga sempre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Pulcino impaurito" è bellissimo.
      E no, non lo sono. Ma di asfaltarle non ho più voglia.
      Preferirei che mi lasciassero in pace e che si facessero pubblicità altrove.
      Chissà cosa combinerebbero a te, se avessi un blog.
      Di sicuro non gliele manderesti a dire..... ;)

      Elimina
  14. Non lo saprai mai!
    Pubblicità..?
    Ma devono parlar male di te per pubblicare un libro o far funzionare un blog?
    È una cosa proprio che non capisco.
    Poi te hai il tuo zoccolo di gente che ti vuole bene..lo dimostrano i commenti..loro che c’hanno?
    Se sono cloni
    Si fanno un post e si rispondono .
    Son proprio patetici/patetiche.
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ci pensi, la scorsa volta, pubblicando gli screen dell'accaduto, di pubblicità gliene ho fatta parecchia. Tanto che, un paio di miei ex lettori, si fiondarono a seguire l'intero gruppo, per mere ragioni di numeri.
      A me, invece, i falsi profili non sono mai interessati, e tra avere 100 lettori fissi autentici e 200 fake, preferisco di gran lunga la prima.
      Sì comunque. Se le cantano e se le suonano da soli.
      Pena. Questo mi fanno.

      Elimina
  15. ....ma non ci credo....
    Se lo fanno degli adolescenti si può dare la colpa agli ormoni sbarellati, ma qui??
    Ti seguo da poco, mi chiedo cosa gli/le puoi aver fatto!!
    Gli hai rubato il fidanzato?
    Il lavoro?
    Il parcheggio al supermercato?
    L'ultima canottiera in saldo alla bancarella del mercato?
    ....altrimenti non me lo spiegherei!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah
      E no. Devo proprio deluderti.
      Non ho fatto nulla di tutto ciò. Sono molto più noiosa ed eticamente corretta.. 😅
      Credo non mi perdonino il post che ho linkato nell'introduzione, e che da lì abbiano iniziato questa crociata contro di me.
      La differenza è però che, grazie a Dio, io non sono sola. 😉

      Elimina
  16. rigorosamente in modo anonimo. perché signori si nasce. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma perché, come diceva Dama, questa è gente che dal vivo si fa la pipì addosso anche se gli abbaia contro un Chihuahua..
      Scommettiamo?

      Elimina
  17. vi invidio solo perché avete tanto tempo da trascorrere alla tastiera, domanda ma lo fate di professione e vi da da vivere?
    Oggi mi è andata bene percé piove altrimenti 9-10 ore di duro lavoro giornaliero a me non me lo leva nessuno. Lavoro in proprio nella mia zienda.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so se questa gente lavora nel campo del web o dell'informatica, perché non ci mette la faccia, quindi potrebbe essere chiunque.
      Io, per fortuna, per vivere faccio tutt'altro.
      Proprio come te.

      Elimina
  18. Carissima Claudia sei bravissima e soprattutto non obblighi nessuno a seguirti quindi vai dritta per la tua strada, ti auguro una buona serata baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Michela.
      La costrizione è proprio un concetto che non fa per me, dato che sono uno spirito libero.
      Buona serata a te. Bacio.

      Elimina
  19. Ma perché perdere tempo ed ore a scrivere per denigrare qualcuno?
    Io ti suggerirei di ignorarle totalmente, tanto con le vie legali otterresti poco o nulla visto l'anonimato.
    Fregatene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti è proprio quello che faccio, ma ho pensato di chiarire un po' la verità, nel caso in cui qualcuno fosse passato da quel blog e si fosse posto delle domande.
      Ovviamente non mi riferisco ai lettori affezionati che ben sanno come stanno le cose.

      Elimina
  20. Ma tu guarda dove sanno arrivare l'invidia e il non avere un caspio da fare tutto il giorno! Vedi se 'sta gente avesse un ruolo nella società, o un familiare allettato senza possibilità di guarire, come maturerebbe in fretta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non scriveranno adesso che sei tu il bullo, perché gli auguri malattie gravi un famiglia?
      Ahah
      Sono bravissimi a distorcere la realtà.
      Intanto, benvenuto a casa mia e grazie.

      Elimina
    2. Non ho augurato niente a nessuno, ho fatto solo degli esempi.
      Comunque non posso essere un cyberbullo avendo già una persona malata grave in famiglia... Parlo con cognizione di causa.

      Grazie del benvenuto. 😊

      Elimina
    3. Mi dispiace per la malattia di questa persona.
      Purtroppo, ciascuno di noi porta sulle spalle fardelli più o meno pesanti.
      Io stessa ho la gobba, quasi. Ma non perdo il sorriso, forse perché é l'unico vero modo di reagire che conosco.
      Quindi pensa se me lo lascio rubare da questi haters da quattro soldi.. ;)
      Buona giornata. :*

      Elimina
  21. Che poi dico io, qual'è lo scopo? il senso di tutto ciò? Cose senza senza scopo e senso, stupidità solo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che per loro sia un macabro modo per divertirsi.
      Chissà.

      Elimina
  22. Io scrivo a te quanto scritto da Moz. Ma il tempo e le energie per accanirsi gratuitamente contro una persona... Dove li trovano? Io anche volendo... Non ce la farei! Non hanno davvero nulla di meglio da fare ed è triste se ci pensi. Comunque succede anche nella vita reale. Pensa al mobbing. Gente che invece di pensare al lavoro vessa i l malcapitato di turno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mobbing è un tema che ho molto a cuore.
      L'unica volta che ho rifiutato il prolungamento di un contratto, nella mia vita, è stata in un hotel diretto da una donna acida, maleducata, incapace, ottusa, bigotta, e chi più ne ha più ne metta.
      Urlava continuamente con noi dipendenti e persino con gli ospiti dell'albergo, umiliandoci.
      Il contratto mi scadeva il 31 agosto, ed era pronto sul tavolo il prolungamento fino al 31 ottobre.
      Glielo stracciai sotto al naso e le dissi di chiamarmi solo nel momento in cui avesse fatto un corso di aggiornamento in... buone maniere.
      Credo sia stata una delle scelte migliori della mia vita.
      Non avevo il ciclo mestruale da tre mesi, perdevo i capelli, ero ai limiti della depressione per colpa di questa cretina.
      Ma lasciamo stare e torniamo al caso di specie.
      Hai ragione, chiunque ci sia dietro non ha di meglio da fare, e quasi mi fa pena...

      Elimina
  23. Ma non ho parole! Ma perché tutto ciò?

    RispondiElimina
  24. Quanta tenerezza questi piccoli esserini che creano blog solo per attaccarne un altro senza motivo :D
    Sarebbe interessante entrare nella loro testa e capire perché lo fanno... spero che almeno il tuo hater si sia reso conto di essere ridicolo XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari pensa di essere dalla parte della ragione e sta seguendo attentamente questo post e tutti i vostri commenti in cerca di nuovi spunti per offendermi. ;)

      Elimina

Per colpa di chi ne ha abusato, minando l'atmosfera familiare che si respira su questo blog, sono vietati i commenti anonimi, così come quelli polemici e offensivi.
Se non prendi la vita con filosofia e ami mettere zizzania, sei nel posto sbagliato.