mercoledì 10 ottobre 2018

Quanto conta il giudizio degli altri

Qualche giorno fa ironizzavo sul fatto che un gruppo di blogger dalla dubbia moralità e personalità mi avesse pesantemente insultata in diverse occasioni.
In questi commenti pubblici, mi si dava della maleducata, maitresse, finta giornalista, con problemi di mente, ecc, senza che io fossi presente e potessi difendermi.
Pochi giorni dopo, addirittura una persona che non conosco, e con cui non ho mai interagito nella mia vita, ha creato un blog per scrivere che l'avrei stalkerata dieci anni fa, o qualcosa del genere.
Mah. (E fortuna che non sono la Ferragni. Tutti questi hater cominciano a farmi sorridere 😜).
A differenza di quando denunciai di essere stata vittima di cyberbullismo, stavolta non farò pubblicità a questa persona (potrebbe essere un uomo, una donna, chi lo sa), poiché ritengo il suo delirio inutile e non degno di nota.

Il fatto, però, ha suscitato non poco clamore tra i miei amici blogger, tanto che ho cominciato a ricevere mail e messaggi nei quali esprimevano la loro assoluta contrarietà ai fatti, e mi offrivano supporto morale.

Premetto che è stato molto bello ricevere tante manifestazioni d'affetto, perché quando diverse persone ti vogliono bene, significa che sei sulla strada giusta.
Al tempo stesso, però, tutto ciò mi ha fatta molto sorridere.
Perché, benché le offese lanciate da questo gruppo di folli fossero molto forti, in tutta onestà mi sono scivolate addosso.

E non perché vivo su un piedistallo, né perché mi sento superiore a loro o al mondo intero.
Semplicemente perché, con gli anni, ho imparato a dare il giusto peso alle parole, associandole sempre alla bocca da cui escono.

Mi spiego.
Se il mio migliore amico dicesse in giro che sono diventata una persona cattiva, ad esempio, ne soffrirei, e non poco.
Prima di tutto perché mi sentirei accusata ingiustamente, e poi perché le sue parole contano molto. Perché lui, come pochi, mi è entrato dentro e, spero, non ne uscirà mai.
Se, invece, la stessa cosa venisse detta da una mia vicina di casa che saluto a stento, o da chiunque altro, mi farei una fragorosa risata e continuerei a vivere come se nulla fosse.

Quindi, non fossilizziamoci su quel che ci viene detto, giusto o sbagliato che sia, ma cerchiamo di vivere secondo la nostra morale, dando peso soltanto a chi conta davvero.
Tutto il resto è noia.
E lo dico spesso. 💋

62 commenti:

  1. D'accordissimo. Questi vivono d'odio e noi no. Semplicemente no

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai usato le parole giuste.
      Noi no.
      E ne siamo orgogliosi. 😘

      Elimina
  2. Ciao credo di sapere il blog a cui ti riferisci e come ho detto anche a Moz la cosa mi dispiace.
    L’altra volta il SOLEFiori ha aggiornato la pagina continuando con le ingiurie.
    Va bene passarci sopra ...credo che a sto punto il tuo sia un comportamento più che intelligente.
    Ma resto basito leggendo che chi gestisce quel blog se la prende con un altra tua lettrice ..fuoco cammina con me ( così non ho fatto nomi😀).
    Abbiamo capito di chi stiamo parlando.
    E poi la stessa blogger del sole e fiori commenta come una grande amicona dentro il blog del fuoco cammina con me!
    Allora due Son le cose
    1) il solefiori fa il doppio gioco
    2) o qualcuno ha “preso” il suo blog e posta cose a sua insaputa.

    Spero di essere stato velato al punto giusto😀
    Veramente da fuori sembra tutto un casino!
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei stato velatissimo, e ti risponderò altrettanto velatamente..
      In questa storia il troppo SOLE ha dato alla testa ai FIORI.
      Quindi, più che ad un hackeraggio penserei ad una seria malattia mentale.
      Pertanto, non mi è sembrato il caso di infierire, dato che, a differenza del caso clone bloggers, ho provato solo pena.

      Elimina
  3. Sono daccordissimo con te: il giudizio degli altri, specie se di gente sconosciuta o quasi, conta e deve contare poco e niente... Anche se in un certo senso da fastidio lo stesso: la vedo come una sorta di ingiustizia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente dà fastidio, a maggior ragione se sei una persona tranquilla che non ha mai avuto macchie nella reputazione.
      Leggere che, improvvisamente, sei diventata orribile e malvagia, dispiace.
      Ma l'importante è che, alla fine, lasci il tempo che trova.

      Elimina
  4. La mia parte femminile solidarizza con te; la parte felina è incuriosita e intende passare il resto della vita indagando su chi, su come, su perché... Un giochino che non mi porterà niente in tasca, un po' come quando riesci a risolvere un rebus, so' soddisfazzzioni... E peste colga chi dovesse suggerire.
    Vado, torno quando ho trovato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah
      Diciamo che se bazzichi un po' nella blogosfera non è difficilissimo capire di chi stiamo parlando.
      Infatti, il caro Max ha colto subito.
      Però dovrai impegnarti un po'.. 😜
      E grazie per la solidarietà.

      Elimina
  5. Quello che non capisco è se “Fuoco ecc...” è al corrente della cosa?
    Perché veramente è roba da matti...
    Il dubbio che ho è che non sia nemmeno Fiore sole e luna😀a scriverti ste cose...ma se Son loro /lei /lui ...IT sta roba è veramente preoccupante ( ti dirò che non ho ben chiaro cosa sia un hater) vuol dire che sta prendendo per i fondelli Fuoco ( che anche se non ho mai commentato nel suo blog mi sembra una persona seria e molto fragile.
    Che non merita di essere trattata così.
    Poi se hater è uno che riesce a “mettersi al posto di Fiore Sole a sua insaputa e commentare o far quello che sta facendo con te...alzo le mani.
    Ciao ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Voglio pensare che tutto quest'odio nasca verso se stessi, e che quindi trovi sfogo gettando merda sul primo malcapitato di turno (in questo caso io).
      Quanto all'altra incauta vittima di questa vicenda, sa bene cosa sta accadendo, poiché ne abbiamo parlato ed è, come me, costernata.
      Credo, in ogni caso, che condivida la linea del lasciar correre senza dare adito a certi fenomeni di follia.
      P.S. io parlavo di hacker, non hater. Ho pensato per un istante che alla soleggiata avessero hackerato il profilo, ma son giunta alla conclusione che ha problemi seri e basta.

      Elimina
  6. Discorso giustissimo. Chiunque può aprire bocca e darle fiato ma le parole hanno un peso diverso a seconda di chi le pronuncia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche se, come diceva Carmen, fanno male a prescindere.. Però dura poco. 😘

      Elimina
  7. Come scrissi io un post fa, il mio nuovo motto è: Non è un mio problema. Ovvero, in questo caso, Il problema è il loro che son matti :P
    Mio motto collima perfettamente con tua filosofia di vita ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma in questo caso, al tuo meraviglioso motto, aggiungerei un bel "FATEVI CURARE".. 😂😂😉

      Elimina
  8. Buon giorno Claudia. Finalmente posso tornate a leggerti. Le parole sono la spada piu' micidiali ancor piu' se dette da pseudo intellettuali sterili. Il tuo scrivere e' piu' che esaustivo. Brava ad avere e seguire sani principi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Andrea.
      Sei molto caro.
      Anche se non ho capito perché no hai potuto leggermi ultimamente.
      Spero tu stia bene.
      Un abbraccio

      Elimina
  9. Ognuno dovrebbe serenamente rispondere alla propria coscienza e rispettare maggiormente il prossimo. Ma è una battaglia persa, perché è lo sport preferito giudicare gli altri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più leggo il susseguirsi di post in merito questa vicenda, più dico a me stessa, la gente non va bene di testa e non ha proprio un cazzo da fare!
      Perdona la parolaccia, ma nell'aggiornamento quotidiano che leggo, resto senza parole. Fai bene a non considerarli, una citazione che adoro recitava: la miglior difesa è la noncuranza...
      Ignora sta gentaglia e va avanti indifferente, dargli anche il minimo accenno di considerazione, significa alimentare la loro fame di protagonismo.
      Eppure ci sono interi campi incolti in Italia, impegnare il tempo a zappare le erbacce non sarebbe meglio come valvola di sfogo per questi perdigiorno?
      Mah!

      Elimina
    2. Ahahaha
      Ma sì mamma Carmen, non ti preoccupare.
      Sai bene che io i cretini così me li mangio a colazione.
      E sai anche quanto di buono c'è in questo ambiente e quante belle persone ho avuto la fortuna di incontrare.
      Figurati se mi lascio demotivare da un branco di idioti..

      Riky, io con la mia coscienza ci faccio i conti ogni giorno e riesco ancora a guardarmi allo specchio, la mattina, dopo aver lavato il viso.
      Questa gente presumo proprio di no..

      Elimina
    3. noooo, vado io a zappare la terra, me lo merito :D. Mi ritirerò zappando e cantando i versi preferiti con l'amico Curzio, giardinierspazzinocantante, quali: "Poverino il castorino chi fa la pelliccia, intanto de baghein magnem la sunsiccia".

      Elimina
    4. Chi sarebbe sto Curzio?
      Tu comunque moriresti dopo solo due giorni di lavoro in campagna.
      Sei troppo delicato.. 😜

      Elimina
    5. Appunto, mi farebbe bene :D

      Curzio è l'autore di quei versi ^ _ ^

      Elimina
  10. Sono tornato dallo zinbaue stanotte e ripreso il mio cellulare. Grazie del caro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però!
      Bentornato allora e grazie per avermi pensata quando hai ritoccato il cellulare.
      Cari sono tutti quelli che mi leggono con affetto, e che mi fanno sentire sul sentiero giusto.
      Da quando ho il blog mi è capitato di allontanare un'unica persona per via dei suoi modi troppo maleducati ed irrispettosi.
      Gli altri, quantomeno gli assidui, son diventati cari. Ecco, non potrei non annoverarti tra questi. 😉

      Elimina
  11. In questa astronave chiamata Geo lanciata nell universo dispiacciono queste interferense che fanno soffrire. Abbi cura di te. Ora sto tornando sui miei monti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bel ricordo mi hai regalato......
      C'è anche Annette sui tuoi monti? <3

      Elimina
  12. Sono d'accordo con te.
    Che poi, le parole di qualche squilibrato che scrive post e cancella contano poco.
    Così come i deliri allo specchio della Famiglia Clone, un gruppetto di un'unica mente (anche fossero quindici persone vere, eh) che comunque vale per mezza.
    Ah, hai visto come sono sorti altri loro accoliti? XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho visto sì. Perchè ormai, essendo troppo sputtanati, credo che cancelleranno pian piano tutti i blog per crearne di nuovi, con nuove storie strappalacrime da raccontare.
      Già l'inglesina mi sembra se ne sia tornata direttamente sull'Isola che non c'è. O sbaglio?

      Elimina
    2. ..che non sapeva l'inglese :)
      Forse l'hanno bocciata XD

      Moz-

      Elimina
    3. Ahahaha
      Magari adesso Peter Pan in persona le darà lezioni... ;)

      Elimina
    4. Ah birbanti che siete lol :-))) Seriamente dispiace vedere certe cose, io amo vivere la rete con serenità e rispetto di tutti.

      Elimina
    5. Anch'io Daniele..
      Anch'io.
      Ma tutto questo prescinde dalla mia volontà. :*

      Elimina
    6. Daniele, ricordati queste parole: 10 ottobre 2018 ore 16.42
      per ogni blog chiuso, le altre (in fotocopia) ci accuseranno di averlo fatto chiudere.
      Vedrai :)

      Moz-

      Elimina
    7. Eh no, vabbè. Fate capire pure a me. Siamo o non siamo un gruppo anche noi tre?

      Elimina
    8. Eh no, vabbè. Fate capire pure a me. Siamo o non siamo un gruppo anche noi tre?

      Elimina
    9. Comunque io lo avevo già "predetto" qualche giorno fa in una mail scritta ad uno mio amico😜

      Elimina
  13. Ah Claudia vai da Moz e prova darmi una mano tu a trovare sta pubblicità?
    Ciaooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora non è il video che ho trovato io?

      Elimina
    2. Oggi non ho letto nulla.
      Recupero tutto stasera. Sono stata molto indaffarata.

      Elimina
  14. Si è quello ,Daniele .
    Anche se non è la versione completa che ricordo io.
    Grazie mille per l’interesse.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. prego figurati è stato carino poter contribuire. Chiedo scusa Claudia per l'off topic.

      Elimina
  15. No vabbè, questa è una notizia.
    Udite udite. Persino il blog della "famosa" autrice è stato CHIUSO.
    Si sarà sentita accerchiata o smascherata?
    Chissà. Intanto l'aria sembra diventare più respirabile.
    Ora attendo che anche tutti gli altri blog del circuito siano eliminati..
    #ognitantounagioia

    RispondiElimina
  16. eccomi.
    purtroppo so di cosa parli..
    e "quella"persona mi ha ferito molto.
    io non riesco ancora a discernere i commenti dalle persone..cioè se dargli importanza o meno..ma a quella ragazza mi ero affezionata...
    leggevo tutta la sua fragilità e volevo "proteggerla"..ma non si rende conto di stare male a quanto pare..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io spero che sia chiaro a tutti che non hai nulla a che vedere con lei.
      Ma mi pare che la cosa sia palese.
      È tutto molto triste e aberrante, ma l'importante è non lasciar-si (ci) condizionare. ❤

      Elimina
    2. naturalmente no.
      non rispondo della sua follia.

      Elimina
    3. L'importante è che tu non ne soffra.
      Io, si sa, ho la corazza più dura. ❤

      Elimina
  17. Tutti giudichiamo e siamo giudicati, fa parte dell'essere umano. Solamente che per alcuni diventa una malattia dettata in gran parte dalla superbia e dalla necessità di sentirsi qualcuno e al centro dell'attenzione.
    Buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione.
      Anche se, in questo caso, si parlava di giudizi fondati sul nulla. Anzi, su vere e proprie calunnie..

      Elimina
  18. Ma che diavolo è successo ancora? Adesso mando l'autoambulanza di Twitter.
    Nene,nene,nene🚑🚑🚑🚑

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah
      Un sacco di cose, Mari.
      Un sacco di cose.... 😉

      Elimina
  19. Ehi! Non posso stare lontana un giorno dalla blogosfera che poi la sera e leggo queste storie matte?!?!
    Oh poveri noi...
    Speriamo di voltare pagina al più presto. Non se ne può più!
    Buonanotte, Claudia. Un bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *che poi la sera mi collego e leggo queste storie matte?!?!

      Elimina
    2. Ahahah
      E no cara Maris.
      Te devi essere sempre qui a prenderti cura di me e di noi.
      Poi fatti raccontare da Mariella cosa mi è successo.
      Ennesima roba da matti.
      Ma ridiamoci su.
      Notte a te.
      Bacione

      Elimina
  20. A volte niente, siano noi che diamo troppo peso a certe cose

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto.
      E' proprio quello che penso.
      P.S. Benvenuto sul mio blog.
      Ti leggo da Pietro, a volte, ma sono negatissima col cinema.
      Infatti non so come faccia lui a sopportarmi.. ;)
      Passerò a trovarti. Torna quando vuoi.

      Elimina
  21. D'accordissimo anch'io, anche perché è da una vita che certe cose mi scivolano addosso ;)

    RispondiElimina
  22. se il giudizio è degli altri, è agli altri che dovrebbe interessare. ognuno offre ciò che ha in ogni singolo momento. il resto è tafferuglio da curva nord, disordine di quartiere, un netturbino che non pulisce.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento mi è piaciuto così tanto che quasi quasi lo fotografo e lo faccio incorniciare.
      Grazie davvero.
      Anche di essere qui per la prima volta, e spero non l'ultima.

      Elimina

Per colpa di chi ne ha abusato, minando l'atmosfera familiare che si respira su questo blog, sono vietati i commenti anonimi, così come quelli polemici e offensivi.
Se non prendi la vita con filosofia e ami mettere zizzania, sei nel posto sbagliato.