mercoledì 22 maggio 2019

Caro hater ti scrivo....

Buongiorno cari amici.
Oggi ho deciso di scrivere una lettera aperta al mio hater, che comincia a starmi quasi simpatico.
Tranquilli, non si tratta di sindrome di Stoccolma... E' soltanto sarcasmo.
L'occasione nasce dal suo ultimo post, in cui, pubblicando la mia faccia (come al solito), e gli screen di alcuni commenti su questo blog, mi accusa nuovamente di violentare la lingua italiana.

Intanto, per chi non sapesse di cosa parlo, non perdetevi il punto della situazione.

Caro hater,
innanzitutto ti ringrazio per la mole di visite che mi regali ogni giorno, scrutando il mio blog in ogni sua sillaba.
Apprezzo anche che tu sia così innamorato di me, al punto da pubblicare la mia foto ovunque.
Sai, potresti stamparla e metterla sul comodino, senza tediare i pochissimi o nulli lettori che passeranno da te.
Poi, dal basso della mia ignoranza, vorrei farti qualche appunto.

Hai mai sentito parlare di "espressioni gergali"?
Assodato che ignori il significato di "metafora" e "licenza poetica", nella lezione di oggi ti spiegherò che, a volte, nel linguaggio informale proprio della sfera orale o scritta, sui social e quindi anche sul blog, possono essere utilizzate dalle parole o delle frasi che nulla hanno a che fare con l'ortografia, né con la lingua italiana.
E' il caso, ad esempio, dell' "aivoglia" che hai immortalato nello screen.
Tengo a precisare, però, che mai e poi mai avrei potuto scrivere "bevabbè", "qual'è", "eppoi", e qualsiasi altra carineria vorrai attribuirmi (come nell'immagine che ho fissato in alto).
Oltretutto, mi fa ridere che tu ti prenda la briga di segnalare questi "errori" che lascio volutamente nei commenti, in quanto si tratta di discorsi informali con i miei amici, e non certo di trattati scientifici.
Ad ogni modo, visto che mi pare tu sia duro di comprendonio, ti ripeto che:
a) NON SONO UNA GIORNALISTA;
b) Questo è un blog e non un giornale, quindi potrei anche scrivere post interamente in dialetto (almeno non li capiresti e non verresti a rompere le balle);
c) Nemmeno ai tempi del liceo la mia docente di lettere aveva il gusto di correggermi tanto frequentemente. Ma dipendeva dal fatto che, in quel caso, i refusi dovessero essere reali e non ipotetici.

Quindi, in definitiva, ti rinnovo i ringraziamenti per la stima e l'interesse che nutri nei miei riguardi, precisando che, però, non sono reciproci.
In ogni caso, d'ora innanzi, ogni volta che mi concederò una "licenza poetica", ti lascerò un saluto, in modo che tu possa sentirti più considerato e, magari, appagato al punto da dimenticarmi.

Un abbraccio affettuoso.
Falso come il bacio di Giuda, s'intende.

Tua,
Claudia.

51 commenti:

  1. Se scrivi un post in dialetto probabilmente io lo comprenderò... ahahahah!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu lo capisci sicuramente.
      E puoi rispondere anche.. 😉

      Elimina
  2. Buonissima giornata carissima Claudia un bacio

    RispondiElimina
  3. Che pesantezza certe persone! Buona giornata!😊

    RispondiElimina
  4. Che ridere che mi fa questo 😂😂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me.
      Magari spera di farmi arrabbiare, ma mi diverto un sacco.

      Elimina
  5. Risposte
    1. Grazie Daniele.
      Mi piace prendere la vita con ironia, a maggior ragione gli aspetti che son già divertenti per conto loro.. 😉

      Elimina
  6. Attenzione, sebbene la tua foto sia divulgata su altri siti perché l'hai resa pubblica tu stessa, puoi tutelarti dal suo utilizzo per fini diffamatori.

    Per il resto, va fatto notare che un conto è l'articolo, un altro sono i commenti, ci possono essere due dialettiche differenti, secondo me. Comunque certe licenze grammaticali meglio scriverle "virgolettate" o in corsivo, non trovi? 😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente su un giornale le scriverei in corsivo, ma su un blog, come in qualsiasi social network, si può scrivere esattamente quello che si vuole. E come si vuole. Nel rispetto degli altri, s'intende.
      Quanto alla foto, so bene che ci sono tutti gli estremi per una denuncia per diffamazione, ma onestamente non ho tempo da perdere con il primo profilo fake che mi prende di mira.
      Anche perché ce ne potrebbero essere altri che non ho ancora scoperto.
      Lascio che si stanchino e cambino bersaglio.
      Prima o poi lo faranno, no? 😉

      Elimina
    2. Per me non fa differenza dove scrivo: la carta stampata è arrivata prima dei social network e di Whatsapp, per me detta "legge" su come esprimersi, l'importante è non abusarne appesantendo il testo di formattazione ridondante (come a mettere in risalto oltre metà dell'articolo).

      Che si stanchi(no)? Probabile. Nel frattempo ignorare è la migliore medicina. :)

      Elimina
    3. Quindi stai dando ragione al mio hater?
      Ahahah
      Scherzo, ovviamente.. 😘

      Elimina
  7. Visto che lui\lei è così attento\a alle sfumature linguistiche.."Cazzate dal blog" significa proprio che è solo il tuo blog fonte di ispirazione :D, altrimenti avrebbe scritto "Cazzate DAI blog".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah
      Oltretutto, anche "cazzate" andrebbe virgolettato, o sbaglio?
      Non sarà questa la vera violenza alla lingua italiana? Oltre che al decoro, ovviamente......

      Elimina
  8. Il tuo ironico post è proprio divertente . Mi sembra che tu (io di sicuro) lo metteremmo dentro un pentolone a cuocere nel suo stesso
    brodo di cattiverie.
    E' tutta mattina che gioco con Nora , mi fa morire d'amore .
    (Avrò scritto tutto giusto o qualcuno mi bacchetta ?)
    Pardon , ho studiato 4 grammatiche e potrei confondermi .
    Niente sole , niente mare . Bacione one one . (Si dice?) L.A.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E no, Laura.
      Bacione one one va virgolettato, perché altrimenti offende la lingua italiana.
      Ah ah ah
      Goditi la piccola Nora, e lasciamo i pentoloni alle streghe cattive. Noi siamo troppo buone per questa gentaglia. 😉😘

      Elimina
    2. Bacione ,one,one,. Va bene ? Non voglio offendere la
      Lingua Italiana . ( Non sai quanto offendo le altre Lingue...)

      Elimina
    3. Non le virgole Laura, le virgolette.
      "Bacione one one".
      Ma era solo una battuta e tu lo sai bene. ❤

      Elimina
    4. Ah Ah , non ne azzecco mai una !!! "Bacione one one " OK ?

      Elimina
    5. Perfetto.
      Magari questo hater avrà pietà di te. 😉😘

      Elimina
  9. Sto seguendo la vicenda anche se non ho commentato. Inutile dire che hai tutta la mia solidarietà perché andando oltre qualsiasi cosa trovo proprio imbarazzante aprire un blog per insultare qualcuno che nemmeno conosci nella vita vera.
    Però ho appena notato che, infatti, il blog in questione è stato chiuso XD
    (e come lo so?! Perché in realtà dietro quel blog ci sono IOOO. No, scherzo, lo avevo trovato grazie a qualche indizio che avevi lasciato nell'altro post e ricercando ora mi dice che è stato rimosso :D)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow!
      È una notizia che ho appreso da te, e che ho appena verificato essere vera.
      Fino a ieri il blog c'era ancora.
      Sarà una resa?
      Speriamo..

      Elimina
  10. E intanro Catone ha rimosso il blog... Ora dove ti/ci offenderà?
    🙄😅😂

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace Moz, ma arrivi tardi.
      Lo scoop è firmato Paola S.
      Dici che sarà lei la spia?? 😂😂

      Elimina
    2. No. La mia penna, secondo me, sarebbe troppo riconoscibile xD

      Elimina
    3. Chissà. Indagherò su di te. 😜

      Elimina
  11. Mi dà molto fastidio che tu debba occuparti di persone come queste, che chiaramente non hanno una vita abbastanza appagante da doversi occupare in questo modo della tua.
    Piena solidarietà Claudia. E un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tesoro, sei sempre molto cara, ma non me ne sto occupando.
      La mia vita si chiama Lorenzo, e con lui la colorano mio marito, mia madre, mio fratello, ed alcuni parenti ed amici speciali.
      Tutti voi siete dei compagni di chiacchiere meravigliosi, e vi voglio bene a mio modo, ma per una persona come me che, purtroppo, ha dovuto affrontare VERI problemi nella vita, queste sono sciocchezze.
      Proprio per questo l'hater ha sbagliato bersaglio.
      Intanto, ti abbraccio forte e ti ringrazio ancora.

      Elimina
  12. Eh beh ora però voglio un post solo in dialetto :P
    Mi fa tanta pena il tuo hater, chissà cosa fa nella vita XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che davvero non sarei in grado di scriverlo?
      Conosco il dialetto Fasanese molto bene, ma scriverlo è un'impresa. 😉

      Elimina
    2. Forse serve una tastiera particolare. 😁

      Elimina
    3. Più che una tastiera, un traduttore.. 😅

      Elimina
    4. Per alcuni suoni tipici dialettali, si utilizzano lettere con particolari "accenti"... 😊

      Niente traduttore, chi vuole impari il dialetto. 😁 O come diceva più di un compagno delle scuole medie, l'indialetto... 😂

      Elimina
  13. Io continuo a pensare che una cosa, anche piccola piccola, tu gliel'abbia fatta!!
    Gli avrai mica rubato lo Zorro o la Barbie??
    Dimmi di no, ti prego!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noooo
      Te lo giuro.
      Non ho mai posseduto un bambolotto di Zorro.
      Le Barbie sì, tante..
      Ma acquistate regolarmente o ricevute in dono. 😂😂😂

      Elimina
    2. Ho pensato la stessa cosa: gli avrà mica avvelenato il gatto? O rubato il fidanzato ai tempi dell'asilo? 😂

      Elimina
    3. Ahahah
      Il primo fidanzato l'ho avuto a 14 anni.
      Quindi direi proprio di no.. 😜

      Elimina
  14. Non ho capito chi sia questo hater ma sinceramente.... meglio non dargli retta altrimenti non si finisce più

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu dici?
      Tranquilla, credo si sia stancato da solo.
      Infatti, ha chiuso il blog. 😘

      Elimina
    2. Sì sarà reso conto che ha fatto una figura un po' del Cà. (Se mi legge ora bacchetta per come ho scritto)

      Elimina
    3. Ahah
      Siamo tutti delle potenziali vittime del Censore.. 😂😂

      Elimina
  15. Scoprirai che è un amico/a che ha voluto farti uno scherzo. Adesso aspettati qualcuno che venga a batterti le mani dicendoti: “ahahah, se su Scherzi a parte”. 😜🤪😄

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiiiiiii
      Ci pensi?
      Però chi ha commissionato lo scherzo dev'essere rimasto un po' deluso, dato che non mi sono neppure arrabbiata. 😉

      Elimina
  16. Dai ...se ha chiuso il blog avrà capito che con te non cè trippa per gatti..;)
    Sii superiore a sti morti de fame!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti.
      Mi dispiace aver deluso le sue aspettative. 😉

      Elimina
  17. Ho scoperto comunque, e non lo sapevo, ma lo immaginavo, che c'è un pagina per fare delle segnalazioni https://support.google.com/blogger/answer/76315?hl=it non so se torna utile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo sapevo neanch'io. La visito subito. Grazie.
      Anche se ormai il blog è chiuso e ci sarebbe poco da segnalare, ma magari potrebbe servirmi per il futuro. (Spero di no). :*

      Elimina
  18. In dialetto sì, sarebbe fantastico :D

    RispondiElimina