sabato 30 marzo 2019

Crostata romantica crema e marmellata

Buon sabato amici.
La mia amica Valentina ha preparato una crostata molto romantica per stupire il suo Francesco in occasione della festa degli innamorati.
Sì, lo so che è passato più di un mese, ma non ho avuto il tempo di scrivere prima questa gustosissima ricetta.
Allora ho deciso di pubblicarla oggi, considerando che ieri é stato il decimo anniversario di fidanzamento di Vale e Fra.
Augurissimi a loro! ❤

Quindi, gustatevi con gli occhi questa crostata romantica crema e marmellata.

Ingredienti per la frolla:
- 500 grammi di farina 00,
- 2 uova,
- 200 grammi di burro,
- 150 grammi di zucchero semolato,
- mezza bustina di lievito per dolci,
- 1 cucchiaino raso di sale.

per la crema:
- mezzo litro di latte intero,
- 3 tuorli,
- 100 grammi di zucchero semolato,
- 40 grammi di farina 00,
- scorza grattugiata di un limone.

per la farcitura:
- marmellata ai frutti di bosco q.b.

Innanzitutto, preparate la crema e lasciatela raffreddare, mettendola in una scodella, ricoperta con della pellicola trasparente a contatto.
Mettete a scaldare il latte in un pentolino, con la scorza del limone.
A parte, sbattete i tuorli con lo zucchero, fino ad ottenere un composto spumoso, ed incorporate la farina setacciata, poca alla volta.
Quando il latte raggiungerà il bollore, spegnete il fuoco e versatelo nella ciotola contenente le uova, lo zucchero e la farina, mescolando energicamente per qualche minuto.
Riportate tutto sul fuoco, e cuocete a fiamma moderata per circa 5 minuti, senza mai smettere di girare, altrimenti la crema si attaccherà sul fondo.

Per la frolla, invece, sbattete il burro intiepidito con lo zucchero. Unite, poi, le uova, e incorporate le polveri.
Impastate energicamente, fino ad ottenere una sfera solida e liscia.
Avvolgetela nella pellicola trasparente e riponetela in frigorifero per circa due ore, trascorse le quali potrete stenderla su una spianatoia, dividendola in due parti uguali.
La prima potrete adagiarla sul fondo di uno stampo per crostate precedentemente imburrato, e bucherellarla con i rebbi di una forchetta.
Spalmate, quindi, la marmellata, e subito dopo la crema. Ricoprite con l'altro strato di frolla, e chiudete bene ritagliando gli eccessi. Bucherellate anche stavolta la crostata con la forchetta, per permetterne la cottura uniforme.
Per rendere la crostata più romantica, spennellate la superficie con del latte tiepido, ed applicatevi dei cuoricini di frolla ricavati dall'impasto avanzato.
Valentina mi ha assicurato che in cottura si attaccheranno perfettamente alla superficie, regalandole l'aspetto che vedete in foto.

Cuocete in forno statico preriscaldato a 180 gradi, per circa 35-40 minuti.

29 commenti:

  1. Praticamente parli spesso di me nel tuo blog,quindi sono arrivata alla conclusione che senza di me (fondamentale ed indispensabile :P) il tuo blog non esisterebbe 😂😂😂 scherzo comunque grazieeeee e in più auguri anche a te per il tuo di anniversario.il29marzo é per i migliori!!! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah
      Non ci dimentichiamo tua madre, però..
      Le ricette le rubo pure a lei. 😂😂
      Quest'estate ti voglio..
      Che non accendo il forno nemmeno se nevica.
      Spero che voi non facciate altrettanto, se no i miei lettori resteranno..... a digiuno. 😜

      Elimina
    2. Solitamenete il forno va in ferie anche a noi!!😂 con previsioni caldissime che avremo...mi sa k i lettori preferiranno insalate che accendere il forno😅

      Elimina
    3. Ma quelle sapranno farsele da soli, no? 😂😂

      Elimina
    4. Eh penso di si! 😂

      Elimina
  2. Peccato non averla vista "aperta", cioè non aver visto una fetta :D
    Cioè peccato anche non averla mangiata :D

    RispondiElimina
  3. Cara Claudia, allora evviva la crostata, sai lei non tramonta mai, come la festa degli innamorati dovrebbe esserci per sempre! Dunque viva gli innamorati.
    Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione.
      Infatti anch'io ho preparato una crostata per mio marito, ieri.
      Ma ve la mostrerò fra qualche settimana.... ;)
      Buon fine settimana a te.
      Un bacione

      Elimina
  4. Ottima tentazione mattutina.
    Sereno sabato.

    RispondiElimina
  5. La combo è fantastica, marmellata di frutti rossi e crema... ha rinnovato il contratto d'amore almeno fino al prossimo San Valentino XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non hai visto la cheesecake alla fragola che gli ha preparato ieri per l'anniversario.
      Altro che fino a San Valentino.
      Questo è un contratto a tempo indeterminato.
      Ed io, nel dubbio, metto sempre da parte i soldi per "la busta".. 😉

      Elimina
    2. Brava Clá...continua a mettere da parte i soldi per la "busta"fino a che arriverà il giorno ne avrai conservati tantissimi😂 conserva conserva che saranno di più per noi 😂😂😛

      Elimina
    3. Mah. Chissà.
      Se aspettate altri dieci anni mi faccio un bel viaggio e poi riparto a un euro. :P

      Elimina
  6. Niente cocco oggi?
    Ah vi siete portati avanti con il lavoro ieri...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha
      No. Il cocco piace a Irene. :P
      Questa crostata l'ha fatta Valentina, quindi io non c'entro nulla.
      Prima o poi vedrai la mia. ;)

      Elimina
  7. Insomma, Claudia mi vuoi male eh😜 me la sto gustando con gli occhi e sbavando come un mastino napoletano....
    Buon San Valentino e bravi tutti, e buon appetito
    Ve possino che invidia...😃

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma la colpevole è Vale.
      Io l'ho soltanto pubblicata..
      Ahahah
      Un po' tardi per gli auguri di San Valentino. Ma sì, chi se ne frega!
      Un bacione a te. <3

      Elimina
  8. Devo fare, come sempre, la voce fuori dal coro. Non mi convince la crema cotta. Preferisco fare crema e poi sopra frutta da servire fredda. Ma questo è il mio parere :D La crostata comunque non si batte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh ma per le crostate chiuse come questa, è inevitabile.
      Io, invece, preferisco la crema messa in cottura, e infatti le mie crostate son sempre come questa, ma con i classici quadratini di frolla in superficie.

      Elimina
  9. Ancora Augurissimi per ieri e buon weekend.

    RispondiElimina
  10. E non mi avvisi che pubblichi la crostata 😍😍😍
    Ok, ci provo!!! Ti ricordi scorsa settimana quando volevo farla schietta schietta senza crema in mezzo? 🤣🤣🤣la mia piu che romantica sarebbe stata minimalista!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahha
      Ma comunque questa non è mia.
      Ma le ricette di Vale sono buonissime.
      Provala un po'. Puoi anche non chiuderla, lasciando i classici quadratini, e con la frolla che avanza fai due biscottini per Lollo e Vicky.
      Io oggi sciopero. C'è la crostata di ieri. 😉

      Elimina
  11. Se la marmellata era alle fragole o ciliegie sarebbe stato meglio, per me ovviamente, ma va bene dai, Auguri a loro ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io la preferisco alle fragole. Alle ciliegie è troppo dolce, ma la assaggio volentieri.

      Elimina
  12. La tua amica Vale si dà un gran da fare con i dolci. Brava brava anche stavolta.

    RispondiElimina

Per colpa di chi ne ha abusato, minando l'atmosfera familiare che si respira su questo blog, sono vietati i commenti anonimi, così come quelli polemici e offensivi.
Se non prendi la vita con filosofia e ami mettere zizzania, sei nel posto sbagliato.